Come riattivare un account Twitter

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Twitter è uno dei social network più rinomato del momento insieme a Facebook e a Google+; attraverso Twitter è possibile interagire con gli utenti di tutto il mondo, scambiando i cosiddetti tweet. Il marchio del social network è rappresentato da un uccellino blu. Su Twitter sono iscritti molti personaggi dello spettacolo che chattano e scrivono i loro post pubblicamente ed è possibile commentare, esprimendo le proprie opinioni liberamente. Oltretutto si possono condivider, immagini, video, musica e fotografie, ponendo anche la privaci. Al giorno d'oggi i social network hanno acquisito una certa fama, tale da essere utilizzati sia dalle aziende che dagli utenti privati. Le aziende sfruttano i social network per molte finalità, come per comunicare delle novità, delle iniziative originali, dei concorsi, alcune proposte commerciali e quant'altro. Ecco dunque come riattivare un account Twitter.

24

Microblog

Twitter è denominato anche microblog, dal momento che il senso del suo utilizzo è quello di comunicare qualcosa in 140 caratteri precisi. Che si tratti di un pensiero in random, di una riflessione più profonda, di una notizia importante, di una comunicazione aziendale, di qualsiasi altra cosa che ci viene in mente, i caratteri a disposizione sono soltanto 140. Talvolta, tuttavia, non si sente più l'esigenza di farne parte e ci si cancella.

34

Account

La soluzione per ripristinare un account Twitter che è stato disattivato è abbastanza semplice. Dal momento in cui è stata effettuata la cancellazione da questo social network, ci sono 30 giorni di tempo per poter riattivare l'account senza doversi registrare nuovamente. Occorrerà collegarsi alla pagina principale di Twitter, eseguire il login, accedere, rispondere in modo positivo alla richiesta che viene fatta. Se sono trascorsi i fatidici 30 giorni, non si potrà più accedere, e sarà necessario creare un nuovo account.

Continua la lettura
44

Password

Nel caso in cui l'utente non ricorda più la password per accedere, il servizio blocca l'account dopo un numero di tentativi di accesso. Tuttavia, dopo circa un'ora avviene uno sblocco automatico e sarà possibile riprovare ad entrare. Se anche a questo punto non si riesce ad effettuare l'accesso, e se viene negato l'accesso per violazione del regolamento del social, allora si può contattare direttamente lo staff di Twitter nelle pagine apposite di richiesta di assistenza per l'account sospeso. Riattivare l'account è quindi molto semplice, chiaramente sarà possibile solo se la cancellazione è stata effettuata da meno di 30 giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Cosa fare se qualcuno entra nel tuo account Twitter

Twitter è uno dei social network più usati del web, nato nel 2006, ha subito conquistato le masse, imponendosi come una delle piattaforme più usate. Nonostante il corretto funzionamento della piattaforma, ci possono essere alcuni problemi riguardo...
Internet

Come riattivare l'account Facebook

Se ti è capitato di aver deciso di chiudere il tuo profilo di Facebook e poi essertene pentito, potrai tranquillamente riattivarlo in modo davvero semplice e veloce. Proprio perché risulta essere un'operazione estremamente semplice, non dovrai rivolgerti...
Internet

Come collegare il nostro blog al nostro account twitter in automatico

Un blog occupa gran parte del nostro tempo. Va costantemente aggiornato con novità ed articoli di interesse. Per aumentare il numero di utenze e letture spesso condividiamo i post sui maggiori social network. In rete ne esistono davvero tanti. Pertanto,...
Internet

Come rendere privato l'account Twitter

Twitter è uno dei più grandi social network. È un servizio gratuito che è formato da una pagina personale aggiornabile e che fornisce agli utenti iscritti, la possibilità di "twittare", ovvero condividere alcuni pensieri, con altre persone. Inoltre,...
Internet

Come collegare i tuoi account Facebook, Twitter, Linkedin e Google Plus

In questa guida ci occuperemo di come collegare i tuoi account facebook, twitter, linkedin, e google plus. Per esempio, chi di voi si ritrova ad avere un profilo per ogni social network particolarmente famoso come i suddetti? Ognuno ha un suo diverso...
Internet

Come diventare popolari su Twitter

Tutti gli utenti di Twitter avranno ambito almeno una volta a diventare popolari su questo social network e all'essere strapieni di followers e magari anche di avere il proprio account verificato. Non esiste un metodo che garantisca questi due obiettivi...
Internet

Come pubblicare automaticamente i post su Twitter

Possedere un account su Twitter rappresenta la maniera migliore per aggiornarsi ed aggiornare in tempo reale e in modo telegrafico. Il problema riguarda il fatto che l'account personale, una volta realizzato, andrebbe arricchito di contenuti. Inizialmente...
Internet

Come scollegare Facebook da Twitter

Con questa guida cercherò di farvi capire passo passo come scollegare il vostro account Facebook da quello di Twitter in modo da evitare di condividere i contenuti su tutti e due i social network. I passaggi sono pochi e alquanto semplici, ma non sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.