Come Scrivere Un'Email Formale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Dovete rispondere ad un qualsiasi annuncio di lavoro e non siete in grado di trovare i termini più adeguati? Dovete rispondere in maniera imminente alla più classica delle lettere formali e non riuscite a trovare l'attacco che meglio si adatti alle vostre esigenze? Nella maggior parte dei casi inerenti all'ambito lavorativo, una buona email può rappresentare un perfetto biglietto da visita per il candidato. In alcune circostanze, una lettera scritta al meglio può significare il punto d'inizio di una carriera molto soddisfacente. In questa breve e semplice guida, cercheremo di proporvi le giuste linee guida per scoprire come scrivere un'email formale che possa servirvi per un futuro radioso.

26

Occorrente

  • Una casella di posta elettronica personale
  • Uso del "Lei" e del "Vostro"
  • Uso delle formule di apertura
  • Uso di formule di chiusura
36

Per iniziare a realizzare un'email formale perfetta, è necessario partire da una formula di apertura perfetta. Inizialmente, è importante che vi rivolgiate al destinatario con il massimo del rispetto. Se dovete rivolgervi ad un'azienda, ad un'associazione o ad un altro gruppo, dovete indicare la dicitura inizale "Spett. Bile". Se, invece, dovete rivolgervi ad una persona fisica che si contraddistingue per un grado superiore rispetto al vostro, è preferibile utilizzare gli attributi "Chiar. Ma", "Gentile" o "Egregio". Vi suggerisco di evitare di iniziare un'email con il termine "Salve", dato che viene considerato fin troppo spartano.

46

Per scrivere al meglio un'email formale, rivolgetevi al destinatario dandogli rigorosamente del "Lei", utilizzando il "Vostro". Se avete a che fare con pronomi enclitici, come ad esempio "chiederle" o "inviarle", dovete rendere il clitico stesso in forma maiuscola ("chiederLe", "inviarLe"). Vi consiglio di utilizzare sempre i termini meno usuali. Per farlo, attivate sempre il controllo ortografico del quale potete servirvi nel corso dell'email stessa. Inoltre, è fondamentale che siate sempre moderati e cordiali il più possibile, per destare una buona impressione al vostro destinatario.

Continua la lettura
56

Per concludere la vostra email, è necessario che adottiate alcune formule di chiusura specifiche. Tra queste, vi suggerisco "in attesa di un Vostro riscontro", seguita da "Cordiali saluti". Non dimenticate assolutamente di lasciare la vostra firma (nome e cognome, non è scontato ricordarlo, dato che c'è gente che si sbaglia ancora!). Concludete la vostra lettera allegando il curriculum vitae, facendo accenno nella stessa email. In più, vi consiglio di offrire la vostra disponibilità massima per eventuali chiarimenti e delucidazioni. In pochi e semplici passaggi, siete così riusciti ad imparare come scrivere un'email formale.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come iniziare una e-mail formale

Con la diffusione dell'utilizzo del computer e di internet, la posta elettronica è diventato uno dei mezzi di comunicazione più utilizzati al mondo. Scrivere una e-mail è facile, economico e veloce. Oggigiorno si ricorre a questo strumento, non solo...
Internet

Come Dirottare Tutte Le Email Su Gmail

Gmail è un sistema di posta elettronica, conosciuto ormai in tutto il mondo ed è anche il più utilizzato, per via della sua facilità e delle opzioni aggiuntive che sono riportate; oltre l'applicazione per inviare email, è possibile anche chattare...
Internet

Come nascondere l'indirizzo email con akapost

Solitamente si crede che solo gli hacker esperti possano nascondere l'indirizzo della propria email quando inviano un messaggio di posta. Ebbene io vi dico che è un grosso errore! Con questa guida, ti spiegherò passo per passo come usare il sito internet...
Internet

Come inserire allegati in un'email

La posta elettronica, oggi ormai conosciuta anche in italiano come "e-mail", offre ai suoi utenti non solo la possibilità di scrivere e inviare testi di vario tipo, ma anche l'opportunità di arricchire questi scritti con degli allegati. Ma cos'è un...
Internet

Email marketing: 10 consigli efficaci

Una delle cose più importanti dell'era della tecnologia online e dello scambio di informazioni immediato è sicuramente l'email marketing. Di cosa stiamo parlando?Per email marketing si intende tutta una serie di email che vengono scritte e inviate appositamente...
Internet

Come assicurarsi che un'email sia stata letta

Quante volte, mandando una email di una certa importanza, avreste voluto essere informati dell'avvenuta lettura da parte del nostro destinatario? Sicuramente ci avrete pensato moltissime volte! L'avviso di lettura non ci dà però la certezza definitiva...
Internet

Come Importare I Propri Indirizzi Email In Gmail

Siete in possesso di più indirizzi email e siete alla ricerca di un metodo per evitare di andare su ogni provider email per controllare la vostra posta? E possedete un account Gmail? Questa guida vi spiegherà come importare tutti gli indirizzi email...
Internet

Come inviare email simpatiche

IncrediMail è un programma utile per la posta elettronica ed è completamente gratuito. Con il suo utilizzo oltre a gestire tutti i messaggi, le comunicazioni ed i dati dei contatti si ha la possibilità di inviare delle email simpatiche ed animate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.