Come ripristinare l'accesso ai siti Microsoft

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Può capitare che dopo aver preso un virus o qualcosa di simile, venga impedito l'accesso ad alcuni siti internet. In questi casi possono esservi state sottratte delle username e delle password. Questa violazione è piuttosto grave ed è passibile di denuncia alla polizia postale. Allo stesso modo, è possibile dimenticarsi delle credenziali di accesso ai siti web, dunque essere impossibilitati ad entrare. I siti Microsoft permettono un recupero piuttosto semplice delle credenziali. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come ripristinare l'accesso ai siti Microsoft.

25

Partiamo dai seguenti presupposti: dovete prima di tutto garantirvi che abbiate una connessione internet perfettamente funzionante, e come sistema operativo Windows 7, 8 oppure 10. Se tutte le pagine internet si aprono correttamente, ma quelle relative ai siti Microsoft risultano irraggiungibili, significa che state avendo un problema molto fastidioso ma con calma sarete in grado di superare questo problema e far tornare tutto a come era all'inizio.

35

La prima cosa che dovrete andare a fare è una bella combinazione di tasti: CTRL+ALT+CANC. Si aprirà così il Task Manager del vostro computer, dove potrete verificare tutte le applicazioni attualmente attive sul vostro computer in uso. Dovrete andare a cercare tra le varie applicazioni aperte le applicazioni che rispondono al nome di svchost. Exe: accanto ad almeno una di esse vedrete scritto (SERVIZIO DI RETE); questa è quella da terminare (con il tasto in basso a destra ossia dove vedete la scritta termina processo). Ora provate a controllate i siti Microsoft e dovrebbero essere aperti normalmente. Fatto questo passaggio c'è nè ancora uno molto importante.

Continua la lettura
45

Per fare in modo che questa modifica sia avvenuta in modo corretto occorre che cliccate sul tasto Start Menu (Menu Avvio), poi successivamente dovrete andare sulle Risorse del computer e cliccare con il tasto destro su Gestione; a questo punto non vi resta che selezionare la voce Servizi e applicazioni e infine Servizi. Dalla lista Servizio trasferimento intelligente in background dovrete per ultima cosa scegliere l'impostazione in Automatico: da questo momento in avanti il vostro problema con i siti Microsoft sarà definitivamente risolto.

55

Se invece non riuscite ad accedere all'account Microsoft, allora dovete recuperare le vostre credenziali. Dunque selezionate l'opzione "Hai dimenticato la password?" e seguite la procedura guidata per ripristinarla. Potrebbe esservi richiesto un numero di telefono oppure una seconda email.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come salvare i dati di accesso alle pagine web con Internet Explorer

In questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che porta a salvare i dati di accesso alla pagine web con internet Explorer. Internet Explorer è uno dei tantissimi browser più usati al mondo. Questo browser è installato di solito...
Internet

Come creare una blacklist per impedire l'apertura di determinati siti

Spesso quando si naviga in internet è possibile trovarsi davanti dei siti inaspettati che girano per la rete. A volte però ci sono anche le cosiddette ”trappole” che internet riserva ai meno esperti oppure ai bambini per indirizzarli verso siti...
Internet

Come bloccare siti porno su Google Chrome

I contenuti pornografici sono una realtà estremamente diffusa nel web, al punto che è facile incappare in siti porno anche in maniera involontaria a causa di link e banner pubblicitari che rimandano ad essi. Il modo migliore per proteggere i minori...
Internet

Come sbloccare siti web mediante un proxy web

Le reti aziendali, come quelle delle istituzioni pubbliche, si connettono a Internet con un firewall o con un proxy server. Il firewall è un dispositivo hardware collegato al router. Il suo compito è filtrare i pacchetti in uscita e in ingresso. La...
Internet

Come bloccare i siti internet con Firefox

Bloccare i siti internet sul proprio browser può risultare molto utile. Vari motivi, tutti validi, possono mettere di fronte a questa necessità. Si può ad esempio aumentare la sicurezza dei propri bambini, bloccando siti per adulti. Oppure si può...
Internet

Come ripristinare le email eliminate su Outlook

La cancellazione accidentale di una email è un problema comune agli utenti di Outlook. Può capitare infatti, durante la navigazione, di sbagliare e cliccare accidentalmente sull'icona di eliminazione dell'email. Anziché quella di risposta. Il messaggio...
Internet

Come bloccare l'accesso alla barra degli strumenti di Mozilla Firefox

Se navigate con il browser Mozilla Firefox, se oltre a voi il vostro computer viene usato anche da altre persone (familiari, amici, colleghi di lavoro ecc), se ogni volta dovete usare stratagemmi vari per preservare la vostra privacy (cosa che con i...
Internet

Come far funzionare i siti non raggiungibili

Capita sempre più spesso di dover entrare in un sito web e scoprire che la pagina non si carica. Questo può voler dire due cose: o il sito è stato cancellato o è oscurato. Nel primo caso non si può più fare nulla. Se, invece, ci si trova nel secondo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.