Come salvare la posta inviata su Libero Mail

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La posta elettronica è un sistema davvero molto comodo per scrivere ad amici e familiari. Inoltre serve per inviare comunicazioni e documenti al proprio principale o ai colleghi. Insomma è una vera e propria corrispondenza digitalizzata. Un account di posta elettronica viene normalmente fornito da diversi client. Uno di questi è Libero Mail, una casella online davvero comoda e ricca di funzionalità che ci offre uno spazio di archiviazione piuttosto ampio. Inoltre possiamo notare una certa velocità di invio e di ricezione delle mail, oltre ad una modalità di salvataggio o modifica dei dati personali altamente intuitiva. Uno degli elementi caratteristici di Libero Mail è il servizio di archiviazione online dei messaggi. Abbiamo un account e-mail e non sappiamo come salvare la posta inviata su Libero Mail? Nessun problema, abbiamo a disposizione una guida che ci aiuterà a farlo. Seguiamo attentamente i passi qui presenti e di certo non sbaglieremo. D'altra parte si tratta di una procedura rapida e di facile attuazione.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione ad Internet
  • Casella di posta elettronica su Libero
37

Effettuare l'accesso alla posta elettronica

Questo primo passaggio sembra banale e scontato. Tuttavia è sempre meglio tenerne conto quando si decide di salvare la posta inviata su Libero Mail. Innanzitutto ricordiamoci se abbiamo cancellato qualche messaggio fino ad ora. Il fato di non ritrovare alcune e-mail potrebbe derivare da questo. Una volta fugato questo dubbio, colleghiamoci con il nostro account su https://mail.libero.it/appsuite/ . Dobbiamo inserire le nostre credenziali, ossia l'indirizzo di posta elettronica (senza la parte "@libero.it"), quindi effettuare l'accesso. Qualunque sia la casella nella quale ci troviamo, dovremmo notare una serie di comandi che si trovano in alto a destra. Qui troviamo anche la sezione "Impostazioni". Vediamo in che modo va utilizzato il menù di Libero Mail.

47

Aprire il menù delle impostazioni

Ora che siamo nella nostra casella di posta su Libero Mail, portiamoci su "Impostazioni". Facciamo click sul collegamento e apriremo una nuova pagina. Al suo interno possiamo riconoscere una lista di scelte relative al nostro account. Tali opzioni si trovano nel menù "Generali". A qui avremo la possibilità di modificare i messaggi visualizzati. Spostiamoci ora nello spazio che riporta la dicitura "Posta inviata". In fondo a destra troveremo la scritta "Attiva questa funzione". Clicchiamo su di essa e confermeremo la modifica apportata. In questo modo potremo consultare i messaggi di posta elettronica che abbiamo inviato in qualsiasi momento. Ma di preciso cosa abbiamo attivato con questo passaggio? Andiamo a scoprirlo proseguendo nella lettura.

Continua la lettura
57

Impostare il salvataggio automatico

Intervenendo sulle impostazioni relative alla posta inviata, permetteremo ad ogni messaggio spedito di finire nella cartella "Posta Inviata" mediante salvataggio automatico. Per consultare i messagi, dovremo semplicemente portarci sul menù che si trova a sinistra della pagina principale. Qui troviamo l'elenco di tutte le cartelle presenti su Libero Mail, dalla posta in arrivo alle bozze, passando per i messaggi spam e il cestino. La memorizzazione automatica delle e-mail è un'azione reversibile. Quindi se vogliamo tornare indietro ci basterà cliccare nuovamente sul collegamento "Attiva questa funzione". In tal caso, l'opzione avrà cambiato il suo nome in "Disattiva questa funzione". Prima di optare per l'annullamento del salvataggio automatico, però, ricordiamoci che da questo momento in poi i messaggi non verranno più memorizzati in automatico. Inoltre, non avremo più modo di rileggerli in un secondo momento.

67

Sfruttare l'opzione su tutti i dispositivi

Ora abbiamo imparato a salvare la posta inviata su Libero Mail in pochi semplici passaggi. Ricordiamo come si fa, perché la medesima procedura si può adottare su dispositivi diversi dal computer. Infatti anche su smartphone e tablet potremo archiviare i messaggi impostando il salvataggio automatico. Come possiamo vedere, il servizio di "Libero Mail" ci offre la possibilità di svolgere moltissime azioni relative alle mail e tutte con lo stesso modus operandi. L'importante, ovviamente, sarà disporre di una connessione, sia Wi-Fi che in 4G. Sui dispositivi mobili troviamo persino l'app, che velocizza notevolmente il tutto. Ebbene, non ci resta che provarla a questo punto. Così potremo usufruire liberamente di tutte le impostazioni che più ci aggradano.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per non sovraccaricare in modo eccessivo lo spazio di archiviazione di Libero Mail, possiamo scegliere di non impostare il salvataggio automatico dei messaggi.
  • Di tanto in tanto facciamo pulizia eliminando i messaggi che non ci servono. In questo modo Libero Mail funzionerà più velocemente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Libero

L’utilizzo della posta elettronica è diventato ormai talmente diffuso da aver quasi del tutto sostituito quello della tradizionale posta ordinaria cartacea. Le e-mail sono comode, veloci e perfino ecologiche, ma presentano anch'esse qualche svantaggio....
Internet

Come Configurare Un Account Di Posta Elettronica Libero Su Microsoft Outlook 2010

Avete un account di posta elettronica registrato con il dominio di Infostrada "libero"? Avete necessità di effettuare la configurazione per ricevere la vostra posta sul programma Microsoft Outlook 2010? Se la risposta alle due domande precedenti è si,...
Internet

Come reindirizzare la mail di Libero su Gmail

L'utilizzo di email per la ricezione di messaggi istantanei è ormai cosa piuttosto comune ed anche molto utile, in quanto ci consente di dimezzare notevolmente i tempi di lettura e ricezione, soprattutto quando si tratta di email di lavoro. Le nuove...
Internet

Come salvare le e-mail di Outlook

Grazie all'utilizzo della posta elettronica oggi è possibile archiviare qualsiasi corrispondenza elettronica e avere a portata di mano una o più cartelle di mail con tutti i messaggi di posta elettronica salvati. Inoltre questa archiviazione permette...
Internet

Come gestire la rubrica di Libero Mail

Oggi con la tecnologia non possiamo fare a meno di avere una posta elettronica, vediamo come gestire la rubrica di Libero Mail, infatti è uno dei gestori italiani di posta elettronica più diffuso; fra i numerosi pregi di questo servizio va senz'altro...
Internet

Come bloccare un mittente su Libero Mail

Non è solo questione di spam, di pubblicità non richiesta, di messaggi fastidiosi: talvolta può essere "indesiderata" anche una mail da parte di qualcuno che non vogliamo o non ci interessa sentire, per questi motivi è utile sapere come bloccare un...
Internet

Come attivare l’inoltro dei messaggi di posta elettronica su Yahoo Mail

Inviare e ricevere email è ormai diventata una costante routine per le comunicazioni in ufficio, per gli acquisti online e per molto altro. Spesso e volentieri inviamo e riceviamo così tante email che siamo costretti a creare più di un account di posta,...
Internet

Come salvare la rubrica e la posta elettronica di Outlook Express

Se ci si sta apprestando a formattare il personal computer e si ha paura di perdere tutta la posta elettronica e la rubrica di Outlook Express, oppure si vuole una copia di tutte le e-mail, eventualità comunque consigliata, è bene che si impari ad utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.