Come rinominare file multipli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I computer ci permettono di svolgere moltissime azioni in maniera molto rapida. Al giorno d'oggi i pc sono talmente diffusi che saperli usare correttamente è diventato molto importante sia per l'uso privato ma sopratutto in campo lavorativo. Se siamo alle prime armi con il mondo dei computer la cosa migliore da fare per imparare ad usarli al meglio è cominciare seguendo delle guide passo passo che ci illustrino tutti i passaggi da eseguire per riuscire a compiere l'operazione desiderata ed esercitarsi. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a rinominare correttamente file multipli. Questa operazione è veramente molto semplice da eseguire, ma è importante saperla eseguire correttamente.

26

Occorrente

  • pc
  • qualsiasi versione di windows
36

Rinominare singoli file o cartelle

Rinominare una singola cartella o un file è un'operazione piuttosto semplice, basta individuare l'elemento che vogliamo modificare posizionare su di esso il puntatore e cliccare con il tasto destro del mouse.
Si aprirà un menù contestuale con varie opzioni, cliccate su RINOMINA e il nome del file verrà evidenziato e diventerà modificabile. Ora potete cambiare il nome del file o della cartella con quello che preferite.
Se prima di digitare cliccate all'interno della casella di testo evidenziato, apparirà il cursore lampeggiante e invece di cambiare il nome dell'elemento per completo potrete aggiungere del testo cancellare solo una parte.
Per confermare le modifiche premete il tasto invio o cliccate in un punto qualsiasi dello schermo al di fuori della casella di testo e avrete cambiato il nome del vostro file.
Un consiglio: per evitare problemi di compatibilità fra diversi software, sistemi operativi o dispositivi (se i file li dovete inviare via mail o trasferire su un altro computer ad esempio) sarebbe preferibile non utilizzare caratteri speciali o accentati all'interno del nome del file o comunque nomi di file troppo lunghi.

46

Si possono rinominare più file e cartelle contemporaneamente?

Come avrete senz'altro già intuito, il metodo appena descritto va bene se dovete rinominare un numero limitato di file o di cartelle. Se a ognuno deve essere attribuito un nome differente per renderne subito chiaro il contenuto ma se doveste invece rinominare un numero elevato di file e cartelle, questo metodo non sarebbe di certo la scelta migliore.
Provate a pensare di dover ripetere questa operazione per cento, mille o diecimila file, sarebbe un lavoro lunghissimo e tediosissimo nonchè inutile, visto che abbiamo un computer che, invece, per nostra fortuna è stato creato apposta per questo.

Continua la lettura
56

Rinominare file multipli in pochi passi

Facciamo un esempio pratico di una situazione tipica.
Avete scaricato le foto dal cellulare o dalla macchina fotografica, vi troverete di fronte ad una lista di file nominati con un codice alfanumerico progressivo, solitamente composto da una serie di cifre che indicano data e ora dello scatto e a volte una suffisso (che varia fra diversi dispositivi) come PIC, IMG o simili.
Volete riconoscere facilmente le settemila foto che avete fatto ieri al battesimo dalle cinquemila che avete fatto al gatto rinominandole.
In realtà è quasi più semplice che rinominare un singolo file.
La prima cosa da fare è selezionare le foto, cliccate sulla prima che volete rinominare e poi selezionate le altre, tenendo premuto il tasto CTRL per selezionale una ad una o cliccando sulla prima e poi sull'ultima di una serie tenedo premuto SHIFT (selezionerete tutte le foto nell'intervallo fra le due).
Vedrete i file selezionati evidenziati, ora premete il tasto F2 o cliccate con il tasto destro e scegliete rinomina e la casella di testo col nome del primo file sarà modificabile.
Rinominatelo come preferite, nel nostro esempio battesimo e premete invio.
Tutte le foto selezionate verranno rinominate automaticamente con: battesimo piu un numero progressivo, battesimo (1), battesimo (2) eccetera.

66

Conclusione

L'esempio appena fatto con le foto ovviamente è applicabile ad ogni tipo di file, musica, video o documenti che volete rinominare in blocco.
Per le cartelle la procedura è esattamente la stessa, selezionate le cartelle che volete rinominare, premete F2 o cliccate con il tasto destro e scegliete rinomina, la prima cartella avrà il nome modificabile, scrivete il nuovo nome e premete invio. Tutte le cartelle selezionate verranno rinominate come la prima più un numero progressivo.
Al link allegato troverete la pagina di supporto ufficiale Microsoft relativa a Windows XP (ormai obsoleto) ma la procedura è rimasta invariata nelle versioni successive fino a Windows 10.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come integrare i sottotitoli in un file video

Può capitare di volersi godere un film oppure le puntate di qualche serie tv che ci piace particolarmente in lingua originale. Potrebbe essere, questo, anche un modo per imparare meglio tale lingua e prendere familiarità con il parlato (solitamente...
Internet

Come inviare un file zippato

Moltissimi utenti del World Wide Web, si chiedono cos'è un file Zip, magari per mancanza di esperienza, si fanno questa domanda quando scaricano un file che ha come estensione ". Zip". Ebbene, per spiegarlo in termini semplici, "zippare" un file serve...
Internet

Come eliminare i file temporanei

I file temporanei all'interno di un sistema sono determinati file che vengono utilizzati per un breve periodo di tempo durante l'utilizzo di un software; al termine, questi file vengono immagazzinati in una cartella o direttamente cestinati. I file temporanei...
Internet

I migliori 5 siti per condividere file di grandi dimensioni

Internet ormai è in continua evoluzione. Ogni giorno si creano contenuti e servizi di ogni genere. Un sito per gli acquisti, un altro per le news di tutti e tanto altro ancora. Insomma, ce n'è per tutti i gusti. Con l'evoluzione del Web, sono in aumento...
Internet

Come inserire un file pdf su un post Wordpress

Capita molto spesso di voler dare ai nostri lettori la possibilità di scaricare dall'interno del nostro blog, file multimediali di diversa natura, i quali possono aiutare a chiarire meglio ciò di cui abbiamo parlato in qualche articolo. Fra le varie...
Internet

Comecaricare un file su MediaFire per condividerlo con un amico

Quante volte vi è capitato di voler condividere un file con un vostro amico e di non sapere da dove iniziare? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa è la che guida fa al caso vostro! In pochissimi e semplicissimi mosse, vi spiegherò come...
Internet

Come convertire file PDF in Word o Wordpad con Word Doc Converter

Quante volte ci siamo imbattuti nel dover modificare un documento. Pdf senza avere a disposizione un programma opportuno? O magari, averlo a disposizione, ma non essere in grado di utilizzarlo perché troppo complicato e avanzato? In situazioni come queste,...
Internet

Come gestire file e cartelle sul pc

Avere un desktop in ordine è il primo passo per ritrovare un file o una cartella, ma non sempre ciò che cerchiamo è direttamente sotto i nostri occhi. Come facciamo a sapere dove si trovano file e cartelle "scomparsi"? È possibile spostarli o modificarli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.