Come rimuovere la password dai file RAR

Tramite: O2O 13/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'utilizzo quotidiano del computer ci mostra diverse situazioni ogni giorno. Abbiamo difatti continuamente a che fare con programmi, dati e file di diverso tipo. Questi ultimi soprattutto si distinguono gli uni dagli altri per la propria estensione. Sicuramente avremo fatto a caso alla presenza di alcune sigle che si accompagnano al nome di un file. Ebbene, è proprio la sigla a determinare il formato di quel particolare documento o immagine oppure filmato. Esistono poi delle sigle speciali per identificare gli archivi di file. Si tratta di cartelle compresse che contengono una directory rimpicciolita. Le sigle principali che vengono utilizzate per gli archivi sono .ZIP e .RAR. La compressione di tali cartelle di file viene effettuata semplicemente per occupare meno spazio possibile nella memoria del computer. Alcuni archivi vengono poi resi inaccessibili a chiunque per mezzo di una password. Digitandola al momento di decomprimere le cartelle .ZIP o .RAR, riusciamo ad avere accesso alla cartella di origine, quella non compressa. Purtroppo però succede spesso di perdere o dimenticare la password di accesso all'archivio. Senza di essa è impossibile aprirlo, pertanto bisogna trovare una soluzione per questo spiacevole e a volte inaspettato inconveniente. Qui di seguito vedremo come ritrovare e rimuovere la password dai file .RAR. Seguendo le indicazioni fornite nel presente tutorial, saremo perfettamente in grado di recuperare il materiale contenuto nell'archivio.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione ad Internet
  • Archivio .RAR protetto da password
  • RAR Password Finder
  • cRARk nell'ultima versione
37

Utilizzare RAR Password Finder

Per rimuovere la password dai file .RAR esistono diversi programmi. Alcuni consentono di recuperare la parola chiave dimenticata per poter accedere nuovamente al contenuto dell'archivio. Uno dei software più semplici da usare è indubbiamente RAR Password Finder. Per scaricarlo possiamo collegarci all'indirizzo web http://www.downloadmost.com/freeware/download/?RAR%20Password%20Finder-8224.html. Attendiamo il completamento del download, quindi procediamo con il classico setup wizard. Una volta installato RAR Password Finder, avviamolo con un doppio click. A questo punto si aprirà una finestra dalla quale sceglieremo il file .RAR sul quale rimuovere la password. Facciamo click sul pulsante "Browse" e apriremo un'altra finestra di dialogo. Al suo interno potremo selezionare il nostro archivio. Confermiamo con un click sul comando "Go" e inizieremo così la ricerca della password.

47

Ricorrere ad uno script

Se siamo particolarmente abili con il computer, possiamo rimuovere la password dai file .RAR tramite impiego di uno script. Qualora vi fosse una password di sole cifre, questo metodo è il migliore in assoluto. Iniziamo premendo su Start in basso a sinistra della schermata di Windows. Aprimao il blocco note e digiamo il comando "@echo off title Rar Password". Salviamo lo script cliccando su "File" e poi su "Salva con nome". Rinominiamo il file appena creato con il titolo "rarpd.bat" e confermiamo con un click su "Salva". Riapriamo il file con il tasto destro del mouse scegliendo l'opzione "Esegui come amministratore".Ora dovremo specificare il nome del file protetto da password e il percorso in cui si trova. Confermiamo con il tasto Invio. Attendiamo qualche minuto affiché la password venga decifrata correttamente. Una volta scoperta la password, potremo accedere al contenuto dell'archivio.

Continua la lettura
57

Impiegare cRARk

Rimuovere la password dai file RAR sembra un'ardua impresa, ma una risorsa come cRARk ci fornirà un valido aiuto per risolvere questo problema. Per scaricarlo colleghiamoci al sito web http://www.crark.net/. In alto troveremo un pulsantino con scritto "Download latest version". Clicchiamoci sopra e scaricheremo il software sul nostro computer. Eseguiamo poi l'installazione e potremo avviare il programma. Ora digitiamo il comando [cartella cRARk] e all'interno delle parentesi quadre scriveremo il percorso della cartella in cui si trova cRARk. Poi nel comando RARk file.rar, al posto di file.rar scriveremo il percorso del nostro archivio. Attendiamo qualche minuto, e la password verrà individuata abbastanza facilmente. Per password troppo lunghe la procedura si complica, quindi non aspettiamoci miracoli in quel caso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scrivere e conservare in un posto sicuro le password per evitare di recuperarle o rimuoverle ogni volta.
  • Quando si creano password a protezione di un archivio, meglio evitare codici troppo lunghi. In quel caso verranno rilevati difficilmente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come proteggere un archivio WinRar con password

Quante volte abbiamo voluto proteggere i nostri dati sensibili da occhi indiscreti e dalle molte persone con cui condividiamo il PC? Il modo più semplice è racchiudere i dati in un archivio WinRar. Difatti, proteggere un archivio WinRar con una password,...
Windows

Come comprimere un file con WinRar

WinRar è uno dei programmi per la compressione dei file più diffusi. Questo software molto versatile permette la creazione di file in molti formati compressi come RAR e ZIP, oltre ad aprire gli archivi creati da terze parti. La dimensione dell'archivio...
Windows

Come aprire ed estrarre un file con estensione .RAR

Se stai leggendo questa guida significa che ti è già capitato di non riuscire ad aprire ed estrarre un file che presenta l'estensione ". Rar". Quindi, se sei deciso ad imparare una volta per tutte come fare, ecco che i passi successivi di questa guida...
Windows

Come unire file RAR con 7-Zip

7-Zip è un programma molto semplice da utilizzare e nello stesso tempo utilissimo in quanto gestisce in maniera efficiente qualsiasi tipo di file compresso. Questo software è molto intuitivo ed offre la possibilità di comprimere/decomprimere file....
Windows

Come decomprimere automaticamente file protetti da password

Eccoci qui pronti, anche stavolta, a proporre una guida, del tutto utile, attraverso il cui aiuto poter imparare come decomprimere, nella maniera corretta, automaticamente dei file che sono stati protetti da password. Tutto questo potrebbe anche apparire...
Windows

Come sproteggere un file Word con password

Microsoft Word rappresenta uno dei software più adoperati del pacchetto Office, il quale consente di creare qualunque documento di lavoro o studio tramite diversi strumenti. Microsoft Word permette anche di personalizzare il testo nel modo che vogliamo,...
Windows

Come togliere la password su Winrar

Uno dei programmi di compressione ed archiviazione dati più usati, è certamente WinRar. WinRar, è diventato una delle applicazioni più usate dagli utenti, perché è un software molto semplice da utilizzare ed è possibile svolgere molte funzioni...
Windows

Come rimuovere i file immediatamente senza gettarli nel cestino con Windows 7

Ogni giorno scrivi, getti via, fai insomma pulizia sul tuo computer, riempiendo sempre il cestino. Stanco poi di dover ogni volta rimuovere i files dal cestino, che sia per motivi di spazio su disco o semplicemente per questione di ordine? Esiste un modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.