Come recuperare un file cancellato per sbaglio dalla Pen Drive

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Cominciamo col dire che la pen drive o chiavetta USB è un tipo di supporto di archiviazione di memoria di massa portatile facilmente collegabile con un qualsiasi computer, mediante la porta usb. È universale, estremamente comoda da maneggiare e portare in giro. Quando però viene cancellato un file per sbaglio da una pen drive non è recuperabile poiché non vi è un un cestino. La soluzione è presto detta: basta aggiungerne uno. Grazie a "Ibin", un programma completamente gratuito, è possibile, dunque, recuperare i dati cancellati da un'unità esterna creando un vero e proprio cestino su una pen drive. Con questo software i file cancellati verranno spostati nel suddetto cestino fino a quando il nostro lettore non deciderà di eliminarli definitivamente. Per saperne di più su come recuperare un file cancellato per sbaglio dalla Pen Drive, basterà seguire attentamente i passi di questa guida.

27

Occorrente

  • una connessione a internet
37

Per prima cosa occorre visitare il seguente sito: ibin. It. Malavida. Com
Cliccare, successivamente, su "Download Ibin" e, se il download non si avvia in automatico, nella pagina che si apre è necessario cliccare su "Scarica manuale". Copiare, a questo punto, il file scaricato sulla chiavetta in questione. Aprire, in seguito, il file ed eseguire l'installazione premendo ben due volte il pulsante "Ok" allo scopo di creare le cartelle del cestino.

47

A quest punto è fondamentale testare il suo funzionamento. Cancellare, quindi, un file di poca importanza presente nella propria chiavetta: si aprirà in questo modo una finestra da iBin che chiederà all'utente se sbarazzarsi definitivamente del file cliccando su "Erase", o invece se spostarlo nel cestino cliccando "Dump into iBin". L'utente naturalmente non potrà che scegliere l'opzione "Dump into iBin", altrimenti non non sarà più possibile recuperarlo.

Continua la lettura
57

Tuttavia, per recuperare il file cancellato, cliccare, ora, sull'icona di iBin presente nella "system tray" di Windows. Avviato il programma, bisognerà selezionare il file da riportare in vita e, cliccare poi sul pulsante "Recycle Data Selected" che si trova in basso a destra. In questo modo sarà fattibile ritrovare il file nella propria chiavetta USB.

67

Per aumentare lo spazio al cestino di iBin è necessario cliccare con il tasto destro del mouse sull'icona del programma nella system tray di Windows e dopo, selezionare il comando "Custom Options". Nella pagina che si aprirà si dovrà spostare il cursore presente in "Space Limit" e solo dopo aver identificato lo spazio da dedicare al cestino, cliccare il tasto "Save" utile per salvare le modifiche apportate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come recuperare i dati cancellati con MS-DOS

Insieme vediamo come recuperare i dati cancellati con Ms-Dos. Molti di noi ha vissuto l'epoca pre-Windows lavorando sicuramente in ambiente MS-DOS. Prima che subentrasse Windows 95 l'MS-DOS, ovvero Microsoft DISK OPERATING SYSTEM, è stato il sistema...
Hardware

Come utilizzare i CD riscrivibili

I CD sono degli ottimi supporti per conservare o spostare dati e file di diverso genere. Sono molto utili da prestare ad amici e conoscenti, in modo da non dover consegnare la propria personale pen-drive. Se non avete però mai cancellato e riscritto...
Windows

Come recuperare i file cancellati

A volte può capitare di cestinare ed eliminare, più o meno accidentalmente, immagini, files audio, video, documenti e emails dal nostro personal computer, contenuti che non avremmo voluto mai e poi mai eliminare, oppure che ci siamo pentiti di avere...
Windows

Recuperare file importanti che si crede di aver cancellato per sempre

Capita spesso di cercare un file che si credeva di avere archiviato nel computer, per poi scoprire che in realtà non esiste più. In questi casi è molto probabile che sia stato erroneamente cancellato; per questo motivo, soprattutto quando si tratta...
Windows

Come Ripristinare File Eliminati Da Microsoft Outlook Express

La perdita di dati si verifica spesso a causa di una violazione della sicurezza informatica come ad esempio succede quando il sistema è affetto da malware o un virus. Avete per sbaglio eliminato, cancellato, dei file che siano documenti, fotografie...
Sicurezza

Come proteggere i dati dei drive USB

Negli ultimi anni l'uso di drive usb è diventato quasi una moda. Infatti le chiavette USB hanno sostituito quasi interamente l'utilizzo di hard disk esterni o cd. Salvare dati, immagini, video su una chiavetta USB permette di portare comodamente queste...
Mac

Come formattare una pen drive su Mac OS X

Se siete neofiti dei sistemi di casa Apple e in precedenza avete lavorato su macchine differenti, sicuramente vi sentirete un po' disorientati davanti al vostro nuovo Mac OS X. Ad esempio, formattare una pen drive sul vostro vecchio PC era operazione...
Internet

Come ritrovare i messaggi eliminati da Facebook

Facebook è uno dei social network più conosciuti e diffusi nel mondo intero ed è un potente mezzo per ritrovare vecchi amici o conoscenti e farne di nuovi. Attraverso esso si può "parlare" usando la sua chat scritta, collegarsi in video - chiamate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.