Come scoprire se qualcuno ha letto la tua posta su Gmail

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Hai il dubbio che qualcuno, durante la tua assenza, abbia utilizzato il tuo computer e letto la tua posta sul tuo account di Gmail, oppure lo abbia fatto da un'altra postazione pc rubandoti o indovinando casualmente la tua password? Nella seguente guida vedremo come trasformare questo dubbio in certezza: scoprire chi legge la tua posta è infatti semplicissimo grazie a Google mail. Scopriamo dunque insieme come verificare se qualcuno ha letto la tua posta su Gmail, in modo semplice e veloce.

26

È opportuno sapere che Gmail ha molte caratteristiche interessanti al suo interno, una di queste è la possibilità di vedere tutti gli accessi effettuati al tuo account. Basterà andare sulla casella di posta di Gmail ed effettuare il login normalmente. Ti si aprirà la schermata con tutto l'elenco delle tue e-mail in arrivo, portati in basso utilizzando il cursore a lato. Proprio in fondo alla pagina, sotto all'informazione che ti dice quanto spazio hai utilizzato finora, trovi la dicitura "ultima attività dell'account" e l'ora o i minuti di quando la tua Gmail è stata vista per l'ultima volta effettuando l'accesso.

36

Già da queste informazioni è possibile capire se qualcuno ha interferito con la tua posta, in quanto se l'ultimo accesso è stato effettuato in un momento in cui tu non hai utilizzato l'email, necessariamente è stato fatto da qualcun altro. È tuttavia possibile fare ancora di più: ti basterà infatti cliccare sulla dicitura "dettagli" e ti si aprirà una finestra con tutti i dettagli relativi agli accessi al tuo account. Accanto al tipo di accesso e la posizione troverai l'indicazione della data e dell' ora. Controllali e vedi se in quel periodo di tempo tu hai utilizzato il pc e nello specifico ti sei collegato alla tua Gmail.

Continua la lettura
46

Se la risposta è no, qualcuno ha sicuramente visualizzato il tuo account Gmail. Ovviamente Google non può dirti il nome e cognome dell'autore, ma puoi cercare di indagare vedendo dal quale IP è stato fatto l'accesso. Per aumentare il tuo controllo sugli accessi alla tua Gmail puoi fare in modo di essere avvisato quando si verifica una situazione del genere. L'operazione da compiere in tal caso è estremamente semplice: dovrai selezionare con il mouse il pulsantino accanto alla dicitura "mostra un avviso in caso di attività anomala" e riceverai così un messaggio qualora ci fossero accessi simultanei oppure da zone non normalmente utilizzate per i tuoi accessi. In tal modo, potrai tutelare ulteriormente la tua privacy.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di attivare l'opzione per ricevere un avviso in caso di accessi anomali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come impostare le priorità della posta in arrivo su Gmail

Uno dei servizi di posta maggiormente diffusi al mondo è quello di Gmail. Comodo, pratico e con molte funzioni originali, Gmail si è da sempre distinto per la sua facilità e affidabilità. Tra le sue funzioni, questo servizio e-mail consente di immagazzinare...
Internet

Come configurare la posta di Gmail

Alle volte può sembrare facile, ma in realtà non lo è il processo per configurare la posta elettronica. In questa breve guida verranno descritti i vari passaggi che vi porteranno in particolare ad apprendere come configurare la posta di Gmail, quella...
Internet

Come trasferire la posta da FastwebMail a Gmail

In questa guida, molto utile ed anche sempre al passo con i tempi, abbiamo deciso di proporre il metodo sul come poter trasferire la posta da Fastwebmail a Gmail, nella maniera più veloce ed anche sicura possibile.Se anche noi abbiamo una casella di...
Internet

Come filtrare la posta in Gmail con l'aiuto delle etichette

Quando si ha una casella di posta molto attiva, è necessario improntare dei filtri che permettano di smistare automaticamente la posta in arrivo, in modo da dividere ciò che è veramente importante da ciò che invece non lo è. La casella di posta Gmail,...
Internet

Come cancellare la casella di posta gmail

La casella email, o posta elettronica, è un servizio che ci consente di inviare e ricevere messaggi; nasce negli anni '70 come sistema per scambiare informazioni fra le università e si evolve fino ai giorni d'oggi permettendoci anche di inviare file,...
Internet

Come scoprire se qualcuno ruba la connessione wifi internet

Al giorno d'oggi, per navigare in internet, molte persone acquistano un router wifi in modo da poter collegare senza fili qualsiasi dispositivo, dal computer allo smartphone. Installare una rete Internet Wi-Fi casalinga è molto semplice e alla portata...
Internet

Come cambiare la password su Gmail

Spesso può succedere di dover cambiare la password, sia per motivi di sicurezza o anche solo per voglia di cambiarla, al proprio indirizzo di posta elettronica, specie quando si utilizza un computer in condivisione con altre persone o si nutre il dubbio...
Internet

Come chiedere la notifica di lettura con Gmail

Gmail è uno dei migliori servizi di posta elettronica attualmente disponibili. Per utilizzare questo servizio di Google, non è necessario installare alcun software, online è presente un ottimo sistema di gestione della posta elettronica completo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.