Come recuperare le unità disco nascoste

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

In questa breve guida, vi fornirò alcune utili indicazioni su come recuperare le unità disco nascoste in Windows XP. Per procedere oltre, potrete servirvi dell'apposita sezione di "Esplora risorse", la quale vi offrirà la possibilità di individuare e di copiare agevolmente i vecchi dati delle cartelle personali in Windows XP. Seguite tutti i vari passi con molta attenzione e potrete finalmente apprendere come recuperare le unità disco nascoste in pochi semplici passi.

26

Occorrente

  • PC
  • Sistema operativo Windows XP
36

Accedere alla sezione "Esplora risorse"

Prima di inoltrarvi in una qualsivoglia operazione di modifica, dovrete chiudere tutte le finestre di dialogo aperte, quindi procedete con il disattivare temporaneamente l'antivirus presente sul PC per evitare che esso, in qualche modo, possa interferire con il ripristino dei file situati nelle cartelle nascoste. Una volta fatto ciò, cliccate sulla sezione di "Esplora risorse" dallo schermo principale e, in seguito, sul pulsante "Start" che potrete trovare nel menu principale. Adesso, recandovi su "Tutti i programmi" e su "Windows Explorer", accederete via via a tutti i file nascosti ed a quelli di sistema. In seguito, recatevi sulla voce "Strumenti" nella finestra di "Esplora risorse", e cliccate su "Opzioni cartella" e poi su "Visualizza".

46

Selezionare le cartelle da copiare

Successivamente, digitate "Visualizza cartelle e file nascosti", avendo cura di deselezionare la casella di controllo "Nascondi file protetti di sistema" e digitando "OK". Individuerete, in questo modo, l'unità del vecchio disco, che potrete selezionare sul lato sinistro della finestra di "Esplora risorse", facendo clic su di esso. Aprite, adesso, la cartella "Documents and settings" cliccando due volte su di essa e selezionate tutte cartelle personali da copiare. La stessa operazione andrà, poi, compiuta per tutti i file che vi interessano: in questo caso, cliccando su "Modifica" e poi su "Copia" avrete la possibilità di ripristinare i dati delle cartelle personali e di crearne una copia sul nuovo disco rigido.

Continua la lettura
56

Modificare il contenuto delle cartelle

A questo punto, aprite la cartella "Documenti" di Windows XP facendo clic su "Start" e selezionate la voce "Modifica" nella finestra "Documenti"; concludete l'operazione, selezionando "Incolla". Adesso che la parte più consistente del lavoro è stata compiuta, potrete procedere con l'ordine effettivo dei dati. Ad esempio, se desidererete selezionare il contenuto della vecchia cartella "Documenti", dovrete procedere facendo doppio clic su una qualsiasi cartella utente e spostarvi nell'area "Documenti"; cliccate, in seguito, sulla voce "Modifica" ed infine su "Seleziona tutto". Infine, spostate i dati nella nuova unità in una vostra cartella personale e digitate nuovamente i tasti "Modifica", "Taglia" ed "Incolla".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come Pulire Il Disco Fisso Di Un Mac Con Utility Disco

Il sistema operativo IOS della Apple è poco conosciuto da chi proviene dal mondo Windows che raramente sa come operare adeguatamente. Questo è dovuto al fatto che l'architettura del software è completamente diversa e quindi anche i programmi sono diversi...
Hardware

Come sostituire il disco fisso della Playstation 3

Questa guida, nasce dall'esigenza di dare alcuni validi suggerimenti agli amanti dei videogame ed in particolare della playstation 3, al fine di migliorare le prestazioni della propria consolle. Se questo è l'obiettivo che vi apprestare a raggiungere,...
Hardware

Come eliminare dati da un disco rigido in modo permanente

Anche se cancelli un file dal Cestino, il file non viene eliminato dal disco rigido in modo permanente. Ciò accade solo quando la porzione del disco rigido occupata da quel file viene sovrascritta da nuovi dati, anzi sovrascritta non solo una volta ma...
Hardware

Come aggiungere un secondo disco fisso

Normalmente i computer possiedono un solo hard disk. A seconda degli utilizzi che se ne fa, ci si potrebbe trovare nella situazione in cui il proprio disco fisso sia completamente pieno. In tal caso, molto probabilmente la migliore soluzione è quella...
Hardware

Come recuperare i dati da un hard disk interno

Con il passare degli anni il personal computer è entrato nelle case della totalità delle famiglie italiane, diventando un bene di consumo, diventando quindi un bene alla portata di tutti capace di soddisfare ogni esigenza. Ma a volte nell'utilizzo del...
Hardware

Come creare un disco Fusion Drive su Macintosh

L'hardware Macintosh è notoriamente sinonimo di prestazioni brillanti, tecnologie d'avanguardia, bel design e una certa allure di elitarismo, che secondo chi lo usa giustificano il prezzo maggiore rispetto a quelli della concorrenza.Fra le tante innovazioni...
Hardware

Come recuperare i dati da un hard disk esterno

Gli hard disk esterni, come qualsiasi altro supporto di archivio dati può essere soggetto ad inconvenienti (virus, errori o guasti), che ne causano la momentanea perdita dei dati presenti. In questa semplicissima e pratica guida vi spiegheremo infatti...
Hardware

Come recuperare i dati di un hard disk danneggiato

Al giorno d'oggi gli oggetti e i ricordi che possediamo sono sempre più sostituiti da dati. I file possono essere di ogni tipo e dimensione, e soprattutto possono riguardare ogni aspetto della nostra vita. Infatti sul nostro pc abbiamo foto e immagini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.