Come richiedere la PEC INPS

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Uno strumento estremamente utile ai cittadini alle prese con la burocrazia, specialmente se anziani o impossibilitati a muoversi, è la cosiddetta PEC: Posta Elettronica Certificata. Essa consiste in una sistema di messaggeria di posta elettronica a cui lo Stato riconosce il valore legale di una raccomandata, e che può essere usato per sbrigare iter burocratici o mandare comunicazioni legali. Anche l'INPS ne usufruisce, e permette ai cittadini di richiedere e attivare gratuitamente questo tipo di servizio. Ottenerlo non è particolarmente complicato, tuttavia questa operazione richiede alcuni giorni e si articola in due passaggi. Ecco una semplice guida su come richiedere la PEC INPS nel modo corretto:.

24

Registrati nel sito

Verifica innanzitutto di avere un pc con connessione ADSL e una stampante funzionante. Se si, la prima cosa da fare è collegarsi al sito ufficiale dell'INPS a questo indirizzo: www.inps.it. Dopodiché dovrete cliccare sull'icona azzurra con la dicitura: MyINPS, e successivamente registrarvi nel sito. Senza registrazione non è possibile ottenere un indirizzo PEC. La registrazione avviene mediante l'inserimento del codice fiscale e di un codice PIN che riceverete parzialmente via SMS, e parzialmente via posta ordinaria. Solo dopo aver reso effettiva la registrazione potrete iniziare il vero e proprio iter di ottenimento della PEC.

34

Effettua la richiesta

A questo punto cercate la dicitura Servizi on-line: cliccatela. Compariranno una serie di opzione: cliccate dalla lista la dicitura: Servizi per il cittadino. Cliccate qui: vi comparirà un modulo di accesso in cui inserire il codice fiscale e il PIN precedentemente ottenuto. In questo modo avrete accesso alla vostra pagina privata, dalla quale potete gestire la vostra situazione. In questa pagina cerca la dicitura: Casella di posta certificata gratuita per il cittadino. Cliccaci sopra e ti verranno esposte le condizione di uso della PEC: se le accetti clicca su Accetto e successivamente su Richiesta. A questo punto ti verranno richiesti altri dati: confermali e stampa la richiesta (l'opzione stampa apparirà automaticamente).

Continua la lettura
44

Perfeziona la richiesta

A questo punto devi stampare tutta la documentazione più, fondamentale, una fotocopia fronte/retro di un tuo documento di identità valido. Con questo plico dovrai poi recarti presso una sede INPS del tuo territorio, o un ufficio delle Poste Italiane, e chiedere l'attivazione. Questa è praticamente immediata e il tuo indirizzo PEC è già utilizzabile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come fare la domanda Naspi online

L’assegno di disoccupazione per coloro che perdono il lavoro prende il nome di Naspi. La domanda può essere effettuata entro 68 giorni dalla data di licenziamento. La procedura potrebbe sembrare difficile e complicata, ma continuando nella guida si...
Internet

Come scegliere il gestore di PEC

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto davvero dei passi da gigante. Negli scaffali dei supermercati e dei negozi di elettronica maggiormente forniti, è possibile trovare numerosi prodotti tecnologici avanzati (come le televisioni ultrapiatte e i funzionali...
Internet

Come trovare l'indirizzo PEC di un Ente Pubblico

Quando si parla di Pec, si fa riferimento alla posta elettronica certificata. È un servizio ormai ampiamente diffuso, che consente ai cittadini di entrare direttamente in contatto con le Pubbliche amministrazioni che obbligatoriamente devono essere dotate...
Internet

Come aprire un indirizzo di posta elettronica certificata

Per posta elettronica certificata, si intende un servizio che un qualunque cittadino può adottare al fine di snellire e velocizzare le comunicazioni con la pubblica amministrazione. Si tratta di un normale indirizzo email, che però dà valore di ufficialità...
Internet

Come Configurare Una Posta Certificata Con Windows Mail 7

La Posta Certificata è un servizio gratuito e particolare di posta elettronica che consente ai cittadini di dialogare con le Pubbliche Amministrazioni. È disciplinata dalla legge italiana e utile per eseguire comodamente da casa numerose operazioni,...
Internet

Come creare cratis una casella di posta elettronica certificata

In questo ultimi anni la Pubblica Amministrazione ha realizzato una serie di facilitazioni burocratiche che sono rivolte a moltissimi cittadini, specialmente alle imprese ed ai soggetti che sono iscritti alle Camere di Commercio, o a quelle persone che...
Internet

Come creare una PEC con Poste Italiane

La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata, è uno strumento sicuro con valore legale. Sostituisce a tutti gli effetti la raccomandata con ricevuta di ritorno, attestando la data e l'ora di invio del documento in oggetto. Dal 1° luglio 2013 le...
Internet

Come configurare una casella Pec

L'acronimo "Pec" sta per "Posta elettronica certificata" e indica un particolare tipo di corrispondenza virtuale che, a differenza della classica email, ha valore legale ed equivale, in pratica, a una raccomandata con ricevuta di ritorno. Come una raccomandata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.