Come reallizzare un mini robot

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I robot sono sicuramente affascinanti e, allo stesso tempo, molto interessanti per tantissime persone di tutte le età. Sin dell'infanzia, i robot, sono protagonisti di storie e sogni di moltissimi bambini che sognano magari di esplorare lo spazio e vivere innumerevoli entusiasmanti avventure accompagnati proprio da questi futuristici amici. Se anche voi siete appassionati di robot, e vorreste costruirne uno tutto vostro, sappiate che non è una missione impossibile! Con un po' di fantasia e tanta passione e cura per i dettagli, questo progetto di realizzazione del vostro robot fai da te può diventare un'esperienza stimolante e divertente. A questo punto leggete le nostre istruzioni, seguite questa semplice ma utilissima guida per imparare così, passo dopo passo, come fare per reallizzare un mini robot.

25

Preparare la struttura

La prima cosa fondamentale sarà partire dalla creazione del nucleo del robot, dalla parte centrale del vostro prototipo. La struttura nella quale alloggia il motore sarà composta da diverse parti innestate tra loro. Nelle aperture della traversine vanno collocate le batterie da 1,5v. Fatto ciò bisognerà creare il lampeggiatore. A tal proposito è possibile effettuare il ritaglio con un lamierino d'ottone provvisto di una puntina da disegno che lo bloccherà.

35

Decorare

Il motore che abbiamo inserito prevede un meccanismo di illuminazione, a intermittenza. Un'ottime idea è poi anche quella di disegnare i vari cingoli, in modo da renderlo più funzionale ma soprattutto perfetto per l'utilizzo e con le fattezze di un vero robot da film di fantascienza, fatto di diverse componenti e saldature.

Continua la lettura
45

Saldare i componenti

Il prossimo passaggio prevede la saldatura dei vari pezzi per poterli assemblare. Prendete quindi una scatola di latta ancora chiusa e create un'apertura delle dimensioni dell'addome del robot. Questa sarà la parte superiore dell' addome, dove andranno fissate le braccia. La scatola creata dovrà quindi poi essere saldata con la parte inferiore con una chiusura a vite.

55

Realizzare la testa

La testa del robot verrà costruita con un altro barattolo di latta. Vanno creati due fori che costituiranno gli occhi del nostro prototipo. Dopodiché non resterà che assemblare le parti rimanenti in modo da dare vita al nostro robot. Per un tocco di maggior realismo si potrebbe decidere di illuminare gli occhi del robot. Per far ciò si utilizza un'unica lampadina da 0,2 ampere e ill supporto di tale lampadina va saldato sulla chiusura a vite. In tal modo avrete così creato il vostro robot personale, originale e unico nel suo genere, in grado anche di muoversi e camminare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come Usare E Manutenere Un Robot Da Cucina

Avere un robot da cucina significa poter elaborare diverse ricette in modo veloce, come ad esempio, tritare, frullare, sminuzzare, affettare e impastare vari tipi di ingredienti. Questo strumento è dunque indispensabile, ma affinché sia sempre in grado...
Elettronica

Come comandare un robot a distanza

Molto spesso anche a causa della crisi economica moltissime persone stanno ritornando alla vera e propria arte del fai da te. Si cerca infatti il risparmio e lo sconto, la manodopera di un professionista può risultare infatti costosa in molti casi. Molte...
Elettronica

Come creare adattatore mini usb a micro usb

I cavi USB sono ormai utilizzati per qualunque scambio di dati via computer. Grazie ad essi è possibile scambiare dati da PC a telefono o da pc a iPod, da PC a macchina fotografica o da macchina fotografica a telefono, insomma, qualunque periferica....
Elettronica

come creare con una softbox un mini set per fotografare piccoli oggetti

La fotografia è sempre stata un'arte molto affascinante, sin dai tempi della pellicola. Con l'avvento del digitale, poi, è diventata veramente alla portata di tutti, anche se non è sempre semplice fare delle belle foto, soprattutto se non si conoscono...
Elettronica

Come Trasferire Un Video Da Mini Dv A Computer

Le "Mini DV" sono micro-cassette con nastro digitale che permettono la realizzazione di video ad alta risoluzione in formato AVI. Queste micro-cassette, introdotte nel 1995, venivano utilizzate nelle video camere in commercio in quegli anni, oggi l'offerta...
Elettronica

Come costruire una mini telecamera

In tale guida vi vogliamo aiutare a capire in modo esatto come poter costruire una mini telecamera con le nostre mani ed in modo veloce e semplice, mettendo in pratica la vostra creatività ed anche voglia di fare! A tal proposito continuando la lettura,...
Elettronica

Le migliori fotocamere istantanee

Ogni volta si prova qualcosa di nostalgico nel guardare una foto che viene lentamente sviluppata di fronte a voi, i suoi colori scuri e caldi in contrasto con quelli chiari e freddi. E anche se siamo tutti vogliosi di scattare una foto istantanea in movimento...
Elettronica

Come costruire un altoparlante per mp3

In questa guida andremo a vedere come costruire un altoparlante Mp3, senza spendere molto.Come ben sappiamo, gli altoparlanti hanno un costo che varia in base alle loro qualità e marca. Ma con il metodo che sto per andare a spiegare, il costo si riduce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.