Come ridurre il consumo dei dati su Chrome

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Google Chrome è uno dei browser web più diffusi nel mondo. Con la sua eccellente velocità di caricamento ed una grafica elegante, è sicuramente il candidato numero uno per la navigazione su Internet. Il servizio, però, non è esente completamente da difetti. Uno dei più evidenti è l'enorme quantità di memoria che il software occupa durante l'utilizzo e l'eccessivo consumo dei dati su smartphone. È un problema non di poco conto, dato che l'autonomia dei cellulari è sempre meno efficiente, con l'uscita di modelli sempre più performanti e ricchi di funzionalità.  

26

Occorrente

  • Google Chrome
  • Connessione 3G o Wi-Fi
36

È risaputo che le connessioni dati su dispositivi mobili presentano delle soglie, oltre le quali si inizia a pagare la normale tariffa offerta dall'operatore telefonico. È importante, quindi, ridurre al minimo il consumo dei dati, specialmente quando si accede ad Internet. Google ha attivato, da qualche anno, una funzione molto particolare dell'applicazione Chrome per smartphone. Entrando nelle impostazioni del programma ed accedendo alla modalità "Avanzate", è possibile usare l'opzione "Riduci utilizzo dati". Ma come funziona esattamente? In pratica, ogni sito web che andremo ad aprire, verrà prima indirizzato ad un server proxy di Google, che lo analizzerà e lo comprimerà il più possibile, restituendolo, alla fine, all'utente finale. Tale compressione permette di consumare meno dati possibili e verificare che un dominio non sia potenzialmente pericoloso. La procedura non funziona con i siti web con certificazione HTTPS, per preservare la privacy dei dati utente.

46

Un altro metodo per ridurre il consumo dei dati su Chrome prevede il pre-caricamento delle pagine web. Se si dispone di una rete Wi-Fi, la si può sfruttare per attivare l'opzione "Previsioni delle azioni di rete", nel capo "Privacy" delle "Impostazioni" (Android) o nelle "Impostazioni Avanzate" (iPhone). I link di una determinata pagina web verranno precedentemente caricati, così che l'avvio risulterà più veloce, andando a risparmiare sulla connessione 3G/4G.

Continua la lettura
56

Le due soluzioni mostrate sopra garantiscono un ottimo risultato, con una riduzione dei consumi del 30% circa. Un minimo di buon senso potrebbe essere un altro elemento a contorno per un risparmio ulteriore. La guida di oggi vi ha mostrato, passo per passo, come ridurre i consumi dei su Google Chrome. Per altre informazioni o articoli simili, visitate il sito TechByte.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come ridurre il consumo di memoria di Firefox

I browser internet tendono ad accumulare nel tempo degli spazi che fanno si da rallentare il computer perché c'è un consumo di memoria della Ram, per ridurre ciò ci sono dei validi sistemi.Nella nostra guida abbiamo preso come esempio Mozilla Firefox...
Internet

Come diminuire il traffico utilizzato con gli abbonamenti a consumo

Purtroppo tutti coloro che utilizzano il cellulare come modem usufruiscono di un abbonamento a consumo, con un conseguente aumento dei costi per il traffico dati. Un elevato traffico internet, infatti, è sempre sinonimo di elevate spese. A tale proposito,...
Internet

Come cancellare la cronologia da Google Chrome

Avete assolutamente il bisogno di eliminare i dati della cronologia che si è venuta a creare sul browser Google Chrome, utilizzando il vostro Personal Computer (PC)?? Non sapete proprio come potete cancellarla?? Nessun problema, perché, nella seguente...
Internet

5 indispensabili estensioni SEO per Chrome

Lavori nel web marketing oppure hai un blog e vuoi conoscerne le perfomance? Allora per te la SEO deve essere pane quotidiano. Oggi per fortuna esistono tool che rendono facile il monitoraggio dei siti. Puoi scoprirne rank, link in entrata, pagine indicizzate...
Internet

Come Aggiornare Google Chrome

Il mondo della rete, si sa, è un mondo in continua evoluzione. Questo vale anche per i vari browser che vi consentono di navigare, stando sempre al passo con le grandi innovazioni che caratterizzano il mondo virtuale. Anche se non siete degli esperti,...
Internet

Come eliminare la pubblicità da Youtube con Chrome

Con l'avvento su Youtube degli annunci sponsorizzati, guardare video senza interruzioni da parte della pubblicità è sempre più difficile. Fortunatamente esistono a tale scopo varie estensioni di Google Chrome, che permettono di bloccare tutte le pubblicità...
Internet

Come rendere più veloce Chrome

Google Chrome è uno tra i più famosi browser utilizzabili per la navigazione su internet. È stato creato da Google ed perfettamente compatibile con tutti i servizi offerti dal motore di ricerca tra i più famosi al mondo. Le sue peculiarità sono la...
Internet

Come recuperare le password salvate su Google Chrome

Google Chrome è una piattaforma web tra le più utilizzate del momento. Ogni giorno, milioni di utenti, sparsi in tutto il mondo, utilizzano Chrome per la loro navigazione. All'interno di Google Chrome è anche possibile salvare le password. Qualora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.