Come risparmiare spazio su disco comprimendo le immagini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L’hard disk o disco fisso è la più importante memoria permanente del computer dove si conservano programmi, documenti, dati, immagini ed ogni altro genere di file. Oggi i dischi rigidi presentano un'elevata capacità di memorizzazione, misurata di solito in GigaByte. Tuttavia, spesso può accadere di aver archiviato grosse quantità di documenti o di foto, esaurendo lo spazio libero su disco. In questo caso si ha la necessità di disporre di una maggiore quantità di memoria, per poter conservare altri file. Ci possono essere varie possibilità, per risolvere il problema dello spazio. Innanzitutto si potrebbe acquistare un hard disk esterno, oppure si procede con un'operazione di pulizia di quello interno. In questa guida illustreremo come risparmiare spazio su disco, comprimendo le immagini.

24

Scaricare un programma specifico

Per ridurre le dimensioni delle immagini, mantenendo pressoché inalterata la qualità visiva, sono necessari dei programmi specifici. In commercio, soprattutto sul web, ne esistono tanti, sia gratuiti che a pagamento. Si tratta di software che possono essere scaricati da internet ed installati sul proprio dispositivo. Per fare un esempio basta citare il Caesium, un programma gratuito in lingua italiana e compatibile con Windows, utilissimo per chi vuole risparmiare spazio.

34

Eseguire l'installazione

Tutti questi specifici software sono molto semplici da usare, anche per utenti comuni. Prima di acquistare o scaricare gratuitamente qualsiasi programma, però, è sempre consigliato cercare informazioni sul prodotto, preferibilmente a chi già lo sta usando, ed assicurarsi che sia di buona qualità. Dopo questa dovuta precisazione, si può scaricare il programma desiderato ed eseguire l’installazione sul proprio computer. Successivamente, si potrà iniziare ad usare questo programma.

Continua la lettura
44

Procedere alla compressione

Generalmente, dopo aver aperto il software compare una finestra dalla quale è possibile selezionare tutte le foto da comprimere ed aggiungerle ad una lista. A seguire, occorre selezionare le opzioni di compressione, cliccando sull’apposita scheda e selezionando il valore della percentuale di qualità da mantenere. Si suggerisce di impostare l’80%, in quanto con questa percentuale, le eventuali modifiche saranno invisibili all’occhio umano. Successivamente si deve aprire la cartella di “output” e selezionare il percorso dove saranno salvate le nuove immagini. Infine, è sufficiente cliccare sul tasto “comprimi” ed attendere il completamento del processo. L'hard disk avrà così guadagnato nuovo spazio libero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come liberare spazio su disco C

Da qualche decennio a questa parte, avere almeno un computer in casa propria sta diventando quasi una necessita. Quest'ultimo viene utilizzato per tantissime cose, in primis per tenersi aggiornati. Può capitare, però, che lo spazio presente all'interno...
Windows

Come analizzare lo spazio su disco e gestire i dati in modo efficiente

Molte volte, vi sarà capitato di avere l'esigenza di analizzare lo spazio disponibile sul disco fisso del vostro computer, per poi poterne gestire i dati tranquillamente ed in modo efficiente. All'interno di questa guida, vedrete come fare ciò...
Windows

Come spostare dal disco C le cartelle di installazione dei giochi per liberare spazio

I giochi che vengono installati sui computer sono sempre di dimensione più grande, occupano buona parte del nostro hard disk rallentando così il nostro sistema, specie per ciò che riguarda la nostra navigazione in internet. In questa breve guida si...
Windows

Come eseguire la Pulitura Disco

Più di una volta vi sarà capitato di ritrovarvi il vostro computer andare a rilento o con la memoria interna piena e dei files senza avere più spazio libero dove poterli salvare. Quando l'Hard Disk su cui è installato il sistema operativo risulta...
Windows

Come creare immagini iso e masterizzarle con imgburn

Se almeno una volta nella vita vi è capitato di dover creare una copia fedele dei vostri CD o DVD più importanti, sia video che dati, ma non avevate la più pallida idea di come procedere, armatevi di un supporto cd o dvd vuoto e scaricate questo programma,...
Windows

Come Comprimere Le Immagini Inserite In Un Documento Di Excel 2007

Quando ci troviamo a lavorare con Microsoft Excel e dobbiamo inserire delle immagini all'interno del nostro foglio elettronico, spesso notiamo che le dimensioni del file aumentano a dismisura in maniera inspiegabile. Un file "grafico" è un elemento piuttosto...
Windows

Come creare un disco di ripristino

A chi non è capitato utilizzando il proprio computer di andare incontro ad un errore grave? Per ovviare a questo problema, il produttore mette a disposizione dell'utente un disco di ripristino che basta inserire e tutto è risolto. Ma se non siamo in...
Windows

Windows e la pulizia avanzata del disco

Sicuramente ci sarà capitato almeno una volta, di trovarci al computer e attendere molto tempo per l'esecuzione di un programma; o addirittura che, lo stesso, si impalli completamente e recuperare il tutto grazie al Task Manager. Esiste però, una soluzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.