Come realizzare un trailer di film

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando si ha una registrazione di un evento, che sia il proprio matrimonio, il battesimo del proprio figlio, o una bella vacanza in qualche località esotica, si ha sempre piacere di mostrarla agli amici. Però a volte delle riprese molto lunghe finiscono per annoiare: perché allora non montare insieme degli spezzoni del filmato, magari usando della musica e degli effetti di transizione, creando un trailer veloce e accattivante? Per farlo, basta usare un programma che fa parte del sistema operativo Windows, ovvero Windows Movie Maker. Ecco come realizzare un trailer di un film con il Windows Movie Maker.

24

La prima operazione da compiere consiste nell'avviare il Windows Movie Maker: dalla barra dei comandi in altro, si deve fare click su file e scegliere la voce "Nuovo Progetto". Un questo modo si creerà l'ambiente di lavoro per realizzare il trailer. Sulla sinistra si trovano le varie azioni che si possono compiere, tra cui "Importa video". Selezionando questo comando, si sceglie il film da tagliare in trailer, che deve essere nel formato adeguato (. Avi,. Mpeg,. Mwm) e lo si importa all'interno del software. A questo punto si può cominciare la lavorazione: per prima cosa, si devono scegliere le parti che si intende conservare, quelle più rappresentative dell'intero filmato.

34

Nella porzione di schermo a destra infatti si può vedere l'anteprima: trascinando il filmato, con il metodo drag and drop, nello story board che si trova nella striscia in basso, si potrà cominciare ad effettuare i tagli. Per tagliare il clip importato, si deve premere la piccola icona che si trova sotto l'anteprima del video: così facendo si possono creare tanti piccoli filmati, e poi eliminare quelli che si ritengono superflui, semplicemente selezionandoli e premendo il pulsante sulla tastiera "Canc". In questo modo alla fine resteranno solo gli spezzoni di film che si intende conservare per il trailer.

Continua la lettura
44

Da questo momento in poi, quello che resta da fare è aggiustare il filmato per fare in modo che i vari spezzoni selezionati non appaiano disomogenei e slegati tra di loro, ma che l'insieme abbia una sua fluidità e piacevolezza. Per farlo, il Windows Movie Maker offre molti strumenti, come la possibilità di inserire degli effetti di transizione, o della musica, o dei titoli di testa o di coda. Tutte queste opzioni sono attivabili dai comandi della finestra di sinistra, trascinandoli poi dall'anteprima nello storyboard in basso. Una volta che si è soddisfatti del risultato, non resta che pubblicare il filmato con il titolo desiderato, e nel formato più idoneo, selezionando l'opzione ancora una volta dal menu di sinistra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come guardare gli ultimi trailer cinematografici con Front Row su Mac Os X

Nel proprio tempo libero, un passatempo molto diffuso è sicuramente quello di dedicarsi alla visione di film. Per riuscire a selezionare quelli più adatti al nostro gusto personale è di rilevante importanza passare attraverso l'osservazione dei trailer,...
Software

I 5 migliori programmi per creare trailer

Curiosi di sapere quali sono i 5 migliori programmi per creare trailer? Qui di seguito vedremo quali non possono mancare. Fare video è divertente ma lavorarci è una cosa ben diversa. In questi casi abbiamo bisogno di software professionali e affidabili....
Software

Come fare un montaggio video

L’attività di video editing o montaggio video è forse uno degli hobby più interessante che si possano esercitare anche solo con un po’ di creatività e qualche click. Al di là degli scopi prettamente lucrativi che stanno dietro il montaggio di...
Windows

Come unire due file video in Windows Movie Maker

Vi siete mai chiesti come fanno alcuni Youtubers a pubblicare video nei quali si passa da un filmato all'altro con effetti spettacolari come se niente fosse? Online esistono vari programmi per realizzare filmati di qualità, tuttavia alcuni possono essere...
Windows

Come creare video con windows movie maker

Vuoi rendere unici i tuoi ricordi creando un video che li racconti attraverso foto, video e audio? Ma non sai come? Tranquillo, non è per niente complicato! Windows Movie Maker è un programma che offre molte possibilità e presenta un'interfaccia semplice...
Windows

Come aggiungere una narrazione audio con Movie Maker

Se volete inserire un file audio ai vostri video per renderli speciali, unici e irripetibili, oppure volete doppiare un film per realizzarne una versione goliardica, potete dar vita in modo non troppo impegnativo alla vostra idea grazie a Movie Maker...
Internet

Come utilizzare Windows Live Movie Maker

"Windows Live Movie Maker" è un software che consente di creare dei filmati e delle presentazioni personali nel computer (con intestazioni ed efficienti modifiche, perfezionati da brani musicali e da una descrizione): ad esempio, esso può essere utilizzato...
Windows

Come creare uno slideshow con Windows Live Movie Maker

Windows Live Movie Maker è il programma più semplice e intuitivo per creare uno slideshow con le vostro foto, o per mettere i sottotitoli alla vostra canzone preferita usando come sfondo delle immagini a vostra scelta. Ecco la pratica guida per imparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.