Come realizzare una presentazione utilizzando iPhoto per Mac

Tramite: O2O 20/04/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Lavorare al computer per ritoccare le foto è un piacevole passatempo che per molti professionisti diviene un compito da svolgere con estrema accuratezza. A tal proposito, possiamo sfruttare una serie di pratici software sia su PC che su Mac. Soffermiamoci sui terminali che hanno come sistema operativo Mac OS. Su questi dispositivi abbiamo modo di avvalerci di un applicativo davvero efficiente. Stiamo parlando di "iPhoto", che si trova incluso nel pacchetto "iLife". Questa applicazione ci consente di archiviare le fotografie, modificarle e trasportarle sul CD o DVD in modo semplice e veloce. L'interfaccia di "iPhoto" è altamente intuitiva e ricca di funzionalità. Grazie ad esse potremo intervenire in molteplici maniere sulle nostre immagini, creando dei progetti di grande effetto. Andiamo allora a vedere nel dettaglio come realizzare una presentazione utilizzando per l'appunto "iPhoto" per Mac. Va da sé che la seguente guida risulterà ancora più utile se abbiamo uno degli ultimi modelli di questo portentoso device firmato Apple.

28

Occorrente

  • Apple Macintosh
  • iPhoto
  • Fotografie
  • Tanta creatività
38

Conoscere le caratteristiche principali di iPhoto

Prima di realizzare una presentazione utilizzando iPhoto per Mac, dobbiamo tener conto di alcune informazioni generali che riguardano il programma in questione. Innanzitutto consideriamo che il termine "presentazione" viene generalmente impiegato per indicare una raccolta di fotografie di tipo personalizzato. Mediante presentazione, un album di istantanee diviene un vero e proprio show, in cui le varie immagini scorrono in tanti modi differenti mediante l'applicazione di bellissimi effetti visivi. Questi ultimi vengono selezionati dall'utente responsabile della realizzazione dell'album fotografico. Lo stesso dicasi per il sottofondo musicale e gli effetti sonori, che sono dunque customizzabili a nostro piacimento. Dopo aver creato la nostra presentazione, potremo persino passare alla sua esportazione.

48

Creare un nuovo album

Per realizzare una presentazione con "iPhoto" per Mac, dobbiamo prima di tutto creare un album fotografico. In esso possiamo raccogliere tutti gli scatti che vogliamo senza alcun limite. Naturalmente meno saranno le foto impiegate e più veloce risulterà il lavoro da portare a termine. Avviamo dunque iPhoto sul nostro Mac e vedremo che il programma ci darà accesso a una serie di opzioni. Dal menù a tendina che appare, portiamoci sulla voce "Archivio" e andiamo a selezionare il tasto "Nuovo Album". Così facendo apriremo un riquadro intitolato proprio "Nuovo Album". Lo troviamo, per la precisione, sul lato sinistro del monitor del nostro Mac. Ora clicchiamo su questa voce e potremo assegnare un titolo al nostro album fotografico. Scegliamo un nome che ci ricordi il contenuto della cartella, ad esempio "Vacanze invernali", oppure "Festa di compleanno". Ora vediamo come inserire le foto nel nostro album.

Continua la lettura
58

Aggiungere le foto all'album

Ora che abbiamo predisposto il nostro album fotografico con iPhoto su Mac, possiamo occuparci dell'inserimento delle fotografie. Per aggiungere le immagini dovremo semplicemente trascinarle all'interno del riquadro "Nuovo Album", che abbiamo introdotto nel passaggio precedente. Scegliamo tutte le foto che ci interessano con estrema attenzione, dopodiché dovremo fare click su una piccola icona. Quest'ultima somiglia molto al tasto "Play" che vediamo sullo stereo o sul lettore DVD di casa. Il pulsante su iPhoto si trova in basso. A questo punto avvieremo la presentazione del nostro album fotografico e avremo modo di aggiungervi tutti gli effetti e le modifiche necessari alle nostre esigenze. Vediamo come procedere con questa parte conclusiva del procedimento.

68

Aggiungere effetti e musica alle diapositive

Per realizzare al meglio una presentazione utilizzando iPhoto per Mac, aggiungiamo qualche effetto alle varie diapositive. Spostando il puntatore del mouse, avremo accesso al menù delle impostazioni relative alla presentazione. Tra le varie impostazioni da personalizzare, scegliamo un effetto visivo che useremo per le transizioni da una fotografia all'altra. Andiamo poi a selezionare la musica da impiegare come colonna sonora. Fatto ciò, adattiamo la lunghezza del brano alla durata dello slide show. Stabiliamo infine in quale ordine organizzare le diapositive e se è il caso di mandare le foto in modalità "Ripetizione". Una volta portato a termine il nostro progetto, andiamo a visualizzarlo. Senon ci soddisfa possiamo sempre apportare qualche modifica.

78

Guarda il video

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come si usa iPhoto per Apple

I dispositivi di ultima generazione ci consentono di svolgere numerose azioni che precedentemente erano prergativa di specifici apparecchi. Ad esempio, la macchina fotografica era indispensabile per immortalare le nostre vacaze e i momenti più importanti...
Mac

Come caricare foto su Facebook da iPhoto

Nell'era informatica Facebook ricopre un ruolo fondamentale. Quasi tutte le persone ormai posseggono un account sul famoso social network. Il motivo di tale evoluzione è da ricercare nella sua facilità di utilizzo e nella possibilità che esso offre...
Mac

Come Realizzare Una Newsletter Con Pages Sul Mac

Pages è un software utilizzato per elaborare testi grazie all'interfaccia pratica e intuitiva. Il programma permette di creare curriculum, volantini, biglietti da visita e altro. Con il nuovo Pages per Mac in pochi minuti si creano documenti multimediali...
Mac

Come realizzare e montare un filmato con iMovie per Mac

In questa guida vedremo con pochi semplici passi come montare un video con iMovie quindi da un pc MAC con sistema operativo OS. Il suggerimento è quello di iniziare con filmati semplici composti da pochi frame e un solo file audio, una volta imparati...
Mac

Come recuperare spazio sul Mac

Un Mac è un computer speciale (soprattutto per quanto riguarda il suo design ma anche per il suo sistema operativo, che lo hanno reso una macchina unica e di enorme successo a livello mondiale). Ogni funzione, ogni applicazione della nostra macchina...
Mac

Come montare un video con Mac

Montare dei video non sempre è un compito semplice, però potrebbe essere molto piacevole, per rendere i propri filmati unici e molto originali. Per unire, tagliare e incollare delle parti di un video è necessario conoscere i programmi adeguati in modo...
Mac

Come usare Powerpoint su Mac

Powerpoint è uno dei programmi più versatili per ottenere prestazioni efficaci, ricche di effetti grafici e animazioni molto accattivanti. Il programma consente di costruire una serie di diapositive con testo, immagini, oggetti animati, video e suoni...
Mac

Come utilizzare uno sfondo diverso per ogni Scrivania su Mac

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter utilizzare, a pieno titolo, uno sfondo diverso per ogni scrivania che abbiamo sul nostro Mac. Cercheremo come sempre di eseguire queste semplici operazioni, con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.