Come scaricare Torrent su Mac

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso si nutre la volontà di acquistare un oggetto di nuova generazione e più potente. Passando però da uno meno aggiornato a uno superiore, alcuni software non sono compatibili, come ad esempio uTorrent, che su Windows si poteva utilizzare tranquillamente, ma su Mac bisogna avere delle accortezze specifiche. Bisogna solo avere infatti un po' di pazienza nel configurarlo. Se siete interessati a questo argomento, non vi resta che continuare a leggere la guida che segue e scoprire come scaricare Torrent su Mac.

26

Occorrente

  • Mac Os X
36

Come prima cosa scaricare il programma dal suo sito ufficiale. Il file sarà di estensione. Dmg, che equivale a .Exe di WIndows. Quindi installate uTorrent, accentando i vari Termini di Servizio e ignorando ogni richiesta di installazione di software aggiuntivo. A questo punto è il momento di iniziare ad utilizzare il programma come si deve. Innanzitutto procuratevi i file Torrent di ciò che avete intenzione di scaricare. Su Google ci sono decine e decine di siti di ricerca di torrent. Vi conviene cercare direttamente, sul vostro motore di ricerca, il titolo di ciò che volete scaricare, seguito dalla parola torrent, in modo tale da trovarlo subito.

46

Una volta reperiti i Torrent che desiderate, è il momento di configurare il programma. Dopo averlo aperto, recatevi nella scheda General nella finestra che si apre. Dopodiché fate click sul pulsante "Check now" e confermate di voler impostare uTorrent come client Torrent di default. Impostate ora uTorrent affinché possiate ottenere il massimo di velocità di download da ogni torrent. Quindi dirigitevi nel menu uTorrent > Preferences di uTorrent, selezionate la scheda Network e segnatevi il numero presente nel campo di testo Incoming TCP Port. Successivamente, aprite il vostro browser preferito e collegatevi all’indirizzo 192.168.1.1 per accedere al pannello di configurazione del router.

Continua la lettura
56

Cercate la voce relativa al firewall o ai virtual server e create una nuova regola impostando come porta pubblica e porta locale il numero della porta trovato prima nelle impostazioni di uTorrent. Purtroppo questo passaggio può leggermente variare da router a router, però con un po' di pazienza e dedizione riuscirete a trovare l'impostazione corretta, navigando nei vari menù del vostro modem. Con un modem Netgear, ad esempio, dovete andare in Avanzate > Configurazione avanzata > Inoltro/Attivazione delle porte e cliccare su +Aggiungi, inserendo le porte che avete trovato precedentemente su uTorrent. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi conviene cercare direttamente, sul vostro motore di ricerca, il titolo di ciò che volete scaricare, seguito dalla parola torrent, in modo tale da trovarlo subito.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come scaricare l'applicazione televideo della rai sul Mac

Leggere le notizie e tenersi informati su ciò che succede nel mondo è sempre utile, ma non è magari possibile costantemente, in modo particolare se si lavora e non si ha a disposizione un televisore o altri mezzi di informazione. Però, è possibile...
Mac

Come scaricare programmi Win su Mac

Chi è già utente Mac da qualche tempo sa che l'ecosistema Apple non è molto "aperto", tuttavia non è completamente chiuso su se stesso. Potrebbe esserti capitato a volte che qualche amico ti abbia chiesto di scaricargli un programma per win, magari...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Come splittare file su Mac

Spesso si desidera di archiviare un file su un DVD oppure, lo si vuole condividere con un'altra persona però insorge un ostacolo imprevisto, ossia presenta dimensioni troppo elevate. Se si vuole scaricare qualche software facile e rapido da usare, per...
Mac

Come utilizzare Mactubes per Mac

Se siete amanti dei programmi allora questa guida è adatta a voi. Tramite questo tutorial vi spiegheremo come utilizzare Mactubes per i dispositivi Mac. Questo semplicissimo ma efficace programma serve per modificare, scaricare e salvare le canzoni da...
Mac

Come installare i widget su Mac

Una funzionalità molto utile sul nostro Mac, è sicuramente la Dashboard. Questa semplice applicazione è in realtà una raccolta di Widget ovvero delle mini-applicazioni, utili per avere rapidamente a portata di mano i nuovi aggiornamenti di un blog,...
Mac

10 software utili per il tuo Mac

Se credete davvero che l'iPhone sia il prodotto Apple per eccellenza, beh... Vi sbagliate di grosso. Il capostipite di tutta una serie di dispositivi unici ed originali creati dalla casa di Cupertino è il Mac. Nato nel 1984 sotto il nome di "Macintosh",...
Mac

Come installare aMule su Mac

Il programma chiamato Amule è la versione Emule per MAC. Grazie a tal programma sarà appunto possibile scaricare file video ed audio. Esso, a differenza altri P2P appartenenti a note società informatiche, non contiene Spyware e adware, grazie a degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.