Come rendere SEO friendly il proprio sito con Wordpress

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L’obiettivo fondamentale per chi possiede un sito internet, un e-commerce o un blog, è quella di trasformarlo in un potente canale di business. Oggi avere un sito internet e scrivere dei contenuti non è più sufficiente. Il sito o blog devono avere caratteristiche tali da "piacere" ai sempre più complessi criteri di qualità, imposti dai motori di ricerca. Il protocollo SEO: Search Engeenering Optimize, contiene esattamente l'insieme delle best practies per rendere il proprio sito appetibile ai motori di ricerca. Vediamo quindi come rendere SEO Friendly un sito web o un blog creato con il cms open sources Wordpress.

27

Occorrente

  • Wordpress
  • Platinum Seo Plugin
37

Il tema è caldo. E in questi ultimi anni sono stati fatti parecchi passi in avanti per semplificare la vita a chi desidera allinearsi alle regole SEO. Esiste, infatti, un plugin che vi guida nelle principali modifiche da apportare al vostro sito per renderlo SEO Friendly.

Cominciate quindi a scaricare sul vostro PC l'ultima versione del plugin Platinum SEO Pack che trovate in questa pagina. Successivamente andate sul pannello di amministrazione di WordPress e posizionatevi sulla sezione dei plugin installati. Eseguite l'operazione "aggiungi nuovo". Qui scegliete la voce "carica media" e caricate il file zip del plugin.
A questo punto l'installazione è completa. È sufficiente attivarla per iniziare subito ad apportare le migliorie SEO al vostro sito.

47

Il plugin offre molte funzioni per rendere il sito SEO Friendly. Vediamo le più significative.

Redirect 301: Consente di reindirizzare i vecchi indirizzi URL del sito. Se non viene attivata gli URL vecchi verranno mostrati come pagina di errore o come pagina non trovata (errore 404). I motori di ricerca penalizzano molto questo aspetto. Abilitate quindi il redirect 301 automatico. Così facendo il vostro vecchio indirizzo URL sarà reindirizzato, in modo permanente, al nuovo URL corretto.

Home Title: È importante specificare il titolo del sito internet. Non deve essere troppo generico e deve descrivere brevemente il contenuto del sito. Le regole SEO suggeriscono di inserire le parole chiave all'inizio (per esempio per un sito di ricette "Ricette facili - Nome del mio sito web")

Home Description: Inserire una breve descrizione del sito internet. Attraverso frasi di senso compiuto, inserite quante più parole chiave possibili collegate e strategiche per il vostro business.

Home Keywords: inserite le parole chiave con le quali desiderate essere intercettati

Urls Canonical: è ufficiale. I doppioni non piacciono ai motori di ricerca, che interpretano la loro presenza come un abbassamento della qualità fornita all'utente finale. Attivate, quindi, questa funzione per evitare i contenuti duplicati. Facciamo un esempio. Considerate i seguenti URL per il vostro sito web:
www. Miosito. It
www. Miosito. It/
miosito. It
miosito. It /
miosito. It / index. Html
Tutti gli URL indicati possono sembrare uguali. Per i motori di ricerca invece sono pagine diverse. Utilizzando l'opzione Urls Canonical si dice al plugin di utilizzare un solo Url, evitando così i contenuti duplicati.

Continua la lettura
57

Un capitolo a parte meritano i permalink, molto apprezzati dai motori di ricerca. Essi aumentano l'indice di qualità del vostro sito e i motori di ricerca premiano una loro buona definizione. Il plugin dà la possibilità di impostarli per le varie pagine, articoli, categorie etc. Un'impostazione corretta per il post title format è %post_title% | %blog_title%.

Generalmente è bene impostare il noindex nelle pagine dei tag, delle categorie, degli archivi, dei commenti e della pagina di ricerca. Importante anche il nofollow sui link alle categorie, archivi, tag, pagina di login e registrazione.

67

Un'altra utile funzione molto utile e apprezzata dai motori di ricerca è una buona definizione di tag title, metatag description e keywords, meta index e nofollow. Il plugin consente di inserirle, direttamente dalla pagina di creazione del vostro articolo e personalizzarle per ogni post o pagina. In questo modo è possibile avere la piena e completa gestione dei contenuti che volete far indicizzare sul vostro sito/blog.
Mediante queste impostazioni e l'utilizzo accorto delle parole chiave è possibile definire una descrizione dell'articolo, che permetta ai motori di ricerca di indicizzare nel miglior modo possibile il vostro sito internet.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate sempre una copia di backup (dei file e del database mysql), prima di apportare qualsiasi modifica significativa al vostro sito web

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

10 trucchi per rendere sicuro Wordpress

WordPress è una popolare piattaforma per la creazione di blog e siti web. Offre all'utenza validi strumenti per ottenere risultati in modo semplice e veloce. I suoi tool e le opportunità "user friendly" lo rendono tra i preferiti dei navigatori. Ma...
Internet

I 5 migliori plugin per la sicurezza di un sito Wordpress

Wordpress è la piattaforma di blogging più popolare e più usata al mondo per via della sua estrema versatilità. È proprio a causa di questa fama, però, che hacker e spammer cercano sempre più spesso di far breccia nella sua sicurezza. Nonostante...
Internet

Come spostare un sito Wordpress su un altro dominio

Alle volte può insorgere la necessità di dover spostare il proprio dominio internet su un altro sito di hosting, sia per motivi di comodità sia per questioni di convenienza dell'offerta. Spostare il proprio dominio non è complicato, basteranno alcuni...
Internet

Come inserire un orologio su un sito tramite Wordpress

Wordpress è uno dei principali strumenti con cui, anche chi non è esperto di programmazione, può costruire facilmente un proprio sito perché mette a disposizione una serie di elementi che facilitano la generazione e la successiva manutenzione di un...
Internet

Come effettuare il backup automatico di un sito Wordpress

Wordpress è uno dei content management system, che la sigla è CMS, più diffusi per i blog. I tanti template (anch'essi free download) inoltre, li potrete trovare su internet, e permettono una personalizzazione ampia. Esso è semplice da installare...
Internet

5 indispensabili estensioni SEO per Chrome

Lavori nel web marketing oppure hai un blog e vuoi conoscerne le perfomance? Allora per te la SEO deve essere pane quotidiano. Oggi per fortuna esistono tool che rendono facile il monitoraggio dei siti. Puoi scoprirne rank, link in entrata, pagine indicizzate...
Internet

Come cambiare i permalink di Wordpress

Il permalink, detto anche collegamento permanente, è l'url di un post pubblicato su Wordpress. Nel permalink puoi trovare informazioni come l'ID del post, il nome della categoria, la data di pubblicazione ed il titolo dell'articolo. Affinché un sito...
Internet

10 trucchi per configurare al meglio WordPress

Wordpress è sicuramente la piattaforma più utilizzata per la creazione di blog o siti web. Grazie alla sua interfaccia intuitiva e semplice, è possibile navigare con facilità tra le varie opzioni. Wordpress è lo strumento più efficace per gestire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.