Come registrare da digitale terrestre

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Qualche anno fa, il digitale terrestre ha radicalmente cambiato la televisione italiana. L'offerta precedente era composta da un numero limitato di canali analogici. Ad essi si aggiungevano, per chi poteva permetterselo, le centinaia di canali satellitari. Questi ultimi però avevano un costo molto elevato. Il digitale terrestre ha invece portato centinaia di canali gratuiti, più nuove offerte a pagamento. Una vera rivoluzione televisiva. Sono nati tantissimi canali tematici o dedicati a piccole nicchie. Questo ha comportato anche problemi nel seguirli e conoscerne la programmazione. Registrare i programmi diventa quindi di nuovo fondamentale. In questa guida vediamo come registrare da digitale terrestre per toglierci tanti pensieri.

26

Occorrente

  • TV o decoder che supporti la registrazione USB
  • Chiavetta USB
36

Scelta del digitale terrestre per registrare

La prima cosa a cui stare attenti è la scelta del decoder o della TV. Infatti, all'inizio, il digitale terrestre consisteva in un decoder da collegare al televisore. Oggi invece è quasi sempre incorporato nell'apparecchio televisivo. Prima dell'acquisto, controlliamo che sia dotato di porte USB e che abbia la tecnologia necessaria a registrare. Di solito basta informarsi su internet o, più facilmente, chiedendo al commesso. Oggi tutti i televisori moderni permettono di registrare via USB. Consentono cioè di registrare utilizzando una comune chiavetta di memoria esterna.

46

Canali pay e pennetta USB per registrare

Se vogliamo registrare dai canali a pagamento, possiamo comprare un digitale che ha le slot per le card prepagate o ad abbonamento. Ovviamente, più e grande la memoria della pennetta, più saranno i minuti a disposizione. Con una pennetta USB da 4 giga, i minuti di registrazione variano dai 120 ai 150 minuti. Ricordiamo che la registrazione deve essere sempre limitata all'uso privato.

Continua la lettura
56

Registrare sul digitale terrestre

Per registrare comodamente seduti in poltrona basta prendere il telecomando. Si deve premere il tasto REC e registrare ciò che più ci piace. Alcuni dei migliori decoder hanno anche la funzione di programmazione della registrazione che, tramite un timer da impostare, può registrare mentre non si è in casa. Naturalmente con il tasto STOP si interromperà la registrazione. Collegando poi la chiavetta USB al PC, potremo vedere i programmi registrati sulla TV.

66

Registrare sul digitale terrestre di vecchia generazione

Nel caso si possegga un digitale terrestre di vecchia generazione, non si potrà utilizzare la chiavetta USB. In questo caso bisogna collegare il digitale ad un videoregistratore DVD o VHS. Bisogna collegarlo nella porta Scart dedicata agli apparecchi esterni. A questo punto si procede con la registrazione normalmente dal registratore. Si userà quindi il telecomando del registratore DVD o VHS.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come sintonizzare una TV con digitale terrestre incorporato

Da ormai alcuni anni, il digitale terrestre è diventato parte integrante delle abitudini di tutti gli italiani. Nonostante questo, moltissime persone non sono ancora in grado di metterlo in funzione. Questa guida sarà perfetta per chi è già in possesso...
Elettronica

Come ricercare e ordinare i canali nel decoder digitale terrestre telesystem ts 7.2 dt

Il digitale terrestre è la televisione digitale che sostituisce la televisione analogica.È stato un cambiamento che abbia affrontato nel 2012 quando l'Italia, alcune regioni prima di altre, sono passate dall'analogico al digitale.In questa guida vedremo...
Elettronica

Come ottimizzare il segnale del digitale terrestre

Ormai già da qualche anno il digitale terrestre ha fatto il suo ingresso dentro ogni abitazione, per via del superamento del segnale analogico nei televisori. Quest'anno hanno approvato una nuova legge che impone la sostituzione degli attuali digitali...
Elettronica

Come sintonizzare i canali del digitale terrestre

Tutti all'inizio abbiamo avuto difficoltà col passaggio dall'analogico al digitale. Ma adesso ne sappiamo abbastanza da poter affrontare tutti i problemi legati a questa transizione. Capita, a volte, che tutto a un tratto non si riesca più a vedere...
Elettronica

Come orientare l'antenna tv del digitale terrestre

A ciascuno, almeno una volta, capita di installare una nuova antenna televisiva. E subito dopo, il primo controllo consiste nella verifica della corretta visione dei canali del digitale terrestre. Sicuramente, l'intervento di un esperto elettricista risolverà...
Elettronica

Come installare il digitale terrestre di Mediaset Premium

L'offerta di Mediaset Premium permette di poter visionare ben 50 film in prima tv al mese, nonché le serie tv preferite. È possibile guardare film o telefilm in ogni momento della giornata e soprattutto si possono visionare attraverso lo straordinario...
Elettronica

Digitale terrestre: come migliorare la ricezione dei canali

Ne abbiamo tutti un esemplare a casa: stiamo parlando del decoder per il digitale terrestre. Da quando la televisione ha cambiato le sue frequenze dall'analogico al digitale, abbiamo a disposizione un numero sempre maggiore di canali e programmi televisivi....
Elettronica

Come scegliere il digitale terrestre

La maggior parte delle persone sono appassionate di TV e cinema e trovano qualsiasi modo per poter vedere i propri programmi preferiti. Con l'avvento del digitale terrestre è possibile vedere diversi programmi televisivi in maniera più agevole, bastera'...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.