Come rendere la casa intelligente

Tramite: O2O 07/03/2019
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se vi trovate a leggere questo articolo, è perché sicuramente siete attratti dall'idea di vivere in una casa intelligente, un'abitazione moderna e funzionale che vi promette non solo comodità, ma anche un rilevante risparmio energetico. Ma che cosa si intende esattamente per casa intelligente, e soprattutto, rendere tale la propria casa, è davvero accessibile a tutti? Iniziamo con lo spiegare il concetto di "smart home" e di domotica, poiché di questo si tratta. Una casa intelligente è per definizione un ambiente domestico studiato in modo da risultare pratico, efficiente e sicuro per chi lo abita. Senza però dimenticare l'importanza dell'estetica e del design, oggi sempre più minimalisti, per cui la parola d'ordine è "semplicità". Tutto ciò è possibile grazie alle soluzioni che vi mostreremo in questa guida: accessori e attrezzature di nuova generazione, facili da installare e da utilizzare. Se siete sul punto di abbandonare la lettura perché abituati ad associare la tecnologia al dispendio economico, sappiate che non è questo il caso, anzi. Rendere intelligente la vostra casa, seguendo i passi di questa guida, non solo sarà sorprendentemente economico, ma anche un investimento per il futuro. Ecco come migliorare la qualità della vostra vita, grazie ad una casa "smart" e ad un prezzo altrettanto "smart"!

28

Occorrente

  • impianti energetici di ultima generazione, termostato intelligente, riscaldamento a pavimento, fotovoltaico
  • elettrodomestici wireless
  • smartphone , applicazioni e smart speaker integrabili
  • sistemi di controllo con intelligenza artificiale
  • elementi di illuminazione a sensori sonori o visivi
  • impianto antifurto e telecamere a controllo remoto
  • assistenti vocali personali (Alexa, Google Home, ecc.)
  • elementi motorizzati (avvolgibili, porta garage)
38

Installate impianti che fanno uso di energia rinnovabile e abbinateli a controller remoti

La prima cosa da puntualizzare, nel caso ve lo stiate chiedendo, è che non è necessario avere a disposizione una casa nuova per realizzare un'abitazione intelligente. Partire da zero non è quindi un prerequisito, se la vostra abitazione ha qualche anno in più alle spalle e desiderate innovarla, vi basterà sostituire gli impianti datati, rinnovare l'arredamento, imbiancare le pareti, aggiungere elementi di domotica, e il vostro nido domestico sarà come nuovo. Da dove cominciare quindi? In questo caso dalle fondamenta: il primo passo per rendere intelligente la vostra casa va oltre le nuove tecnologie, si parla anche di nuove energie, di gestione intelligente della temperatura e dell'impianto elettrico, di risparmio energetico. Le soluzioni che vi suggeriamo indicano la scelta di impianti di riscaldamento rinnovabili ed economici: oggigiorno potete usufruire di detrazioni fiscali sulle spese di installazione e ristrutturazione degli impianti, se optate per il fotovoltaico e il geotermico ad esempio. Un riscaldamento a pavimento non solo è moderno, comodo, o di design, ma anche più ecologico e conveniente. E a tutto ciò potete abbinare delle attrezzature per accendere, spegnere, regolare la temperatura, e controllare anche da remoto l'impianto termico, idrico, ed elettrico.
Interventi di questo tipo costituiscono un sicuro investimento in vista di un risparmio economico futuro, ma non solo, vi permetteranno anche di aumentare la classe energetica e il valore di mercato del vostro immobile. Niente male quindi, avrete vantaggi sia nel breve che nel lungo termine. Cosa c'è di più intelligente?

48

Installate elementi luminosi senza fili, controllabili da remoto e con sensori di suono e movimento

Abbiamo già parlato di fonti energetiche rinnovabili, di eco sostenibilità, di gestione sapiente dei consumi, di termostati intelligenti, e di risparmio economico. Tutto ciò può essere applicabile anche all'impianto elettrico, e la stessa cosa vale per il controllo da remoto. Un ulteriore elemento "smart", da inserire nel nuovo kit intelligente della vostra casa, è infatti il concetto di "senza fili", che non è legato solo al servizio di routering come molti credono. E qui veniamo al sogno nel cassetto di molti di noi, quello che abbiamo imparato ad amare guardando i film di fantascienza: la possibilità di entrare in casa nostra, indossare le pantofole, e accendere o spegnere le luci schioccando le dita o semplicemente entrando in una stanza. Ma non solo, potrete attivare, disattivare, controllare, tutto ciò che di tecnologico (o quasi) è presente nella vostra casa, tramite un telecomando remoto, anche a distanza, con il vostro smartphone, o semplicemente col suono delle vostre mani e della vostra voce se vi trovate nell'abitazione. In questo passo abbiamo deciso di parlare di illuminazione, per cui ciò di cui avete bisogno sono delle lampade o dei faretti fotosensibili e fono-sensibili. Si trovano online, nelle aree specializzate dei centri commerciali o di negozi fai-da te. Si installano come qualunque altro elemento luminoso, si collegano alla corrente elettrica, ma esistono anche senza fili, connettibili al router wi-fi, ricaricabili a energia solare, o a batteria. Questo vi consente di inserirli anche negli armadi ad esempio, i quali si illumineranno nel momento in cui aprite le ante. Le possibilità sono infinite e non vi resta che sbizzarrirvi, potete anche giocare con i colori, esistono infatti lampadine che con un telecomando vi permettono di regolare non solo l'intensità della luminosità, ma anche la tonalità di colore.

Continua la lettura
58

Installate sistemi antifurto a gestione remota, abbinati a porte e tapparelle motorizzate

Ora veniamo alla sicurezza, non meno importante se si ha l'obiettivo di rendere intelligente la propria casa. E anche in questo caso non rimarrete delusi, infatti la domotica pone molta attenzione a tale ambito, sviluppando diversi sistemi di controllo, audio e video, ma non solo. Possiamo scegliere anche di affidarci a sistemi antifurto di diverso tipo, non solo telecamere, ma anche sensori, allarmi. Tutti gestibili da remoto, a distanza, senza fili, programmabili e visionabili in tempo reale, perfino con il nostro smartphone mentre siamo a cena al ristorante. Alcuni, se rilevano un tentativo di intrusione, sono in grado di inviare direttamente un segnale alle autorità. Per quanto concerne invece la sicurezza di porte, finestre, o anche della nostra autorimessa, esiste una doppia funzionalità: subentra la comodità, la possibilità aprire elettronicamente il garage senza scendere dalla macchina, come siamo abituati a fare con il cancello automatico; la possibilità di fare lo stesso con porte e tapparelle, anche senza trovarci nella nostra abitazione, basterà inserire un orario stabilito in un pannello di controllo generale da installare in casa, anch'esso senza fili. Anche in questo caso, insomma, i film che vedevamo da bambini si sono trasformati in realtà alla nostra portata.

68

Installate un pannello di controllo vocale o ricorrete ad assistenti vocali ad intelligenza artificiale

Un ultimo elemento che completa la nostra proposta di "smart house", è sicuramente anche il più divertente, ma non per questo poco utile, anzi, se inizierete ad usufruirne non potrete più farne a meno. Stiamo parlando degli assistenti vocali, ovvero delle intelligenze artificiali o smart speaker, integrabili con diversi sistemi operativi ed elementi tecnologici in nostro possesso. Non si può certo dire che il mercato non offra una vasta selezione di questi simpatici "maggiordomi" di nuova generazione, ultimamente ce ne sono di tutti i tipi e sono accessibili davvero per chiunque. Questi sistemi sono l'ennesima conferma del progresso tecnologico dell'uomo, e per alcuni non si tratta solo di assistenti personali, ma di vere e proprie voci amiche (come dimostrano dibattiti e film sul tema). Per citarne alcuni, Alexa, Siri, Cortana Google Home, HomeKit, tutti integrabili con dispositivi portatili. Cosa sono in grado di fare? Di rispondere alle nostre domande e richieste, così come attivare elettrodomestici adibiti alle telecomunicazioni, smart-tv e smartphone. Alcuni attivano dispositivi audio e video, altri fanno anche di più, come occuparsi del coordinamento automatico degli elettrodomestici. Ovviamente lo scopo di una casa intelligente non è quello di renderci più pigri e inattivi, ma di migliorare la qualità della nostra vita evitando sprechi e perdite di tempo, ed è l'obiettivo di questa stessa guida. Ma ricordate che in tutto ciò che riguarda il design, l'architettura e la domotica, vige anche la filosofia della semplicità: "less is more", traducibile in "meno è di più" o "meno è meglio". Quindi sì agli accessori aggiuntivi, ma solo se vi semplificano la vita e non ve la complicano!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio efficace per rendere ancora più "intelligente" la vostra casa, è quello di non limitarsi solo alla scelta di attrezzature innovative e arredamento moderno, ma di dare importanza anche alla corretta distribuzione degli spazi: un ambiente armonico, "open space", in grado di sfruttare gli spazi in modo intelligente e privo di inutili suppellettili, costituisce una garanzia di sicurezza e funzionalità.
  • Inserire nella nostra casa nuove energie, insieme a nuove tecnologie, è la soluzione più intelligente per eventuali questioni legate ai consumi di gestione della domotica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come funziona Fire Tv Cube

Fire Tv Cube è un dispositivo intelligente. Usando l'assistente Alexa integrato, puoi controllare la tua TV, il sistema audio, lo streaming video e altro. Puoi anche controllare un numero sempre crescente di dispositivi domestici intelligenti. Utilizzando...
Elettronica

Come ricaricare batterie non ricaricabili

Al giorno d'oggi sembra trascorsa un'eternità da quando erano presenti le batterie gettate nel cassonetto dopo il loro utilizzo, perché ormai giunte al termine della loro vita. Inoltre, possiamo ricordare l'avvento delle pile ricaricabili, anche se...
Elettronica

Come collegare lo smart tv ad internet

Gli smart tv sono quegli apparecchi elettronici capaci di integrare servizi e funzioni collegate ad internet, semplicemente mettendoli in comunicazione con un televisore. Nel continuo evolversi delle apparecchiature multimediali, lo smart tv è un pratico...
Elettronica

Come catturare video da sorgenti analogiche e convertirle in digitali

Alcune volte può capitare che riordinando gli armadi o cercando negli scatolini, si trovano delle vecchie cassette con i video dei bimbi quando erano piccoli, e vorresti salvarli su qualcosa di più sicuro per non perderli. In realtà è un'operazione...
Elettronica

Come collegare un microfono alla PS3

Quando giocate online vi sarete certamente accorti che molti giochi vi permettono di inserire un microfono, in maniera tale da interagire con tutti gli altri utenti. Se desiderate rendere più emozionante il gioco, vi basterà semplicemente fornirvi di...
Elettronica

Come funziona un impianto domotico

La tecnologia domotica ti consente di accedere ai dispositivi di controllo della tua casa da un semplice cellulare in qualsiasi parte del mondo. Conoscere come funziona un impianto domotico può farti fare un enorme passo avanti nella gestione del tempo...
Elettronica

Come usare la Smart TV Samsung

Quasi tutti i più recenti televisori sono 'smart' che significa intelligenti" e possono essere collegati a Internet per avere a portata di click un mondo di funzioni e applicazioni, insieme con la navigazione web e la riproduzione di video in streaming...
Elettronica

Come collegare una tastiera esterna all'iPad 2

Nonostante possa risultare per certi aspetti piuttosto pratico scrivere dei testi sul display touch screen dell'iPad in tutta mobilità, coloro che dispongono del tablet della nota azienda di Cupertino potrebbero trovare poco confortevole la mancanza...