Come rendere Windows 7 più veloce

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con il trascorrere degli anni i sistemi operativi dei computer si possono rallentare. Questi rallentamenti possono avvenire per svariate motivazioni quali il sovraccarico di dati o di programmi installati nel pc, i virus e molti altri ancora. Scoprite come rendere il sistema operativo Windows 7 del vostro computer più veloce con questa guida.

26

Occorrente

  • Ccleaner
36

Disabilitare il tema Aero

Per rendere il sistema operativo Windows 7 del vostro computer più veloce dovrete decidere se è più importante la velocità o la grafica del vostro computer. Il tema aero Windows 7 rende il vostro computer bello da vedere ma, allo stesso tempo, ne abbassa le prestazioni in velocità. Per disabilitare il tema Aero su Windows 7 cliccate il tasto destro del mouse sul desktop e selezionate (Personalizzazione). Aprite la voce (Colore finestre) e deselezionate (Abilita trasparenza). Cliccate quindi su (Apri le apparenze classiche per più operazioni colore). Subito dopo una finestra apparirà e dovrete selezionare se usare un tema standard o base, scegliete a seconda delle nostre preferenze.

46

Pulire il computer

Per rendere il sistema operativo Windows 7 del vostro computer più veloce è molto utile utilizzare dei programmi di pulizia come Ccleaner. Questa tipologia di programmi esegue delle scansioni periodiche che libereranno il vostro registro da vari errori e altre che puliranno il disco eliminando cookies e file temporanei. Selezionando (Strumenti) e (Avvio) potrete anche disabilitare tutti i programmi che vengono solitamente avviati appena accendete il PC, velocizzando così non solo l’avvio del sistema operativo Windows 7, ma anche l’uso del PC dopo l’avvio. Molti di questi programmi avviati automaticamente non sono davvero necessari. Ovviamente lasciate i programmi come gli antivirus perché serviranno fin da subito per proteggere il vostro sistema Windows.

Continua la lettura
56

Deframmentazione disco

Anche la deframmentazione del disco del sistema operativo Windows è un operazione molto sottovalutata, ma che aiuta ad accedere ad un file più velocemente, liberando anche un po di memoria, sistemando la posizione dei vari file sul disco. La deframmentazione del disco su Windows 7 andrebbe fatta almeno una volta al mese. Richiede molto tempo, soprattutto se avete molti files sul hard disk. È un operazione semplice e veloce, che non richiede passi o configurazioni particolari. Per eseguirla vi basterà andare su (risorse del computer), individuare ciò che volete deframmentare e fare click con tasto destro su di esso. Cliccate (proprietà), (strumenti) e su (Deframmenta adesso).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguire almeno una volta al mese una scansione con programma antivirus
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come rendere Windows 7 simile al Mac

Hai appena installato Windows 7 ma ti accorgi che il Mac era molto meglio? Non preoccuparti. In questa guida sarà illustrato come potrai rendere il tuo windows 7 simile al Mac, cambiando così la grafica del desktop, i widget e tutte le funzioni e i...
Windows

Come fare una ricerca veloce in Windows 7

Molto spesso capita, soprattutto se è disordinati, di riempire il proprio computer con innumerevoli file e si finisce per seppellire quelli più importanti, a cui magari teniamo di più, assieme a moltissimi altri che ci confondono e ci rallentano quando...
Windows

Come effettuare un'analisi veloce del computer con Windows 7

La rete offre molto ai navigatori. Nel web si trova ogni risposta anche alle domande più insolite. In rete si acquista e si vende, si comunica, si apprende, si fanno nuove conoscenze, ci si diverte e molto altro ancora. Ogni volta che il computer si...
Windows

Come usare i programmi per Windows XP su Windows 7

Uno dei grossi limiti di Windows Vista, è l'impossibilità di usare programmi creati per Windows XP. Fortunatamente Microsoft ha voluto colmare questa lacuna, e Windows 7 è completamente compatibile con tutti i programmi creati per sistemi operativi...
Windows

Come passare da Windows 7 a Windows XP

Windows 7 è uno degli ultimi Sistemi Operativi presenti sul mercato che presenta diversi aggiornamenti rispetto a Vista e ai precedenti (oltre all'aspetto grafico). Spesso però i diversi programmi che utilizzavamo sulle versione precedenti non sono...
Windows

Come utilizzare programmi di Windows 7 su Windows 10

Il mondo dell'informatica viaggia a velocità molto elevate, grazie ai rapidissimi progressi della tecnologia. Tutto ciò comporta una quanto mai veloce obsolescenza di apparecchiature, software e sistemi operativi. Per quanto riguarda il mondo della...
Windows

Come velocizzare l'apertura dei programmi di windows vista e di windows 7

Ti succede di perdere la pazienza quando vuoi accedere velocemente ai tuoi programmi e la lista stenta ad aprirsi? Utilizzi windows 7 o Windows vista? Esiste un trucco semplice ma funzionale per velocizzare l'apertura del menu "Tutti i programmi" e consiste...
Windows

Trasformare Windows 7 in Windows 8

I programmi Windows cambiano continuamente. L'ultimo uscita Windows 8 porta grandi innovazioni: un avvio più veloce, un boot protetto UEFI per evitare di far girare sulla propria macchina applicazioni ed OS non previsti in origine, ottimi sistemi di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.