Come ritornare al menu di avvio classico di windows

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nel 2002 è stato presentato il rivoluzionario sistema operativo Windows XP, che comprendeva diverse migliorie rispetto alla versione precedente. Oltre a vantare delle prestazioni ottimali e una piena affidabilità che lo rendono adatto in qualunque contesto applicativo, Windows XP presenta una veste grafica migliorata che ha rivoluzionato l'abituale uso del PC che si faceva in precedenza. Il nuovo menù START risulta tuttavia poco pratico secondo molti utenti, che hanno riscontrato qualche difficoltà nel reperire con facilità le applicazioni presenti. Grazie alla nostra praticissima guida, cercheremo di esservi utili indicandovi come ritornare al menu di avvio classico presente nelle precedenti versioni del sistema operativo di casa Microsoft.

27

Occorrente

  • PC con Windows XP installato al suo interno
37

Per selezionare il menu di avvio classico, non dobbiamo fare altro che posizionarci su di un qualsiasi spazio libero nella barra delle applicazioni; a questo punto andiamo a cliccare con il pulsante destro del mouse e dal menù a tendina che apparirà potremo selezionare la voce Proprietà, confermando la nostra scelta con un click del tasto sinistro del mouse.

47

In alternativa possiamo seguire una semplice procedura che ci porta al Pannello di controllo: clicchiamo su Start e selezioniamo la voce "Pannello di controllo" a destra nel riquadro che ci compare. Accederemo così alla finestra di dialogo che ci consentirà di personalizzare la visualizzazione dei contenuti presenti sul nostro PC.

Continua la lettura
57

Una finestra di dialogo in primo piano ci permetterà di scegliere tra due modalità di visualizzazione. La prima, selezionata di default, ci introduce il nuovo menù Start per quanto riguarda la gestione dei contenuti. La seconda modalità invece, ossia la classica, concerne la visualizzazione tradizionale come nelle precedenti edizioni del sistema operativo.

67

Il menù classico appena scelto può essere personalizzato in molti suoi componenti. Dalla finestra di dialogo, posta in primo piano, ci basterà cliccare sulla scheda Personalizza, per intervenire su vari aspetti, decidendo quali elementi visualizzare e quali nascondere, impostando la dimensione delle icone, scegliendo di rendere visibili le icone Documenti, Musica, Immagini, Pannello di Controllo, ma anche impostando un criterio su come gestirli, secondo cui stabiliremo come accedervi, se in modalità di collegamento oppure come semplice menù. Eccoci allora alle prese con un classico menù tipico delle versioni precedenti a quella di Windows XP.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Personalizzate sempre le impostazioni del menù in base alle vostre esigenze

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come scegliere i campi dei dettagli dei file

In questa guida, siamo pronti a capire ed imparare come poter scegliere al meglio, i campi dei dettagli dei file, in modo tale da poterli utilizzare quando ne avremo bisogno. Iniziamo subito questa guida, con il dire che quando utilizziamo Esplora Risorse...
Windows

Come eliminare lo sfondo blu dalle icone del desktop

Spesso capita che le icone del desktop appaiano con uno sfondo blu che nessuno ha mai impostato. Questo problema che riguarda Windows XP oltre che essere brutto esteticamente, è anche molto fastidioso alla vista. Niente paura, per ripristinare le icone...
Windows

Come spostare la barra degli strumenti di Windows

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di informatica, per risolvere un problema molto semplice, in realtà. Come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo che abbiamo dato a questa guida, ora andremo a spiegarvi...
Windows

Come visualizzare l'estensione dei file con Windows 7 / Vista

Alcune volte abbiamo bisogno di visualizzare l'estensione di un file specifico, perché dobbiamo fare un determinato lavoro. L'estensione, innanzitutto, di un file non è altro che quelle 3 sigle, che stanno dopo il punto (tipo TXT, AVI, Mp3,EXE, ecc.)....
Windows

Come avere le icone trasparenti sul desktop su Windows XP

Spesso può capitare, soprattutto su Windows XP, che le icone perdano il loro effetto trasparenza e presentino un'inguardabile cornice violacea o di colore blu, che rovina e non poco la visualizzazione del desktop. Questa guida serve per capire com'è...
Windows

Come disattivare aggiornamenti automatici windows

Il sistema operativo windows è il più utilizzato di tutti nell'ambito dei personal computer. Molto spesso vengono rilasciati degli aggiornamenti. Gli aggiornamenti di windows a volte possono dar fastidio, perché quando, magari ci serve il computer...
Windows

Come creare link rapidi per spegnere, riavviare, ibernare Windows con il comando shutdown

In Windows 7 l'esecuzione di alcuni comandi di routine, come spegnere o riavviare il sistema, si effettua attraverso più di un clic del mouse. Occorre premere il pulsante Start → Arresta il sistema e poi scegliere una delle opzioni presenti nel menu...
Windows

Windows 8: come visualizzare i file nascosti

Windows 8 è un sistema operativo prodotto dalla Microsoft che è stato implementato nel 2009 e reso disponibile nel 2012. È stato commercializzato sia per PC, che per tablet, nelle versioni RT, 8, 8 pro, 8 Enterprise e 8.1. Windows 8, indipendentemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.