Come rilevare pixel bruciati nel nostro monitor LCD

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I pixel sono dei piccolissimi quadratini, che formano le immagini visibili sui nostri schermi. Quando i pixel si bruciano, le immagini sullo schermo possono presentare dei "buchi" neri, oppure i colore appaiono mutati. Non sempre è facile individuare questi difetti, quindi questa guida vi verrà in aiuto per sapere come rilevare i pixel bruciati nel nostro monitor LCD.

26

Occorrente

  • Collegamento ad Internet
36

La pagina web del programma è in inglese, ma è molto intuitivo anche per chi è meno pratico. Dalla pagina web cliccare su "Download" e aprire il file scaricato. Non necessita di installazione ed è subito pronto all'uso. Dopo aver aperto Dead Pixel Locator, si aprirà una piccola finestra dove (in inglese) vengono indicati i colori che verranno proiettati su tutto lo schermo. Premete su un colore e verificate che il colore sia omogeneo su tutto lo schermo. Premete Esc per tornare indietro. Una finestra di Opzion si aprirà con l'avvio, e da qui cerchiamo il tasto Pattern per cambiare le forme da visualizzare: cerchiamo di testarne molte così da non avere nessun dubbio. Inoltre selezionando la voce Auto colour cycle, i temi cambieranno ciclicamente in modo automatico. La pagina presenta brevemente delle istruzioni (in inglese) e basta cliccare su "Check pixels on my LCD!" per iniziare.

46

A volte quando acquistiamo un nuovo monitor, questo può essere difettoso, presentando alcuni pixel "morti"; per questo motivo è buona norma controllare il nostro schermo subito dopo l'acquisto. Per provvedere alla ricerca di eventuali difetti ci sono diversi mezzi. Tutti consistono nel proiettare su tutto lo schermo un colore alla volta, in modo tale che eventuali pixel "morti" o distorsioni del colore, diano subito all'occhio. A questo scopo esistono diversi programmini, molto semplici da utilizzare come ad esempio Dead Pixel Locator, Dead Pixel Tester, e Passmark Monitor Test. Altra soluzione online http://jasonfarrell.com/misc/deadpixeltest.php, molto semplice, utilizzabile cliccando sul nome del colore scelto per effettuare la prova. Anche questa pagina web si presenta in inglese.

Continua la lettura
56

Il terzo software con cui provare il nostro LCD è Passmark Monitor Test (scaricabile dal sito http://www.passmark.com/products/monitortest.htm). La finestra in questo caso fornirà anche delle informazioni di base come risoluzione, numero di colori, numero totale di pixel e così via. Nella sezione in basso selezioniamo il monitor, la risoluzione desiderata e il tipo di test da eseguire. Passmark è una versione di prova, dopo circa 30 giorni scadrà, ma fino ad allora avremo fatto moltissimi test!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate anche gli schermi dei vostri smartphone o tablet, con i programmi utilizzabili direttamente online
  • Effettuare il controllo sempre a schermo intero
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come ottimizzare e calibrare il testo sullo schermo del nostro computer

Anche se la tecnologia ha fatto passi da gigante nell'inventare sistemi sempre nuovi e all'avanguardia per il benessere dell'uomo, alle volte non sono sufficienti. I nuovi schermi sono progettati per evitare di stancare gli occhi di chi lavora molte ore...
Windows

Come Collegare due monitor su un PC con Windows Xp

Molto spesso capita che utilizzando più applicazioni contemporaneamente lo spazio del nostro desktop non sia sufficiente. Se abbiamo a disposizione un altro monitor è possibile, utilizzando questa guida, collegarlo al proprio personal computer in modo...
Windows

Come usare un computer con due monitor

L’utente comune di un computer si accontenta di un solo monitor nello svolgere le operazioni di routine legate alla navigazione e all’uso del PC per questioni di tipo lavorativo, scolastico o di semplice intrattenimento. Ma per coloro che, sempre...
Windows

Come controllare la risoluzione dello schermo in Windows Seven

La risoluzione che è possibile utilizzare dipende dalle risoluzioni supportate dal monitor di cui si dispone. I monitor CRT per esempio sono in genere caratterizzati da una risoluzione un po' più bassa e possono funzionare bene a diverse risoluzioni....
Windows

Come cambiare le tonalità del monitor

Numerosi utenti possono avere problemi nell'utilizzo delle tonalità del monitor. Le saturazioni e i colori troppo accesi o scuri creano anche problemi alla vista, specie dopo un utilizzo continuato di ore ed ore del computer. Questa guida vi illustrerà...
Windows

Come gestire i profili colore di monitor e stampanti con Windows

Se ti occupi di grafica digitale professionale o hai l'occhio attento per la qualità visiva del tuo monitor o delle tue stampe a colori, puoi facilmente gestire i profili colore dello schermo e delle stampanti dalla sezione gestione colori del pannello...
Windows

Come spegnere il monitor del PC con dei programmi dal desktop

Se abbiamo la necessità di far spegnere il computer ad un determinato orario, magari la notte se lo utilizziamo per vedere un film oppure per ascoltare la radio, è importante sapere che esistono dei programmi adatti per svolgere questa funzione. Nei...
Windows

Come controllare i pc della LAN con Employee monitor

Nell'ambito delle comunicazioni web, quando si parla di rete, ci si può riferire a sistemi con portata geografica ampia (come internet) ovvero a connessioni c. D. "locali": tra queste ultime, vi è la LAN (Local Area Networks). Si tratta di una rete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.