Come recuperare file danneggiati o corrotti da cd e dvd con quickpar

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nel caso in cui ci trovassimo nella situazione di dover masterizzare un disco all'interno del quale sono presenti dati che ci interessano particolarmente, è opportuno proteggerli da un'eventuale perdita. Per poter recuperare files danneggiati o corrotti, è indispensabile trattarli con un apposito programma prima ancora della masterizzazione: il software in questione è QuickPar, il quale va utilizzato effettuando il controllo parità, ovvero associando ad ogni documento un file di controllo, molto utile per recuperarlo in caso di problemi. Vediamo allora come recuperare i file danneggiati o corrotti da CD e DVD utilizzando QuickPar.

26

Occorrente

  • Personal Computer
  • software QuickPar
  • Masterizzatore/Lettore DVD/CD
36

Cominciamo a illustrare la procedura per inserire QuickPar nel nostro pc. Questo programma gratuito si può scaricare prelevandolo direttamente dal sito ufficiale, digitando nella barra di ricerca il seguente link: http://www.quickpar.org.uk/download.htm. In questa pagina apparirà il file in formato *. Zip da scaricare in 8 versioni diverse a seconda della lingua: scegliamo la bandiera italiana, posta all'ottavo rigo, e clicchiamo sul relativo link dalla dicitura ''Download QuickPar 0.9.1 now''. A quel punto partirà automaticamente il download dell'archivio *zip che servirà per lanciare l'applicazione che installerà il software.

46

Comunque, per l'intera installazione di QuickPar basteranno al massimo un paio di minuti. Una volta che avremo installato il programma sul nostro computer, avviamolo cliccando su "Ok", lasciando invariati i parametri della configurazione di default. Nella schermata successiva clicchiamo su "Aggiungi File", dopodiché selezioniamo i files da masterizzare sul disco e trasciniamoli all'interno della sezione "File Sorgente".

Continua la lettura
56

Verso la parte bassa della schermata c'è la voce "Ridondanza": più alto sarà il suo valore, maggiore sarà la probabilità di riuscire a recuperare i files corrotti; ma al contempo sarà anche maggiore lo spazio occupato su disco. Lavorando sulla barra ''Ridondanza'', è possibile regolare il numero delle informazioni ridondanti che saranno registrate sul supporto di memorizzazione. A questo punto, clicchiamo sul pulsante "Create" cosicché, all'interno della cartella ove si trovano i files da masterizzare, il programma creerà automaticamente dei files con la sigla *. Par2. Una volta terminato questo processo, possiamo masterizzare con l'ausilio del software di masterizzazione tutto il contenuto della cartella.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di regolare l'impostazione della barra ''Ridondanza'' in correlazione allo spazio che resta a disposizione sul CD o sul DVD che si vuole masterizzare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come riparare i file MP3 danneggiati

Cosa c'è di meglio di un bel sottofondo musicale, per accompagnare i nostri viaggi in auto? Meglio ancora se costituito dai nostri brani musicali preferiti! Quindi ci armiamo di pazienza e cominciamo a registrare il nostro cd Mp3 personalizzato. Con...
Windows

Come e perché eseguire un avvio pulito in Windows

I file obsoleti che vengono installati nel nostro computer, provocano un rallentamento del nostro computer. Si possono trattare anche di accumuli di file temporanei o chiavi di registro danneggiate. A questo punto possiamo procedere attraverso due modalità:...
Windows

Come controllare l’integrità di un file

Può accadere che per diversi motivi un file si danneggi. Le motivazioni possono essere molteplici, o perché intervengono degli errori che compromettono l'hard disk, o perché nel computer sono presenti dei virus che intervengono nella fase di salvataggio....
Elettronica

Come recuperare le immagini cancellate su micro SD

Le micro SD sono delle schede di memoria che vi consentono di aumentare la quantità di dati memorizzabili sui vostri dispositivi elettronici. Queste sono molto spesso utilizzate per fotocamere digitali e telefoni cellulari. Se tuttavia erroneamente avete...
Hardware

Come creare una chiavetta USB avviabile

Al giorno d'oggi, sono moltissime le persone che utilizzano un computer, sfruttando le sue infinite funzionalità, sia in campo lavorativo che in provato. Tuttavia con l'utilizzo, potrebbe capitare che il sistema operativo del nostro computer subisca...
Internet

Come masterizzare con Nero

Se vi state chiedendo come masterizzare con Nero Burning ROM questa è di certo la guida che fa per voi. Nel vasto panorama dei software di masterizzazione, Nero è certamente uno dei più utilizzati dagli utenti di personal computer. Alla base del suo...
Software

Come ripristinare video danneggiati

In questa guida andremo a vedere come fare per ripristinare file video danneggiati. Solitamente vi dovrebbe apparire una finestra di pop-up, avvisandovi che il video non si può visualizzare correttamente. Correggerlo non è molto semplice, tuttavia ci...
Elettronica

Come recuperare dati da un CD danneggiato

Sarà capitato anche a voi, che un vecchio cd o dvd, dopo tempo, non sia piú leggibile. L'inconveniente sta nel fatto di contenere a volte dati importanti purtroppo rovinati. In effetti CD e DVD non sono eterni e soprattutto non sono indistruttibili....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.