Come Regolare Il Touchpad Del Computer Portatile

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Fino a metà degli anni Novanta, la stragrande maggioranza delle persone aveva un PC fisso all'interno della propria abitazione. Il numero dei possessori di computer aumenta sempre più durante gli anni ed oggi lo hanno quasi tutti. Già dall'inizio del nuovo millennio, tanti individui hanno abbandonato il PC fisso per acquistarne uno portatile. Quest'ultimo risulta più comodo, in quanto lo si può impiegare anche fuori casa (se necessario). Nel laptop, le componenti hardware si trovano insieme al monitor ed alla tastiera. Con riferimento a quest'ultima, esiste un piccolo tappeto che funge da mouse e si aziona tramite un dito. Questo riquadro presente sulla tastiera si chiama TouchPad ed il suo corretto utilizzo risulta importante per evitare sbagli involontari nel corso della digitazione. Una mancata regolazione delle proprie impostazioni non possono infatti dare luogo a tocchi e trascinamenti errati. In questo modo, si compromette il lavoro eseguito e la pazienza dello scrittore. Regolare il TouchPad del computer portatile è abbastanza semplice, dunque non bisogna avere una buona conoscenza a livello informatico. La messa a punto del tappetino dovrà avvenire tramite le proprietà del dispositivo di puntamento. Nel tutorial qui esposto vediamo quindi come regolare il TouchPad del laptop.

27

Occorrente

  • Portatile in casa
  • TouchPad Synaptics
  • Sistema operativo della Microsoft Windows
37

Installare il software ed attivare o disattivare il colpetto per click

La prima azione da effettuare consiste nel procedere al download gratuito del programma informatico denominato TouchPad Synaptics. Una volta collegati al link https://synaptics-touchpad-driver-64bits.it.softonic.com/, basterà seguire le istruzioni relative alla procedura di installazione. Dopo averlo installato correttamente, è necessario recarsi nelle proprietà del dispositivo TouchPad Synaptics. Qui bisogna premere il tasto destro sull'icona TouchPad posizionata nell'area di notifica collocata in basso a destra, sulla barra delle applicazioni del desktop. All'interno del menù contestuale, occorre selezionare la dicitura Proprietà dispositivo di puntamento. Ricordarsi assolutamente che, qualora si voglia attivare/disattivare il colpetto per click, è possibile farlo da questo stesso menù. A tal proposito, basterà mettere il segno di spunta nella rispettiva voce. Dal campo Pulsanti del menù Proprietà dispositivo di puntamento si avrà l'opportunità di impostare quale pulsante (sinistro o destro) adoperare per tocchi, trascinamenti o menù contestuali e con quale velocità.

47

Attivare il blocca-click e regolare la sensibilità al tocco

A questo punto del lavoro di regolazione, si ha inoltre la possibilità di attivare il blocca-click. Quest'ultimo permette di trascinare gli oggetti senza tenere premuto il pulsante del TouchPad. Recandosi all'interno della scheda Impostazioni del dispositivo, è possibile regolare una funzione piuttosto rilevante. Precisamente si tratta della sensibilità al tocco ed allo sfioramento. Esiste quindi l'opportunità di personalizzare l'impostazione riguardante la pressione del dito prima che il TouchPad risponda, in modo da non poterlo azionare senza intenzione. Vediamo adesso la procedura di regolazione manuale, efficace per gli utenti Windows e valida quando non si può beneficiare del software TouchPad Synaptics.

Continua la lettura
57

Regolare manualmente il TouchPad

Innanzitutto bisogna recarsi sul desktop del computer portatile e cliccare sul pannello di controllo posto nel menù Start. Dopodiché, selezionando la voce Mouse, si aprirà una finestra composto da varie opzioni. La prima si chiama Buttons e permette di effettuare tre azioni importanti. Decidere se modificare il tasto primario da sinistro a destro, cambiare la velocità di digitazione con cui il laptop percepisce il doppio click ed abilitare la funzione ClickLock. Quest'ultima consente di trascinare le tabelle selezionate, evitando di tenere obbligatoriamente premuto il tasto del mouse. Ecco quindi spiegato come regolare il TouchPad del computer portatile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un impiego ottimale, pulire regolarmente il TouchPad del laptop quando risulta spento o almeno bloccato il monitor: così facendo, in modo da evitare azioni involontarie.
  • Per la calibrazione manuale, evitare di toccare quello che non si conosce: i danni potrebbero richiedere l'intervento di un esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come allungare la vita del processore computer portatile

Il computer portatile per sua definizione, è un oggetto più comodo di un normale computer fisso, permettendoci in ogni luogo di lavorare o svagarci. Spesso però, facendone tale uso prolungato e utilizzando programmi particolarmente "pesanti", ovvero...
Hardware

Come riparare l'errore "batteria collegata ma non in carica" nel computer portatile

Se accendendo il computer e collegandolo alla rete elettrica, notate in basso a sinistra l'icona della batteria vuota e avvicinando il mouse appare la scritta "Collegata ma non in carica", si può procedere a risolvere da soli il problema o andare in...
Hardware

Come collegare il computer o il portatile alla televisione

Molti di voi non ci avranno mai pensato ma può risultare decisamente pratico collegare la propria televisione al proprio pc (fisso o portatile). Comandare il proprio computer comodamente seduti sul divano guardando un televisore è sicuramente meno dannoso...
Hardware

Come regolare il livello audio del computer

Windows, il sistema operativo preinstallato sulla maggioranza dei PC in commercio, dispone una serie di strumenti per poter personalizzare al meglio il proprio computer. Tra questi ci sono gli strumenti che ci consentono di regolare il livello audio del...
Hardware

Come connettere un portatile a un pc fisso

Il trasferimento dei file da un computer portatile ad a un computer fisso, è un compito abbastanza semplice. Nel caso in cui sia il pc fisso, che il computer portatile, sono connessi ad una rete e si dispone delle autorizzazioni appropriate, è possibile...
Hardware

Come calibrare la batteria del portatile

Come molti possessori di un computer portatile avranno notato, dopo un po' di tempo e molti cicli di carica/scarica della batteria, quest'ultima inizia a perdere la sua autonomia. Per fare in modo che la batteria resista nel corso del tempo, è necessario...
Hardware

Come far funzionare un portatile senza batteria

Se hai un computer portatile ed intendi farlo funzionare senza la batteria, è importante sapere che ciò non è difficile, ed è realistico, purché si eseguano delle operazioni ben precise. A tale proposito nei passi successivi di questa guida troverai...
Hardware

Come collegare il portatile alla TV

Se avete un computer portatile e magari amate vedere dei filmati oppure seguire degli avvenimenti sportivi in streaming, è importante sapere che è possibile ingrandire le immagini collegando il dispositivo alla TV. L'operazione non è affatto difficile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.