Come riprodurre file musicali APE

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La musica è diventata in tutto e per tutto il centro delle giornate, grazie anche all'ampio utilizzo dei dispositivi informatici mobili. Attraverso infatti iPad e smartphone è possibile ascoltare un ogni momento la propria musica preferita. Succede però delle volte che quanto si scaricano dei brani da internet siano in formati non supportati dai comuni lettori e dai software che si usano comunemente. In tali casi nasce ci si trova costretti a scaricare un programma apposito per risolvere il problema o poter quindi ascoltare in tranquillità la propria musica. In questo panorama, uno dei formati più diffuso è sicuramente il formato APE. Si tratta di una operazione molto utile da imparare, ma che è purtroppo necessaria perché non tutti i lettori software sono in grado di riprodurre questi file musicali. Il formato APE non è lossless come l'AIFF o il WAV, ma è comunque di qualità molto più alta rispetto per esempio ai comuni mp3 e alla maggior parte dei wma.

26

Occorrente

  • Connessione Internet
36

Lettore Foobar

Ci sono parecchi programmi gratuiti per riprodurre i formati non convenzionali, fra questi troviamo Foobar e VLC. Foobar attualmente distribuito col nome di Foobar2000 è un lettore ottimo in grado di riprodurre parecchi formati con un ingombro molto ridotto di memoria. La prima operazione che si deve compiere quando si intenda scegliere questo software è aprire il browser (Explorer, Chrome, Firefox o qualunque altro utilizziate) e andare sul sito per scaricare gratuitamente l'ultima versione all'indirizzo https://www.foobar2000.org/. Nella pagina Download del sito cliccate su "Download foobar2000 v1.1.13 " e salvate il file di setup sul desktop. Completato il download, lanciate il file eseguibile per iniziare l'installazione del programma seguendo la procedura automatica guidata. Se volete potete effettuare una donazione per i programmatori e gli sviluppatori che tengono in piedi questo progetto usando l'apposito modulo.

46

Adattare Foobar2000

A questo punto "Foobar" è installato, ma i file APE non possono ancora esse letti, sarà infatti necessario il plug-in "Monkey's Audio", senza il quale il formato non può essere decodificato. L'operazione da compiere è semplice, ma si deve avere un minimo di familiarità con i sistemi operativi per riuscirci, anche se seguendo queste indicazioni non dovrebbero esserci problemi. Si deve andare all'indirizzo http://www.monkeysaudio.com/ e nella pagina che appare cliccate sulla voce "Monkey's Audio decoder 2.1.4". L'interfaccia di ricerca, essendo un progetto non commerciale non è delle migliori, ma si riesce comunque ad individuare il plugin facilmente perché l'elenco dei componenti è organizzato in ordine alfabetico. Cliccando sul link si aprirà una pagina per il download, ed è sufficiente premere sul pulsante per avviare le operazioni.

Continua la lettura
56

Installare il plugin

Estraete successivamente il file compresso in una nuova cartella. Il file estratto è con estensione ". Dll" e deve essere copiato a mano nella cartella "Components" che si trova nella cartella principale di Foobar, che dovrebbe trovarsi nella posizione di default :"C:\Programmi\Foobar2000\Components". In caso contrario, sarà sufficiente usare il browser dei programmi di Windows per trovare la cartella in cui è stato installato il lettore. Riaprite il programma e provate a riprodurre un file ''APE''. Se ancora non riuscite a riprodurli riprovate a scaricate nuovamente il plug-in e ripetete le operazioni. Ricordate di chiudere il programma prima di fare questa semplice operazione altrimenti le sostituzione della Dll restituiranno solo errore. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come catalogare file musicali

Sempre più persone, al giorno d'oggi, preferiscono scaricare musica da internet perché è meno dispendioso ed è più pratico. Se fate parte di questa maggioranza sarete interessati su come catalogarla, una volta inserita su iTunes o su altri programmi...
Windows

Come creare mix musicali utilizzando Ultramixer 2

Se andate spesso in discoteca, conoscerete sicuramente il lavoro che svolge un DJ, cioè quello di intrattenere il pubblico attraverso la sua musica, soprattutto con il modo in cui mixa i brani, inserendo dei meravigliosi effetti speciali. Se anche voi...
Windows

Come rippare CD musicali in MP3 e Wav con CDex

La musica è sempre stata una parte importante nella vita delle persone, infatti fin dai piccoli veniamo in contatto con la musica. Con il passare dei secoli sono stati fatti notevoli progressi tecnologici per permetterci di portare con noi la nostra...
Windows

Come riprodurre e convertire tutti i formati

Capita spesso di trovarsi di fronte un file con un'estensione misteriosa che neppure il fidato Windows sa come riprodurre o convertire. Come si aprono i file con formati "l. Dif"? E quelli ". Scr"? Troverete risposta in questo articolo. Tutti sanno che...
Windows

Come Scrivere Composizioni Musicali Con Musescore

I più grandi musicisti degli anni passati hanno realizzato dei reali capolavori musicali servendosi di uno strumento musicale, della carta e dell'inchiostro, allo scopo di riuscire a mettere nero su bianco (sotto forma di notazione) la composizione sonora...
Windows

Come modificare i tag dei file audio

I tag rappresentano un'ottima soluzione per quanto riguarda l'identificazione e l'organizzazione di tutti i propri file, ecco perché molte volte per ottimizzare la gestione delle proprie tracce audio potrebbe essere necessario dover modificare tutte...
Windows

Come digitare le note musicali al PC

Chi si affaccia al mondo della musica per sua passione o per curiosità prima o poi ha il desiderio di suonare qualcosa composto da sé stesso e cioè un testo scritto di proprio pugno e non da altri. Se sei un professionista o no, ti accorgerai che ci...
Windows

Come unire file compressi in un unico file immagine

Quando utilizziamo il computer, molto spesso ci troviamo ad organizzare una serie di file compressi. Questi ultimi si raggruppano in un archivio per occupare meno spazio in termini di megabyte sul disco del PC. Un archivio in formato .rar o .zip può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.