Come risolvere l'errore "Firefox già avviato, ma non risponde"

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Sicuramente tutti coloro che utilizzano il browser "Firefox" si saranno almeno una volta imbattuti in un errore che purtroppo avviene molto frequentemente in questo browser. Tale errore è descritto ed appare nel seguente modo: "Firefox già avviato, ma non risponde". In riferimento a ciò e senza troppi preamboli vi invitiamo a leggere questa guida in cui spieghiamo come risolvere il suddetto errore.

24

Molte volte, al fine di risolvere tale errore, la prima azione che si compie è il riavvio del computer. Per il problema che Firefox presenta non è necessaria questa operazione, la quale comporterebbe solo una perdita di tempo. L'obiettivo (una volta apparso il messaggio di errore) è quello di chiudere il processo in corso di Firefox, in modo da poterlo riaprire regolarmente successivamente come se nulla fosse accaduto.

34

Non è affatto difficile tradurre queste parole in fatti. Per prima cosa bisogna tenere ben premuti e in sequenza e contemporaneamente, i seguenti pulsanti della tastiera: CTRL+ALT+CANC. Si aprirà una schermata nella quale dovrete selezionare l'ultima voce "Avvia gestione attività". In questo modo avvierete il Task Manager (o Gestione Attività) di Windows. Dal Task Manager è possibile monitorare tutti i processi che sono in esecuzione sul PC. Una volta aperto vi ritroverete nella scheda "Applicazioni". Dovrete spostarvi nella scheda "Processi" posta immediatamente accanto a quella delle applicazioni. In questa scheda saranno visibili tutti i processi in esecuzione del PC. Individuate il processo "firefox. Exe" (cliccando la lettera "F" dalla tastiera lo individuerete più velocemente), e con il tasto destro del mouse cliccate su di esso, selezionando poi la voce "Termina processo". In questo modo ora potrete riaprire Firefox e, se vi erano finestre aperte durante la sua interruzione improvvisa, esse saranno ripristinate.

Continua la lettura
44

A margine di questa guida è importante sottolineare che seppur perfette dal punto di vista tecnico, le informazioni sin qui fornite. Potrebbero non bastare per risolvere il problema, magari perché dettato da problemi legati al vostro sistema operativo che magari non supporta l'ultima versione aggiornata di Mozilla Firefox, per cui il consiglio è di disinstallarlo e sceglierne un altro di una versione un po' più datata che non aveva mai fatto riscontrare questi inconvenienti, e che si può facilmente reperire in alcuni siti seri che propongono dei download gratuiti. Fatto ciò conviene poi ripetere su questa versione la procedura indicata nella guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.