Come ritagliare le foto su Mac

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'operazione di ritaglio di una foto su Mac può risultare difficile, specialmente per chi è passato da poco da Windows ad Apple ed è ancora alle prime armi. In questa guida vediamo le possibilità che possono essere usate per ritagliare le immagini su Mac, e come procedere per ottenere il risultato desiderato.

26

Occorrente

  • Mac
  • Anteprima
  • Foto (opzionale)
  • Altri software (opzionale)
36

Utilizzare Anteprima

Anteprima è l'applicazione predefinita del Mac per aprire i file in formato PDF e le immagini. Si seleziona l'immagine da ritagliare, si clicca col tasto destro, si seleziona "Apri con", "Anteprima". A questo punto si attiva la barra degli strumenti di modifica, premendo su "Vista", o usando la combinazione dei tasti cmd+shift+A, si preme sullo "Strumento selezione", il primo a sinistra sulla barra degli strumenti, e si seleziona la porzione dell'immagine che si desidera ritagliare. Si preme su "Strumenti", "Ritaglia". Sempre dal menù "Strumenti" è possibile selezionare opzioni aggiuntive, come la rotazione della foto, la regolazione del colore e della dimensione. Una volta ritagliata l'immagine e modificata secondo le proprie necessità si clicca su "File", "Condividi", e si sceglie una opzione. Se si vuole esportare l'immagine in un formato diverso da quello originale, è sufficiente premere su "File", "Esporta", scegliere il formato desiderato e, infine, "Salva".

46

Utilizzare Foto

Se si utilizza un Mac recente, con gli ultimi sistemi operativi installati, è possibile utilizzare un'altra applicazione nativa già presente all'interno del computer. Si apre "Foto", si importa l'immagine da ritagliare premendo su "File", o utilizzando la combinazione dei tasti cmd+shift+I. Si seleziona il tasto "Modifica", e si attende l'apertura di una barra laterale con tante opzioni, tra cui "Ritaglia". Si preme tale tasto e si regola l'area dell'immagine da ritagliare. Prima di premere su "Fine" è possibile anche cambiare l'aspetto dell'immagine, oppure capovolgerla. L'opzione "Modifica" contiene anche altre opzioni che è possibile applicare all'immagine ritagliata, come l'aggiunta di filtri, la regolazione della luce e del colore, la possibilità di ruotare o ritoccare la foto. Una volta terminato il processo di modifica e di ritaglio, si preme su "File", "Condividi". Se si vuole esportare l'immagine in un formato diverso da quello originale, si preme su "File", "Esporta" e si seguono le istruzioni sullo schermo.

Continua la lettura
56

Utilizzare Software alternativi

Esistono in commercio molti software alternativi per editing di foto, sia gratuiti, che a pagamento. Nonostante siano prodotti validi e molto utilizzati, per effettuare una semplice operazione di ritaglio su Mac si suggerisce l'utilizzo delle due applicazioni native descritte nei passi precedenti.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come ritagliare le foto per ottenere dei primi piani con iPhoto

Per chi è in possesso di un Mac, iPhone o iPad, avrà certamente testato uno dei migliori programmi per modificare le vostre foto: iPhoto. Quest'applicazione consente, non solo di migliorare di gran lunga la qualità delle vostre foto e di modificarle...
Mac

Come trasferire foto dal Mac all'iPhone e viceversa

Spesso capita di avere delle foto archiviate nel Mac e volerle trasferire nell'iPhone, che sia per questioni di spazio o per altro. All'apparenza potrebbe sembrare un metodo difficile da realizzare, ma non è affatto cosi: basterà solamente collegare...
Mac

Come trasferire le foto da iPhone a Mac

L'Iphone, non è altro che uno smartphone (telefono cellulare intelligente che offre oltre alle normali funzioni anche quelle di gestione dei dati), appartenente alla famiglia della "Apple" che ci da la possibilità di utilizzare funzioni multimediali...
Mac

Come scattare foto e fare film con sfondi diversi utilizzando Photo Booth per Mac

Se possedete un Mac sarete a conoscenza dei tanti programmi utili che dispone. Molti di questi sono già nel pacchetto iniziale e sono molto utili. Tra tanti il sistema operativo della Apple ci offre un programma molto simpatico. Stiamo parlando di Photo...
Mac

Come convertire le foto su Mac Os X

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di conversione di foto. Nello specifico, come avrete già avuto l'opportunità di scoprire attraverso la lettura del titolo della guida stessa. Infatti, andremo a spiegarvi Come convertire le foto...
Mac

Come trasferire foto e video tra dispositivi iOS e Mac

Scotty è un'applicazione universale compatibile con Mac, iPhone, iPod Touch e iPad o generalmente con tutti dispositivi iOs e ti permette di trasferire i tuoi media come foto e video facilmente e rapidamente tra tutti i dispositivi. Molti utenti hanno...
Mac

Come salvare Streaming Foto di iOs in una cartella su Mac

In questa guida verranno dati utili consigli su come salvare streaming tutte le foto di iOS in un'unica cartella, direttamente sul vostro Mac. Per poter eseguire questa operazione, è necessario avere un account personale di iTunes con iCloud attivo....
Mac

Come creare delle splendide foto HDR con un'applicazione gratuita per Mac

Nel mondo delle foto HDR il piu famoso software è sicuramente Photomax Pro, ma essendo a pagamento anche se ad un prezzo veramente abbordabile, costa, pertanto ho cercato di trovare un'applicazione valida per creare delle splendide foto HDR in maniera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.