Come rendere stabile la connessione ad Internet

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Oggi non è più possibile fare a meno di internet, sia per lavoro che per svago personale. Avere una connessione saltellante, poco stabile e incerta rappresenta un motivo di nervosismo e di tensione: un filmato che si interrompe sul più bello oppure ogni 10 secondi, oppure un file che fatica a essere allegato a un'e-mail o scaricato dalla rete. Addirittura per i videogiochi la connessione interent è fondamentale.
Chi è in possesso di un modem Wi-Fi molto spesso lamenta alcuni problemi legati alla stabilità della propria linea e alla sua configurazione. Quante volte hai fatto il reset del ruo modemo router? E quante volte hai spento e riacceso? Questo capita soprattutto se si opera in spazi grandi o se si vive in case dislocate su più piani. In questa semplice ed esauriente guida, vedremo come risolvere questa problematica, con l'obiettivo di stabilizzare la propria connessione internet senza fili. Per poterlo fare è prima necessario capire l'origine del problema in quanto solo così sarà possibile provare a risolverlo e far rendere al meglio la propria connessione.

27

Occorrente

  • Un router WI-FI
  • Un collegamento Internet
37

Capire le cause di instalbilità della connessione internet

Tra le diverse cause che rendono la connessione instabile è possibile individuarne alcune pratiche, altre dovute a software e altre ancora a mera impostazione di parametri configurativi.
Una prima verifica da fare è quella di misurare la propria velocità di connessione nell'arco di una un paio di giorni, saltuariamente all'interno della giornata e per farlo è semplicissimo: basta inserire in un motore di ricerca internet "test velocità adsl". Usciranno diversi risultati e cliccando su uno di essi c'è il modo di misurare la propria velocità di connessione. Annotando le varie prove è possibile capire se si è soggetti a sbalzi di velocità oppure se si ha una certa stabilità.
Problemi di raggiungimento dei siti web possono essere provocati anche dalla configurazione dei server DNS. La prima verifica da effettuare consiste nell'andare ad utilizzare lo strumento Ping, con il quale il computer invia un pacchetto ad un dispositivo ricevente e ne comunica l'esito. A tal proposito si deve aprire il Menù Start e cliccare sul comando Esegui, digitare CMD all'interno dell'apposito spazio che compare e premere su Invio. Dal prompt del Dos è necessario scrivere ping seguito dall'indirizzo IP del proprio router (bisogna leggerlo dalle impostazioni del pannello di controllo alla voce Rete), per poi premere su Invio. Nel caso in cui dovesse comparire la dicitura "Richiesta scaduta", il problema è proprio legato alla connessione tra il computer ed il router.
Applicando il primo metodo, ossia quello del test di velocità, si ottiene già una risposta in merito al ping, quindi il secondo sarebbe di per sè qualcosa in più, utile però per cercare conferme.

47

Migliorare la connessione modificando il layout

Se la connessione è instabile la prima cosa da chiedersi è se la posizione del modem router è corretta. Dove è posizionato l'apparecchio è una posizione in grado di coprire l'intera abitazione con un segnale almeno discreto? In caso di risposta negativa è necessario spostare il router e porlo tendenzialmente al centro dell'abitazione in modo che abbia un'irradiazione di onde migliori e più forti in ogni angolo, anche tra un piano e l'altro. Con muri troppo spessi o di cemento armato, la cosa può essere difficoltosa.
Se ciò non fosse possibile è necessario modificare il layout della rete, avvalendosi di amplificatori di segnale o di trasmettitori che prendono il segnale stesso dal modem principale e lo ridiffondono (amplificato) in altri locali. Il consiglio è quello di non superare i 2 apparecchi.
Per cercare una stabilizzazione migliore è importante dotare ciascuna presa di un filtro ADSL.

Continua la lettura
57

Migliorare la connessione variando i parametri del modem router e DNS

I modem più performanti hanno una doppia banda: solitamente 2.4 GHz e 5.0 GHz. La seconda è generalmente più libera e quindi più performante perché meno trafficata. In questo caso il modem potrebbe scegliere automaticamente se utilizzare l'una o l'altra, oppure è necessario entrare nel pannello delle impostazioni dal proprio computer e cercare la casella relativa alla banda 5.0 GHz e mettere un flag. In questo caso si viaggerà solo sulla seconda banda, teoricamente più performante dato che subisce minori interferenze rispetto a quella classica.
L'utilizzo di programmi che generano molto traffico, come ad esempio quelli relativi al peer to peer nel caso uno desideri scaricare contenuti dal web, trasmettono un elevato numero di pacchetti dati portanto alla saturazione della banda ed al blocco della connessione. Per questo motivo sarebbe opportuno selezionare un canale meno trafficato, come accennavamo in precedenza.
Un altro modo per migliorare la stabilità della connessione internet è quello di cambiare il server DNS. Vi sono molte alternative, come ad esempio Google, il quale con il suo 8.8.8.8 velocizza molto le connessioni internet. Per variare i parametri basta cliccare sulle impostazioni di rete col tasto destro, Connessioni rete Wireless, Proprietà, Protocollo Internet 4TCP/IPv4 (2 click). A questo punto alla vice server DNS basta sostituire manualmente i numeri presenti con 8.8.8.8 in caso di Google DNS, ma in rete si trovano tante altre possibilità (basta digitare server dns alternativi oppure consultare https://developers.google.com/speed/public-dns/).
.

67

Altri metodi per rendere la connessione più stabile

Se la propria connessione si presenta ancora instabile, nonostante le diverse metodologie proposte, occorre digitare l'indirizzo IP del proprio router nella barra di navigazione del browser. Successivamente si accederà all'interfaccia di configurazione, nella quale occorre cercare la dicitura "Channel ID", presente all'interno del menù "Interface Setup Wireless". È sufficiente scegliere un altro canale libero o meno affollato rispetto a quello che vi abbiamo indicato nei precedenti passi. Per concludere, occorre ricordarsi di salvare la modifica appena effettuata, in modo da renderla effettiva. La propria connessione ad internet, a questo punto, dovrebbe risultare più stabile.
In alternativa è bene cercare presso il sito internet del produttore del tuo modem router se vi sono aggiornamenti del software (firmware): aggiornare è sempre consigliabile perché spesso proprio nella nuova versione è presente la risoluzione a molti problemi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'indirizzo del router è di regola 192.168.1.1 e lo trovi sul libretto insieme alle istruzioni per accedere alla pagina di configurazione.
  • Cercare in internet server DNS alternativi e annotarsi sia quelli primari che secondari.
  • Se non puoi spostare il modem, prova ad acquistare un amplificatore di segnale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come velocizzare la connessione di una Internet Key

Talvolta può capitare che la nostra connessione ADSL sia troppo lenta. Questo inconveniente potrebbe dipendere da fattori di diversa natura. In alcuni casi, si tratta di un problema tecnico e possiamo risolverlo facilmente controllando con attenzione...
Internet

Come portare la connessione internet al piano superiore usando i Powerline

Nel caso in cui si abita in una casa su diversi piani, in quelli più alti, in cui si vuole utilizzare la connessione internet, il segnale non arriva. Il fatto che non è sempre possibile utilizzare un router wireless è dovuto al fatto che le pareti...
Internet

Come condividere la connessione internet con smartphone e PC

Al giorno d'oggi rimanere connessi alla rete Internet è divenuto quasi fondamentale. Tutti i dispositivi tecnologici più moderni permettono quindi di ottenere continui aggiornamenti su quello che accade in ogni luogo. La connessione si può inoltre...
Internet

Come scoprire se qualcuno ruba la connessione wifi internet

Al giorno d'oggi, per navigare in internet, molte persone acquistano un router wifi in modo da poter collegare senza fili qualsiasi dispositivo, dal computer allo smartphone. Installare una rete Internet Wi-Fi casalinga è molto semplice e alla portata...
Internet

Come migliorare la connessione internet di una PlayStation 3

Sicuramente vi sarà capitato di giocare online con la vostra Playstation 3 e sfortunatamente venire disconnessi dal server durante una sessione di gioco (ad esempio con FIFA 12, con COD: Black Ops e con molti altri...). Questo problema si verifica quando...
Internet

Come monitorare la connessione Internet

La sicurezza del nostro computer viene quotidianamente minata da attacchi informatici di entità più o meno lieve. Quando navighiamo in Internet mettiamo sempre a rischio i nostri dati sensibili. Pertanto ci esponiamo agli hacker in modo sempre più...
Internet

Come navigare su un sito internet senza connessione

Ci sarà sicuramente capitato di voler accedere ad un particolare sito web con il nostro computer o con un tablet o uno smartphone, ma di non avere a disposizione una connessione ad internet. In questi casi dovremo o sfruttare le connessioni di un bar...
Internet

Come scegliere la connessione a Internet

Quando dobbiamo attivare o cambiare linea ADSL, spesso ci troviamo bombardati da una marea di informazioni su velocità, capacità di download, velocità in upload, etc. Non sempre è facile destreggiarsi tra tutti questi dati, soprattutto per chi non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.