Come rendere un alimentatore più silenzioso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vi sarà di certo capitato di avere a che fare con un alimentatore troppo rumoroso, vuoi per la scarsa qualità di quest'ultimo o semplicemente perché son passati tanti anni da quando l'avete acquistato. Non è un problema di poco conto, soprattutto per chi intende essere sempre al top in quanto ad hardware. Lavorare o effettuare qualsivoglia attività senza doversi sottomettere al ronzio di un alimentatore che funziona male non è mai piacevole per nessuno. In questa guida, grazie all'utilizzo di passi semplici, ma allo stesso tempo efficaci, scopriremo come rendere il nostro petulante alimentatore molto più silenzioso. Si tratta di vero e proprio modding, quindi se non ve la sentite fatevi aiutare da qualcuno con più esperienza. Cominciamo!

27

Occorrente

  • Cacciavite, ventola nuova, spazio per muoversi
37

Innanzitutto, dovrete rimuovere l'alimentatore dal case. Svitate le viti che reggono il coperchio dell'alimentatore, solitamente situate agli angoli. Sollevato il coperchio, dovrete porlo al lato, per evitare di danneggiare la ventola che, solitamente, è collegata alla piastra con il suo cavo di alimentazione. Il passo successivo sarà rimuovere il cavo di alimentazione della ventola dalla scheda madre. Per fare ciò basterà munirsi di un taglierino e "tagliare" la colla situata sul connettore. Una volta liberato, potrete estrarre il connettore con una pinza, cercando di non essere troppo bruschi.

47

Una volta estratto il connettore dovrete svitare la ventola dal coperchio per sostituirla con una nuova e più performante. Avvitata la nuova ventola, dovrete far passare il cavo di alimentazione della nuova ventola al di fuori dell'alimentatore stesso. Fatto ciò, dovrete riassemblare tutto il case, senza dimenticarvi di collegare il cavo ad uno spinotto sulla scheda madre. Mettete tutte le viti al loro posto, se per caso dovesse mancarne una (può capitare visto che abbiamo a che fare con viti molto piccole) ricordatevi di sostituirla con una nuova al più presto!

Continua la lettura
57

Come avrete notato non abbiamo collegato la nuova ventola alla sede nuova per due motivi ben precisi. Innanzitutto, così non si è presentata la necessità di dover tagliare i cavi e, seconda cosa, usando l'attacco sulla scheda madre predisposto per la ventola potremo godere di una velocità termocontrollata! Il vostro alimentatore è finalmente pronto a funzionare molto più silenziosamente.

Come già detto in precedenza, le operazioni sopra descritte non sono semplici da compiere, bisogna prestare molta attenzione e possedere una mano esperta.
Sperando che la guida sia stata di vostro gradimento, non posso che augurarvi buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi aiutare se non vi sentite esperti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come rendere silenzioso Un Computer

Al giorno d'oggi, utilizziamo il computer non solo per lavoro, ma anche per navigare, ascoltare musica e guardare video. Alle volte, però, capita di avere in casa un computer efficiente ma che emette rumori alquanto fastidiosi, irritando non solo noi...
Hardware

Come scegliere l’alimentatore del PC senza sprechi

L'alimentatore o PSU fornisce la giusta tensione ai vari componenti del pc per il corretto funzionamento della macchina. In genere, i consumi non sono indifferenti. Pertanto, se intendi acquistarne uno per il tuo nuovo o vecchio computer considera alcuni...
Hardware

Come testare il funzionamento di un alimentatore

L'alimentatore è un componente di fondamentale importanza se vogliamo garantirci un corretto funzionamento del nostro computer, sia esso fisso o portatile. Connettendo l'alimentatore alla rete elettrica, avremo una trasformazione della tensione alternata...
Hardware

Come smontare e testare l'alimentatore del PC fisso

Se avete un PC fisso che vi crea continui problemi di accensione oppure al contrario si spegne continuamente, è importante sapere che di base il difetto va ricercato nell'alimentatore. In tal caso si può intervenire, per assicurarsi dell'effettivo difetto...
Hardware

Come accendere un alimentatore senza ausilio del PC

Quante volte vi è capitato di avere l'esigenza di accendere un alimentatore senza ausilio del PC? Sicuramente è successo in almeno un paio di occasioni. La buona notizia è che è assolutamente compiere questa operazione in una maniera molto semplice...
Hardware

Come cambiare la ventola dell'alimentatore

Dopo tanti anni trascorsi con il proprio computer, si potrebbero cominciare a sentire degli strani rumori all'interno del case, che con il passare del tempo aumentano fino al limite della sopportazione. È in quel momento che ci si mette faccia a faccia...
Hardware

Come riparare l'alimentatore del laptop

Oggigiorno il computer è diventato il vero e proprio centro della nostra quotidianità: spesso, infatti, capita di utilizzarlo in diversi luoghi e circostanze. Questo ha portato alla diffusione di tantissimi laptop, e alla conseguente discesa nelle vendite...
Hardware

Come Scegliere l'Alimentatore Giusto Per il Tuo Portatile

Ormai con lo sviluppo della tecnologia tutti noi abbiamo almeno un computer a casa. Il PC (portatile o fisso che sia) è diventato una necessità per il tempo libero, lo studio ed il lavoro. Ma come ogni utensili hanno bisogno di manutenzione continua....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.