Come Realizzare Un Paesaggio Invernale 3d

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella guida che seguirà, come avrete intuito facilmente leggendovi il titolo che contraddistingue la stessa, andremo a occuparci di spiegarvi Come Realizzare Un Paesaggio Invernale 3d.
Le tecnologie di oggi ci rendono in grado di compiere cose meravigliose, nonché di realizzare delle opere "virtuali" uniche e bellissime nel loro genere. Ad esempio, le grafiche in 3D sono delle bellissime creazioni che possono lasciare stupefatti gli osservatori, sia per la loro precisione e definizione, sia per la complessità che sembrano "nascondere". Chi un po' ha già maneggiato la tecnologia delle tre dimensioni virtuali, sa bene che quando lavoriamo con la grafica 3D ci servono sempre ambienti nuovi e diversi, unici ed originali. Nel periodo natalizio risulterà essere davvero fantastico per diverse occasioni. Non ci resta, quindi, che metterci all'opera.

26

Occorrente

  • Un computer
  • Software "Bryce"
36

Come avrete appreso dal passo che ha introdotto la guida, ora andremo a spiegarvi Come Realizzare Un Paesaggio Invernale 3d. Cominciamo le nostre argomentazioni a riguardo di questa specifica tematica.
Innanzitutto, procediamo con l'avviare il nostro computer e apriamo (se ancora non l'avete scaricato, procedete scaricando questo utile ed interessante software) il programma "Bryce" e, utilizzando la modalità "create", utilizziamo le funzioni "Ground Plane" e "Terrain" per preparare le montagne e il terreno per il nostro paesaggio.

46

Posizioniamo le montagne con il pulsante "A" e diamo come valori di "Position", "X" -400, "Y" 100 e "Z" 600 e, invece, come valori di "Size" rispettivamente a 1000, 200 e 500.
Una volta che sarete arrivati fino a questo punto, andate a impostare i colori relativi all'inverno, nei monti e nello sfondo del disegno, nel terreno realizzato in precedenza. Per riuscirci, selezioniamoli, quindi, uno alla volta, dopodiché semplicemente premiamo il pulsante "M" e andiamo a scegliere per i monti "Snowy". Per quel che riguarda il terreno del nostro paesaggio invernale, invece, andrà benissimo il tema "Vermont autumn in terrains". Arrivati correttamente a a questo punto non ci resta che aggiungere qualche albero innevato per completare il nostro bellissimo lavoro.

Continua la lettura
56

Andiamo, quindi, nuovamente sulla modalità "Create" e dopodiché aggiungiamo due o più alberi tramite lo strumento dalla voce "Tree". Solo successivamente premiamo il tasto "E" che ci consentirà di modificarli come più ci aggrada. Usiamo "Maple" per "Tree" e "Foliage" regolando i parametri che troviamo in "bruch/Trunk" fino a quando i rami e la densità delle foglie sono di nostro gradimento. Ora possiamo andare orgogliosi del nostro capolavoro invernale in 3d!
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori articoli che possano fornirvi utilissimi informazioni che vadano oltre i contenuti sviluppati nei tre passi della nostra guida.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Imparare ad utilizzare Process Explorer

Scegliere un programma o applicazione per controllare tutti i processi in esecuzione del nostro pc. Molto utile quando lavoriamo al pc su molti programmi in contemporanea . Process explorer ci viene in aiuto. Sviluppato da Sysinternals una società di...
Internet

Come inviare cartoline virtuali

Eccoci qui, pronti a proporvi una guida, pratica e molto semplice da mettere in pratica, mediante il cui aiuto essere in grado d'imparare come poter inviare delle bellissime e molto originali, cartoline virtuali.Cercheremo come sempre, di realizzare...
Windows

Come trasformare cartelle in hard disk virtuali

Quando si hanno tanti dati memorizzati sul computer diventa piuttosto complicato riuscire a gestirli, suddividerli e, sopratutto, ritrovarli nel momento del bisogno. Per rimediare a questo problema bisognerebbe avere un hard disk per ciascun tipo di file,...
Windows

Come caricare le immagini ISO su periferiche virtuali

Se avete l'abitudine di scaricare dei file da internet attraverso l'utilizzo di programmi peer-to-peer, sicuramente vi troverete spesso con delle immagini in formato ISO. Per aprire, però, questa tipologia di file immagine che possiedono diverse estensioni,...
Windows

Come creare periferiche virtuali con Daemon Tools

Daemon Tools è una semplice applicazione che vi permette di creare periferiche virtuali, in grado di aprire ed editare file immagini, che ormai si riscontrano quotidianamente nel web e che si preferiscono alle normali tipologie di dati, sia per la loro...
Internet

Come scaricare cartoline d’auguri virtuali per Natale

Qualche tempo fa, non avremmo mai pensato di poter un giorno inviare cartoline d'auguri ad amici e parenti tramite un computer. Naturalmente ci sono ancora persone attaccate alla tradizione, abituate a spedire cartoline di auguri tramite la posta normale,...
Internet

Come mandare cartoline virtuali gratis da internet

Con le nuove tecnologie di comunicazione (sms, e-mail, mms, skype, ecc.) ormai l'utilizzo della carta non è più di moda. Tra l'altro sono nate nuove idee interessati per mandare i tuoi auguri, come ad esempio l'invio di cartoline virtuali in occasione...
Windows

Come creare desktop multipli con Nspaces

Quante volte vi sarà capitato di non avere abbastanza spazio sul vostro monitor per visualizzare contemporaneamente più programmi (come la posta elettronica o il browser) e di dover continuamente passare da una finestra all'altra. Vorreste una valida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.