Come scrivere una funzione in C++

Tramite: O2O 18/07/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le funzioni definite dal programmatore sono note come funzioni utente. L'uso di funzioni ci consente di dividere un vasto programma in piccoli segmenti che svolgono compiti specifici. Probabilmente, all'interno dello stesso programma,eseguire le stesse attività più volte, semplificando l'utilizzo delle funzionalità. Tuttavia, alcune funzioni probabilmente non sono riutilizzabili, ma il loro utilizzo migliora la leggibilità del programma. La filosofia alla base del design C ++è l'uso delle funzioni. Per questa ragione,un programma C ++contiene almeno una funzione, la funzione principale. Questa funzione è particolare poiché l'esecuzione del programma inizia con le istruzioni contenute in C ++al suo interno. Un'altra peculiarità della funzione principale è che viene chiamata direttamente dal sistema operativo e non da nessun'altra funzione. Ecco dunque come scrivere una funzione C++.

28

Occorrente

  • Computer
  • Connessione Internet
  • Foglio di calcolo
  • Calcolatrice
  • Penna
38

Dichiarare la funzione

Il linguaggio C++ rappresenta tutta quella serie di linguaggi di ?nuova generazione? (altri famosi sono java e C# tanto per citarne alcuni) comunemente chiamati ?linguaggi object oriented?, ovvero orientati agli oggetti.
Senza scendere troppo nei particolari, questi linguaggi sono una evoluzione dei più antichi linguaggi, come ad esempio il linguaggio C, che avevano la limitazione di non poter creare le famose classi. Per scrivere le funzioni, il C++ non discosta molto dal suo predecessore, il C appunto.
La dichiarazione della funzione in C++ va posta prima del MAIN (il programma principale appunto).
La sintassi generali è: Tipo_valore_ritornato nome. Funzione (Tipo_valore_parametri);
Il ? tipo di valore ritornato? è il valore che la funzione ritornerà al programma chiamante. Può anche non tornare nulla, in questo caso la dicitura sarà void. Può capitare anche la funzione non riceva nulla in ingresso. In questo caso le parentesi tonde rimarranno vuote.
Un esempio è: int funzione(int, int);.
L?esempio sopra mostra una semplice funzione che ritorna in intero e riceve due variabili numeriche intere.
Un altro esempio è void funzione2();
L?esempio sopra mostra una funzione che non ritorna e non passa nessun valore.

48

Richiamare la funzione

Il secondo passo è richiamare la funzione.
Per richiamarla basta scrivere semplicemente il nome della funzione con gli eventuali parametri da passare al?interno delle parentesi tonde.
Anche qui facciamo 2 esempio, riprendendo quelli sopra per maggior chiarezza.
funzione (2,2);
L?esempio sopra mostra una funzione che passa il numero intero 2 per due volte.
funzione2();
>La funzione sopra mostra una funzione che viene semplicemente richiamata. Le funzioni consentono di ?spezzare? il programma principale (il famoso MAIN) in più sottoprogrammi, in modo da separare le varie parti del programma. Così facendo, ogni sottoprogramma avrà una sua specifica funzione, rendendo il programma generale più snello e leggibile e anche a livello di correzioni e implementazione da parte del programmatore sarà più facile intervenire..

Continua la lettura
58

Realizzare la funzione

Il terzo passo consiste nella costruzione vera e propria delle funzioni, prima dichiarate e poi richiamate.
Anche qui per semplicità e chiarezza riprendiamo gli esempi sopra.
int funzione (int a, int b)
{
?
return
}

la funzione sopra riceve in ingress 2 parametri e ritorna un valore con la parola chiave ?return?.
void funzione2()
{
?
}
La funzione sopra viene semplicemente richiamata e come si può ben vedere, non prende nessun valore in ingresso e non ritorna nessun valore in uscita. L'esempio sopra è costituito da due funzioni, la funzione principale richiesta e il prezzo della funzione creata dall'utente, che calcola il prezzo di un prodotto prendendo come parametri il prezzo base e l'imposta applicabile. La funzione prezzo calcola il prezzo di un prodotto che aggiunge l'imposta corrispondente al prezzo base e restituisce il valorevalore calcolato utilizzando l'istruzione return.

68

Eseguire l'esempio

Un esempio riepilogativo di quanto descritto:


#include

using namespace std;

int funzione (int, int);
void funzione2();

int main () {

int risultato=funzione (2,2);
coutreturn 0;
}

int funzione (int a, int b)
{
int c=a+b;
return c;
}

void funzione2()
{
cout}

Vengono dichiarate 2 funzioni, una che che riceve due valori interi e ne restituisce uno sempre intero.
Ed un'altra che non riceve né restituisce alcun valore.
Le due funzioni vengono richiamate nel programma principale (MAIN).
Alla fine del programma principale vengono implementate.
La prima ritorna la somma di due numeri al programma principale (il MIN, che in questo casoè anche il programma "chiamante").
La seconda si limita a visualizzare un messaggio.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • una funzione non può essere dichiarata all'interno di un'altra funzione, quindi tutte le funzioni sono globali o esterne.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come creare un semplice programma con Dev C++

Dev-C++ è un IDE gratuito distribuito sotto la Licenza GNU per la programmazione in C/C++, ed è scritto in Delphi. Il progetto è sponsorizzato da Sourceforge. Net. Dev-C++ è stato fondato originariamente dal programmatore Colin Laplace e la sua azienda,...
Programmazione

Programma c++ per risolvere equazioni di secondo grado

Il linguaggio di programmazione C++ è stato inventato da Bjarne Stroustrup sulla base di quello C, sviluppato, invece, da Dennis Ritchie. Esso presenta un'ampia gamma di funzionalità e si presta benissimo a diverse applicazioni, come la risoluzione...
Programmazione

Come ordinare gli array di Javascript

JavaScript è un linguaggio di scripting, standardizzato per la prima volta nel 1997 dalla ECMA, orientato agli oggetti. Viene frequentemente utilizzato per la creazioni di siti web e applicazioni, in particolare per l’implementazione di effetti interattivi...
Programmazione

10 Consigli per Iniziare a Programmare

Questa guida vuol essere un breve compendio di indicazioni e Consigli per Iniziare ad avvicinarsi al mondo della programmazione informatica.Prima di tutto cerchiamo di capire cosa vuol dire scrivere un programma. La definizione è piuttosto semplice....
Programmazione

Come creare un algoritmo con Excel

Il pacchetto Office di casa Microsoft ci ha sempre aiutato a realzzare diversi tipi di progetti, sia per lavoro che per altre destinazioni. Grazie ai programmi appartenenti alla suite, si possono difatti organizzare grafici, presentazioni, testi, raccolte...
Programmazione

Bootstrap: cos’è e perché usarlo

Bootstrap nasce nell'anno 2010 per opera degli sviluppatori Mark Otto e Jacob Thornton. Inizialmente si presentava come un progetto interno a Twitter, ma successivamente è diventato indipendente ed è perciò utilizzabile dagli sviluppatori di tutto...
Programmazione

Basi per programmare in DOS

Che ci si creda o no, la storia dell'informatica ha inizi non molto lontani, si parla di circa 30 anni fa. Inizialmente i Computer non godevano di molta portabilità di software ed ogni architettura aveva il suo sistema operativo da fare girare. Verso...
Programmazione

Come creare una calcolatrice con Dev C++

Dev C++ per il momento rappresenta un IDE completamente gratuito, distribuito e messo a disposizione totale dell'utente che vorrà usufruirne, ed è sotto la Licenza GNU per la programmazione in linguaggio C e C++. Quando usiamo il termine IDE gratuito...