Come registrare il proprio Desktop utilizzando Screenflow per Mac

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Che siate gamers in cerca di fama, o semplicemente avete bisogno di dare una mano ad un amico o volete mostrare a un parente come si compie una determinata azione con il computer, può essere utile realizzare un filmato del proprio monitor. Purtroppo, non sempre è disponibile una videocamera adeguata e, in ogni caso, il risultato lascia spesso a desiderare. È possibile utilizzare, però, dei software che permettono di registrare ciò che accade sullo schermo. Vediamo, dunque, come registrare il proprio Desktop utilizzando Screenflow per Mac.

26

Il primo passo è, ovviamente, ottenere una copia di ScreenFlow. È possibile ottenerla direttamente dal sito del produttore, TeleStream. È disponibile una versione di prova a tempo limitato (Free Trial) oppure l'acquisto del software a licenza completa, al prezzo di 99$.

36

Una volta effettuato il download, il programma verrà installato nella cartella Applicazioni del vostro Mac. Dirigetevi nella directory e apritela facendo doppio click. Vi si aprirà una schermata come da figura, nella quale vi sono disponibili diverse sezioni. Voi, attualmente, siete nella sezione "Welcome". È possibile, qui, spuntare la casella che invierà al produttori informazioni diagnostiche sull'utilizzo del prodotto, al fine di migliorare lo stesso.

Continua la lettura
46

Nella seconda sezione, è possibile effettuare diverse registrazioni audio/video scegliendo le periferiche di input. La prima casella permetterà di registrare il desktop, appunto, e di scegliere a quale monitor del Mac riferirsi. Subito sotto, una spunta ci permetterà, a dispositivo collegato, di effettuare registrazioni degli schermi dei nostri dispositivi iOS. Ancora, sotto, sarà possibile scegliere di registrare un video da una videocamera o fotocamera esterna, come ad esempio quella integrata di FaceTime. L'ultima spunta della pagina ci permetterà di scegliere da quale periferica audio vorremmo registrare il suono. È bene notare che, nel caso si vogliano registrare i suoni provenienti dal computer, sarà necessario installare i driver audio di ScreenFlow.

56

Senza cambiare sezione, noteremo due puntini subito dopo la scelta della periferica audio: cliccando sul secondo, si accede ad una pagina dove è possibile impostare il framerate di registrazione (in modo da avere video più o meno pesanti, proporzionalmente alla fluidità), settare un timer dopo il quale la registrazione si interromperà e anche attivare un loop che farà ripartire la registrazione dopo un tot di minuti.

66

Nell'ultima sezione, presente nelle ultime versioni di ScreenFlow, sarà possibile, una volta registrato il desktop del proprio Mac, effettuare del video editing con un tool integrato direttamente nell'applicazione. In questo modo sarà possibile esportare il nostro video dopo attente rifiniture.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come Registrare Un Tuo Brano Su GarageBand

All'interno di questa guida, ti spiegherò come registrare un tuo brano su "GarageBand". Ma cosa è esattamente questa applicazione? "GarageBand" è sicuramente uno dei migliori, se non il migliore, software per registrare la propria canzone (o cover)...
Mac

Come eliminare le icone sul desktop di Macintosh

Molto spesso, quando utilizziamo il computer, ci ritroviamo di fronte ad un piccolo inconveniente. Ci capita di riempire l'hard disk senza rendercene conto. Ed ecco che non riusciamo ad usufruire in maniera ottimale del nostro Macintosh. Solitamente,...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Mac: i migliori sfondi

Li chiamano Wallpaper, in italiano possiamo identificarli comunemente come "sfondi". Sono le immagini che accompagnano le nostre giornate al pc, colorando e rendendo personalizzato il desktop. Appena si accende il Mac, sono proprio gli sfondi a darci...
Mac

Come trasferire file da Android a Mac

Col passare del tempo i device sia mobile che desktop vanno ad aumentare, sia nel mondo android che in quello apple, sappiamo che apple ha un proprio sistema operativo, diverso e spesso incompatibile con quello android e spesso può risultare difficile...
Mac

Come nascondere i widget su Mac

Tutti noi utilizziamo i widget su Pc, Mac o smartphone, ma non tutti li usano consapevolmente, anzi molti di noi non sanno nemmeno realmente cosa siano.Quando parliamo di widget intendiamo gli elementi dell'interfaccia grafica utente.Un esempio è dato...
Mac

Come effettuare un print screen col MAC

Lo screenshot o print screen cattura la schermata di un desktop. Questa funzione si rivela particolarmente utile. Infatti, in caso di un'imminente formattazione potrai salvare tutti gli applicativi d'interesse. Oppure, catturare specifici dati ed informazioni...
Mac

Come utilizzare uno sfondo diverso per ogni Scrivania su Mac

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter utilizzare, a pieno titolo, uno sfondo diverso per ogni scrivania che abbiamo sul nostro Mac. Cercheremo come sempre di eseguire queste semplici operazioni, con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.