Come scoprire le password coperte da asterischi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da qualche anno a questa parte, tutto è coperto da password segrete. Ciò, avviene essenzialmente per garantire la propria riservatezza su siti internet, social network o servizi online. Generalmente, solo i più esperti conservano le proprie password su "KeePass", il miglior database per raccogliere, in modo sicuro, tutte le proprie chiavi d'accesso. In caso contrario, è frequentissimo il rischio di smarrire una o più password. Come si può rientrarne in possesso, dal momento che le password sono normalmente coperte da asterischi o bolli neri? In questa guida, illustrerò quindi l'unico modo per scoprire le password coperte da asterischi.

26

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Programmi specifici
36

Scaricare il software più adatto

Anzitutto, i software più consigliati per l'operazione appena descritta sono: "Browser Password Decryptor" (importante nel caso in cui si abbiano da recuperare le parole d'ordine memorizzate all'interno di un browser), "Facebook Password Decryptor" (che funziona allo stesso modo del programma precedente, ma che è rivolto specificatamente al social network in questione) e "Mail Password Decryptor" (impiegato per il ripristino degli account di posta elettronica). In aggiunta, possono considerarsi efficaci anche: "Wireless Key View" (nel caso in cui si vogliano ricercare le parole chiave di connessione alle reti Wi-Fi) e "Messenger Password Decryptor" (che svolge la medesima funzione nel caso si tratti di programmi di messaggistica istantanea).

46

Accedere al sito ufficiale di "Asterisk Key"

La maggior parte di questi programmi è totalmente gratis. Tuttavia, uno dei software senza dubbio più impiegati a tal fine, è "Asterisk Key", un open source semplicissimo da utilizzare. Per prima cosa, è necessario effettuare l'accesso al sito ufficiale di "Asterisk Key", dopodiché bisognerà effettuare il download. A seguito dell'installazione, basterò accedere alla pagina web contenente la propria password occultata e premere il pulsante "Recover". In questo modo, la password persa o dimenticata, sarà immediatamente recuperata.

Continua la lettura
56

Conservare le password in un archivio protetto

Tuttavia, un'altra valida alternativa è rappresentata da "Password Revealer": per questo programma, non sarà richiesta alcuna installazione specifica. Ad ogni buon conto, al di là di tutte le utilissime tecniche che permettono il recupero delle parole chiave dimenticate, un suggerimento importante consisterà nel non salvarle mai su nessun browser ma, al contrario, conservarle tutte in un archivio protetto, quale potrebbe essere "KeePass", un software open source creato appositamente per la gestione di parole chiave.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come mettere la password all'avvio del computer

La prima volta che si configura un nuovo computer, Windows richiede di impostare una password per l'account. Nel caso in cui si salta questo passaggio o si dimentica di immettere la password, Windows consente di poterla immettere attraverso l'account...
Sicurezza

Come creare un disco per reimpostare la password di accesso

Sempre più persone, data l'importanza di dati ed informazioni personali, decidono di impostare una password per l'accesso al sistema operativo e quindi all'utilizzo del proprio computer. Talvolta però capita che la password di Windows viene digitata...
Sicurezza

Come inserire la password a una cartella

La privacy è molto importante, e spesso nelle cartelle del proprio computer sono presenti dei file prettamente personali, che non si desidera farli vedere dalle altre persone. Se il computer viene utilizzato da una sola persona, difficilmente possono...
Sicurezza

Come proteggere un documento Open Office con password

Open Office rappresenta una validissima alternativa al pacchetto Office della Microsoft: il vantaggio più grande è rappresentato dal fatto che Open Office può essere scaricato gratuitamente e legalmente su ogni tipo di computer eh ha sostanzialmente...
Sicurezza

Come modificare/reimpostare la password di root su Linux Ubuntu

A tutti può accadere di smarrire o di dimenticare la password di amministratore di sistema di un computer con GNU/Linux, ma in queste circostanze non bisogna farsi prendere dal panico, perché un modo per recuperare l'accesso alla propria postazione...
Sicurezza

Come creare una cartella protetta da password con il blocco note

Quando si è in famiglia e si ha a disposizione un solo pc, si è soliti condividerlo con tutti.Ma talvolta può essere necessario nascondere alcuni file o cartelle di file, in maniera tale da mantenere una certa privacy anche nei confronti dei propri...
Sicurezza

Come generare la master password del BIOS computer portatile

Con l'avanzare della tecnologia, il computer è ormai divenuto uno strumento essenziale della vita quotidiana. Tramite il campo informatico, riusciamo a svolgere numerose attività sia di carattere personale che lavorativo. Per tale motivo, siamo soliti...
Sicurezza

Come proteggere con password una presentazione Powerpoint

Microsoft Office PowerPoint è uno dei software che fanno parte del pacchetto Office, e serve per realizzare delle presentazioni con slide scorrevoli. Si tratta di uno strumento molto utile soprattutto in ambito lavorativo o scolastico, per tenere una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.