Come scoprire se l'hard disk del PC presenta errori di lettura

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il tuo PC è molto lento e pensi che la causa siano errori di lettura sull'hard disk? Windows mostra all'improvviso messaggi di errore, come una schermata blu? Per scoprire qual è la causa della lentezza del vostro PC è il momento di fare un controllo dell'hard disk e vedere se presenta errori di lettura, tramite il classico ScanDisk o utilizzando programmi appositi scaricabili online, il migliore dei quali è Ariolic Disk Scanner. Nella seguente guida vedremo dunque come fare, aiutandovi nell'utilizzo dei programmi suddetti.

27

Occorrente

  • ScanDIsk, Programma Ariolic Disk Scanner
  • Windows XP/Vista/7
37

I migliori programmi per riparare eventuali errori sul disco fisso sono ScanDisk e Ariolic Disk Scanner. La differenza tra i due è che ScanDisk non va scaricato perché è presente su tutti i PC Windows, mentre Ariolic Disk Scanner va scaricato online e presenta un'interfaccia grafica più comprensibile durante l'analisi. Per utilizzare il primo dobbiamo andare su risorse del computer, fare click su proprietà, poi su strumenti, e cliccare "esegui ScanDisk", a questo punto dobbiamo solo aspettare che il controllo finisca e il PC si riavvii automaticamente. Invece se vogliamo utilizzare Ariolic Disk Scanner dobbiamo andare sul sito ufficiale http://www. Ariolic. Com/ e bisogna fare click sulla voce "Scan Disk", nella parte alta a destra della pagina, e una volta aperta la pagina cliccare su "Download free scan disk utility", e attendere il completamento del download.

47

Una volta terminato correttamente il download, bisogna fare doppio click sul file appena scaricato e, nella finestra che si apre, utilizzare il menu a tendina collocato accanto alla voce Errors found: 0 per selezionare l'unità relativa al disco fisso su cui ricercare gli errori di lettura (es: C: o F:).

Continua la lettura
57

Cliccare sul pulsante verde "START SCAN", per avviare la scansione dell'hard disk ed attendere che il controllo relativo agli errori di lettura termini. Il programma se trova errori li ripara automaticamente. Bisogna tener presente che qualsiasi programma si esegua per il controllo del disco fisso, esso impiega qualche ora di tempo in cui il PC non si può utilizzare, e non si deve assolutamente spegnere, perché spegnerlo durante l'analisi può causare un errore nel disco fisso. Questo errore si può risolvere, scongiurando la perdita dei file, utilizzando un cd recovery o un floppy disk per la risoluzione degli errori di windows. Per far partire il cd o il floppy disk di ripristino assicurarsi di aver modificato l'ordine di avvio delle periferiche dal BIOS, selezionare l'opzione di avvio tramite periferica cd o quella relativa al floppy, e avviare il PC con il cd o il floppy disk di ripristino inserito. Successivamente seguire le istruzioni sullo schermo per il ripristino dei difetti di Windows.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importantissimo non spegnere mai il PC durante l'analisi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come eseguire ScanDisk su Windows 7

Il nostro pc è diventato lento, vediamo come possiamo risolvere il problema: Come eseguire ScanDisk su Windows 7. Questo è un sistema operativo per Windows 7 serve per poter eseguire uno scandisk, per risolvere problemi che ci possono essere nel disco...
Windows

Come controllare errori sull'hard disk con Windows Surface Scanner

Molte volte vi sarà capitato di accendere il vostro computer e di riscontrare una certa lentezza disarmante. Altrettanto spesso avrete colpevolizzato il numero di applicazioni automatiche impostate all'avvio o addirittura di essere stati infettati da...
Windows

Come visualizzare il log dello scandisk

Molto spesso capita che, all'avvio del pc, il sistema esegua un controllo degli errori su disco. I dettagli del risultato però, vengono visualizzati solo per pochi secondi e proprio per questo è necessario sapere dove il sistema va a salvarli, per sapere...
Hardware

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

L’hard disk è uno dei più importanti componenti del nostro computer. Lo usiamo principalmente per archiviare i nostri dati più importanti come le foto, documenti di lavoro, appunti di scuola e specialmente la nostra musica preferita. Ovviamente l’hard...
Hardware

Come riparare le chiavette USB non funzionanti

Nell'ormai moderna era tecnologica, capita sempre più spesso di avere a che fare con pennette USB che, proprio nei momenti in cui ne abbiamo bisogno, smettono di funzionare o addirittura inizino a sbatterci in faccia avvisi di errore delle più svariate...
Windows

Come ottimizzare le prestazioni dell'hard disk

Qualora nel vostro Personal Computer (PC) è presente un disco fisso "SATA" (verificabile facilmente, attraverso la propria custodia o la gestione hardware), sarà possibile attivare una funzione in grado di velocizzare la gestione dei file. Il miglioramento...
Windows

Come risolvere i problemi più comuni dell'hard disk

L'hard disk (disco fisso) è un dispositivo magnetico di memoria di massa che permette di archiviare dati come programmi, musica, immagini e, quello più importante, il sistema operativo. Pertanto, quando si utilizza il pc e si lavora con dati molto riservati...
Windows

Come installare e configurare Ms-dos

Microsoft Disk Operating System (MS-DOS) è uno dei primi Sistemi Operativi commerciali per computer. La versione iniziale "MS-DOS 1.0" venne rilasciata nel mese di Agosto del 1981. Le versioni successive "MS-DOS 1.1" e "MS-DOS 2.0" risultano scaricabili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.