Come Sapere A Chi E' Intestato Un Sito Web

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ogni volta che apriamo il nostro browser per navigare in Internet, i siti da visitare sono innumerevoli. Alcuni di essi risultano estremamente affidabili, mentre altri non hanno certificazione. Per questo motivo dobbiamo aprirli con estrema attenzione, al fine di non compromettere l'integrità del nostro computer. Un sito è uno spazio nel quale si possono trovare informazioni e riferimenti relativi a particolari settori, ai quali appartengono le varie aziende. Spesso ci chiediamo chi sia l'intestatario di un particolare sito web che frequentiamo regolarmente. Colui a cui viene intestato un sito è generalmente il rappresentante di una determinata società e detiene i diritti di una particolare pagina. Se si vuole soddisfare questa curiosità, la procedura da adottare è molto semplice. Grazie al seguente tutorial, scopriremo come sapere a chi è intestato un sito web in modo semplice e veloce. L'importante, però, è fare attenzione a non mettere a rischio la sicurezza del computer. Lasciamo quindi attivato l'antivirus ogniqualvolta ci colleghiamo ad Internet. Solo così potremo scongiurare potenziali attacchi da parte di hacker e malintenzionati che si occupano dei furti d'identità e dei dati personali, come le coordinate delle carte di credito.

26

Occorrente

  • Computer o laptop
  • Collegamento alla rete
  • Browser web
36

Cercare un sito qualunque da domaintools.com

Per sapere a chi è intestato un sito web, dobbiamo ovviamente disporre di un browser di navigazione. Avviandolo, avremo libero accesso alla Rete e a tutte le pagine presenti. Innanzitutto, colleghiamoci al sito http://www.domaintools.com/. Lo troveremo in lingua inglese, ma il suo impiego è alquanto intuitivo. Nella home che viene caricata, dovremo digitare il nome del sito che ci interessa. C'è un apposito spazio bianco proprio al centro della pagina, in cui possiamo anche evitare di inserire http:// oppure www. Ciascun sito terminerà con la sigla .it oppure .com. In altri casi ci saranno .eu o .org, che sono gli identificativi della pagina in questione. Essi ci spiegano se si tratta di un sito italiano, commerciale, europeo oppure appartenente ad un'organizzazione.

46

Leggere tutte le informazioni relative al sito cercato

Al termine della ricerca, ci apparirà un elenco contenente varie informazioni relative al sito web che stiamo cercando. Fra i dati identificativi che ci verranno mostrati nella pagina si leggerà il nominativo dell'azienda o dell'organizzazione alla quale appartiene il dominio e lo stato del server sul quale risiede il portale internet (attivo o non attivo). Dopodiché potremmo consultare l'indirizzo web dell'impresa, il nome ed il cognome dell'individuo che lo ha registrato. Consultando attentamente tutte queste informazioni, avremo quindi la possibilità di scoprire se il portale internet risulta affidabile e/o la modalità attraverso cui contattare la società.

Continua la lettura
56

Esplorare le funzionalità di domaintools.com in lingua inglese e italiana

Se vogliamo sapere a chi è intestato un sito web mediante l'impiego di domaintools.com, ecco due possibilità. Per coloro che non sono molto pratici con la lingua inglese, l'unica risorsa utilizzabile è la cartella principale. Se invece si vuole esplorare qualche altra funzionalità, allora si può navigare tra le opzioni presenti nella cartella "Site Profile". In ogni caso, si può controllare il tipo di sistema utilizzato dal server su cui il sito risiede. Abbiamo anche modo di individuare la sua localizzazione fisica, il suo indirizzo IP e tante altre informazioni utili. La cartella "Site Profile" consente di visualizzare una piccola quanto dettagliata scheda. Essa contiene notizie, dati e statistiche aggiornate riguardanti il sito web. Possiamo dunque scoprire il numero di visitatori nel corso di un mese e la loro provenienza geografica. Abbiamo l'opportunità persino di conoscere l'orario in cui il sito risulta maggiormente frequentato dagli utenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare un sito web su Wordpress

Un sito web con una grafica accattivante e dei contenuti scritti bene è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Che sia un semplice blog personale, oppure un sito web aziendale, l'importante è che la struttura del sito sia fatta in un certo modo....
Internet

Come risalire all'hosting di un sito web

Al giorno d'oggi, è molto facile e conveniente di possedere un sito web. Piattaforme CMS come WordPress e Joomla sono gratuiti e facili da usare. In generale, ci sono quattro diversi tipi di web hosting: Shared, Virtual Private Server (VPS) e Cloud Hosting....
Internet

Come monitorare le visite del proprio sito web

Ormai ogni piccola grande azienda o attività commerciale non può prescindere dall'avere il suo personale sito web. Un riferimento in rete è infatti necessario oggigiorno. La miglior pubblicità si fa sul web, così come sul web avviene il miglior passaparola....
Internet

5 piattaforme per creare un sito web gratuito

Nel web esistono moltissime piattaforme che consentono la condivisione dei propri contenuti. Tra le piattaforme esistono due diverse tipologie che si contraddistinguono per la scelta iniziale, ossia quelle gratuite e quelle a pagamento. Le piattaforme...
Internet

Come creare e pubblicare un sito web

Generalmente quando si decide di creare e di pubblicare un sito web, ci si trova a dover fare due scelte iniziali: progettare un sito statico, con pagine XHTML oppure dinamico. Nel primo caso si dovrà realizzare un vero e proprio progetto grafico, stabilendo...
Internet

Come creare un sito Web Responsive

Creare un sito Web Responsive non è un'operazione complicata, anzi, è alla portata di tutti, anche se occorre qualche semplice accorgimento tecnico. In questa breve guida, vi spiegherò come creare un sito Web Responsive nella maniera corretta. Occorre...
Internet

Come presentare un sito web al cliente

Oltre 7 aziende su 10 posseggono un sito web con la storia, i servizi e i contatti della propria produzione attiva. Introdurre il proprio lavoro, ai giorni nostri, è fondamentale per il rapporto tra fornitore e potenziale cliente, per ottenere visibilità...
Internet

Come inserire una Sitemap nel proprio sito web

La sitemap non è altro che un sito web dove sono gerarchicamente elencate tutte le pagine del sito. È molto conosciuta grazie alla sua finalità, ossia facilita la navigazione degli utenti, consentendo la facile ricerca di tutto ciò di cui hanno bisogno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.