Come rendere vettoriale un'immagine con illustrator

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I vantaggi indiscussi della grafica vettoriale, quali la possibilità di ingrandire o ridimensionare a proprio piacimento un'immagine senza nessuna perdita di qualità oppure la notevole riduzione delle dimensioni del file rispetto alle immagini cosiddette raster, sono parecchio apprezzate nel mondo digitale e soprattutto dai web-designer. Se anche noi ci stiamo appassionando alle immagini vettoriali ma non sappiamo come realizzarle ci basterà seguire i consigli riportati nei pochi passi di questa guida e sapremo come rendere vettoriale un'immagine con il software Illustrator.

25

Illustrator è un programma, sviluppato dalla Adobe, che consente la realizzazione di immagini e grafiche vettoriali per svariati usi, dal web alla pubblicità fino ad arrivare alla creazione di loghi e brand aziendali. Ovviamente, la prima cosa da fare è scaricare il programma dalCentro Download del sito ufficiale (potremo anche scegliere una versione di prova) ed installarlo. Oltre a queste funzionalità, il software ci consente di vettorializzare un'immagine qualunque ottenendo un simpatico e pittoresco risultato.

35

Le funzioni principali che utilizzeremo sono il "Ricalco Automatico" e "Ricalcolo Dinamico" che ci consentiranno di fare, a seconda delle impostazioni nel riquadro "Opzioni", un vero e proprio calco del nostro disegno oppure, per esempio, una conversione dell'immagine in bianco e nero. Tali funzione sono richiamabili dal menù "Oggetto". A questo punto, potremo anche colorare l'immagine vettoriale appena creata selezionando la voce Espandi dal menù Oggetto. Facciamo clic su una parte bianca e, dal menù "Seleziona" scegliamo "Colore di riempimento" dentro la voce "Simile" potendo così scegliere il colore da applicare. Con questi semplici passi saremo riusciti nel nostro intento realizzando un immagine vettoriale che potremo salvare nel relativo formato SVG.

Continua la lettura
45

Per realizzare una nuova immagine vettoriale, dal menù File selezioniamo il comando "Nuovo" che ci mostrerà a video una finestra dove imposteremo la risoluzione che desideriamo, in pixel, seguita dal tasto OK. Avremo, adesso, un'area di lavoro con un riquadro bianco delle dimensioni volute. Il secondo step consiste nell'importare l'immagine che vogliamo rendere vettoriale selezionando la voce Inserisci riportata sempre all'interno del menu File. Certamente tanto più l'immagine è di alta qualità, con dettagli nitidi, lineari e ben definiti tanto più semplice sarà la creazione del nostro file vettoriale.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come creare un'immagine vettoriale con Illustrator

La maggior parte delle immagini visualizzate in un computer sono costituite da pixel, che sono piccoli rettangoli di diversi colori. Se si guarda molto vicino un'immagine è possibile distinguerli. Uno dei vantaggi nel trasformare i file in vettori è...
Windows

Come trasformare il testo in tracciato con Illustrator

Essere in grado di graficare in vettori è fondamentale, se ti occupi di grafica web o di lavori grafici che poi vengono stampati, soprattutto se con il metodo serigrafico. In questa guida vedremo come trasformare un testo in tracciato con Adobe Illustrator,...
Mac

Come rasterizzare le immagini vettoriali in Illustrator

Con Adobe Illustrator (software che elabora illustrazioni e grafiche vettoriali), potete avere l'esigenza di trasformare rapidamente alcuni elementi o un'immagine intera da vettoriale a raster. Questo significa passare da un'immagine composta da vettori...
Windows

Come controllare la qualità di una immagine vettoriale perché sia selezionata per la vendita

Oggigiorno possiamo lavorare con la tecnologia in vari campi. Recentemente una delle attività più diffuse è legata alla vendita delle immagini che possiamo realizzare con il computer. Vendere le proprie immagini vettoriali è un'attività molto diffusa,...
Software

Illustrator: come trasformare immagini bitmap in vettoriali

Su internet, soprattutto con l'avvento dell'HTML 5, si stanno affermando sempre di più le immagini vettoriali (come, ad esempio, le svg) su quelle bitmap (o raster), principalmente perché in questo modo si ha la possibilità di ingrandirle e rimpicciolirle...
Software

Come creare una sfumatura a un elemento con Adobe Illustrator

Illustrator, uno dei software di grafica più conosciuti ed utilizzati, permette di creare effetti grafici molto interessanti e particolari come, ad esempio, le sfumature. Utilizzare dei gradienti sfumati per alcuni elementi presenti nel progetto di grafica...
Software

Come vettorializzare un'illustrazione con Illustrator

Prima di vedere come si vettorializza un'illustrazione con Illustrator, dobbiamo sapere cosa significa "vettorializzare".Vettorializzare significa disegnare o ricalcare un'immagine, ovvero trasformare una foto in un elemento vettoriale (non raster)....
Software

come vettorializzare un logo con illustrator

Il logo è probabilmente l'elemento fondamentale per una buona campagna pubblicitaria. Descrive, in poche linee, ciò che deve rappresentare un'azienda o una società, attirando più pubblico possibile. La scelta del logo da realizzare potrà risultare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.