Come resettare la password di amministratore su Windows 7

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quante volte ci è capitato di dimenticare una password? Molte. Spesso, ci basta cliccare su un link per resettare la password; tuttavia, dimenticare la password amministratore di Windows 7 può essere un gran problema. Infatti, se l'unico account presente sul tuo computer è amministratore, perdere la password significa essere letteralmente "tagliato fuori" dal tuo computer; qualora avessi anche un account senza i "privilegi" di amministratore, non riuscirai comunque ad installare applicazioni o modificare alcune impostazioni di sistema.
Comunque, niente paura! Con questa guida, scopriamo come resettare la password amministratore su Windows 7, facilmente.
Potrai infatti risolvere facilmente il problema con un DVD di Windows 7.

28

Occorrente

  • DVD di installazione Windows 7
  • Computer
  • Nome utente dell'account amministratore di cui vogliamo modificare la password
38

Avviare il PC con un DVD di Windows

Per resettare la password amministratore su Windows 7 ci basterà seguire un piccolo procedimento; per prima cosa recuperiamo il DVD di installazione di Windows 7 che ci è stato fornito insieme al pc (se abbiamo acquistato personalmente Windows 7, si trova nella confezione di Windows), dopodichè inseriamolo nel lettore e riavviamo il sistema.
Se abbiamo smarrito il DVD, possiamo scaricare il file di Windows 7 dal sito Microsoft inserendo il codice product key, che si trova sulla confezione di Windows, e poi masterizzarlo su un DVD vuoto.
Nella maggior parte dei casi, ci verrà chiesto di premere un qualsiasi tasto per avviare Windows dal DVD.
Qualora ciò non accadesse, dovremo premere all'avvio un tasto (di solito Esc, F1 o F12) per selezionare la periferica di avvio corretta (Lettore DVD interno); e solo dopo premeremo un tasto qualsiasi per avviare Windows.
Attendiamo poi il caricamento di Windows (richiederà qualche minuto) e scegliamo il layout della tastiera (normalmente Italiano), per poi selezionare la voce ripristina.

48

Entrare nel registro di sistema

Windows riconoscerà da se che nel nostro pc è già installato il sistema operativo, confermiamo di voler operare sull'installazione corrente e clicchiamo "Avanti".
Una volta fatto questo procediamo, sul tab "Prompt dei comandi", dopodiché digitiamo "regedit" e spostiamoci nella chiave HKEY_LOCAL_MACHINE; selezioniamo quindi File --> Carica Hive, digitando l'indirizzo di destinazione C:\Windows\System32\config.
Quindi, selezioniamo il valore SYSTEM con un doppio clic; automaticamente ci verrà richiesto di dare un nome alla chiave, scegliamo "reset" per riconoscerla più facilmente.
Facciamo molta attenzione nel modificare il registro di sistema, perché è un'operazione delicata, ed un errore potrebbe comportare danni al sistema.

Continua la lettura
58

Concludere le modifiche e riavviare il sistema

Una volta creata la nuova chiave, dovremo modificare alcuni valori, spostandoci prima dal menù di sinistra in HKEY_LOCAL_MACHINE\reset\Setup e poi facendo doppio clic su questi:
- CmdLine, inserendo in "dati valore" "cmd. Exe" (senza virgolette);
- SetupType, inserendo in "dati valore" il numero 2 .
Clicchiamo quindi una sola volta sulla chiave appena creata ("reset") nel menu di sinistra, e poi facciamo clic su File --> Scarica Hive e confermiamo.
Fatto questo, chiudiamo il prompt dei comandi e l'installazione, confermando di volerla annullare. Il computer si riavvierà, e potremo quindi rimuovere il DVD dal lettore.

68

Modificare la password

Il nostro Windows 7 si avvierà in una modalità diversa rispetto alla solita, dopodichè ci verrà mostrato il prompt dei comandi. Digitiamo quindi: net user "NOME UTENTE" NUOVA PASSWORD, sostituendo chiaramente a "NOME UTENTE" il nome utente del nostro account e a NUOVA_PASSWORD la password con cui faremo l'accesso da ora in poi, e quindi confermiamo premendo Invio. Qualora fossero presenti degli spazi, il nome utente va inserito tra virgolette, mentre nella password ogni spazio va sostituito con un tratto basso (_).
Adesso siamo riusciti a modificare la password.
Resta un'ultima cosa da fare: evitare che le prossime volte Windows continui ad avviarsi mostrando il prompt dei comandi: ci basterà digitare "regedit" nel prompt dei comandi (lo stesso con cui abbiamo modificato la password), spostiamoci quindi in HKEY_LOCAL_MACHINE\System\Setup, modificando questi valori:
- CmdLine, cancellando tutto in "dati valore"
- SetupType, inserendo in "dati valore" il numero 0 .

78

Terminato: come evitare il problema in fututo

Come avrete potuto notare, modificare la password amministratore su Windows 7 è abbastanza macchinoso; per evitare di dover ripetere questa lenta procedura, potete creare un disco di reimpostazione password dal Pannello di Controllo, cliccando su Account utente e poi, nel menù di sinistra, sull'opzione per creare un "disco di reimpostazione password".
Così, dopo aver sbagliato la password, una procedura guidata nella schermata di login vi guiderà nel cambio password, permettendovi di farlo in modo davvero semplice e veloce.
Chiaramente, attenzione a non perdere il dischetto!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Facciamo attenzione a seguire passo-passo la guida, operare sul registro di sistema può diventare rischioso se non si segue alla lettera questa guida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come operare come amministratore in Windows 7

Il sistema operativo Windows è stato progettato per non permettere ad eventuali malintenzionati di eseguire determinate funzioni interne. Alcune azioni, infatti, possono essere compiute esclusivamente dall’amministratore del PC. Tutto ciò avviene...
Windows

Come recuperare la password su Windows 7

Dimenticare una password non è sempre un problema, infatti esistono diversi metodi per poterla recuperare. Tuttavia, dimenticare quella del PC, può bloccare alcune attività fondamentali, specialmente per chi lavora dato che la procedura può far perdere...
Windows

Come mettere o cambiare un account utente da normale ad amministratore in Windows 7

Quando si installa Windows 7, è necessario creare un account utente normale e uno amministratore. In questo modo il sistema permetterà di configurare il computer. E allo stesso tempo di installare tutti i programmi che si desidera utilizzare, persino...
Windows

Come accedere da amministratore su Windows 7

Quello che in Windows 7 viene denominato "account amministratore" è un account che possiede privilegi particolari: in concreto, gli è consentito installare software e hardware, impostare le policy di sicurezza ed accedere, manipolando eventualmente,...
Windows

Come bypassare la password di Windows 7

La vita frenetica di tutti i giorni ci obbliga a dedicarci a diverse attività. Per molte di esse possiamo fare affidamento sul nostro Pc. Basta infatti avviare il sistema operativo e cliccare sul programma che ci interessa. Talvolta, però, ci capita...
Windows

Come disabilitare la password di avvio in Windows 7, Vista e XP

I sistemi operativi Microsoft Windows prevedono l'inserimento di una password da impostare ad ogni accesso. Nei dispositivi portatili questo meccanismo può risultare indispensabile per salvaguardare la sicurezza dei propri dati e, inoltre, nei terminali...
Windows

Come ripristinare la password di sistema di Windows 7 tramite CD

In questa guida verranno dati utili consigli su come ripristinare la password di sistema di Windows 7 tramite l'impiego del CD. Normalmente, chi utilizza un computer, all'interno di esso troverà come sistema operativo il Windows di Microsoft. Esso svolge...
Windows

Come eliminare la Password Amministratore XP

Generalmente la presenza di più account nel pc garantisce una migliore gestione della memoria ma anche privacy in più: un utente non può vedere i file presenti sull’account di un altro. Oggi, dopo una panoramica sulla creazione dei profili e la protezione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.