Come selezionare gli oggetti in AutoCad

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In Autocad abbiamo la possibilità di selezionare un oggetto o di raggruppare diversi oggetti insieme. Vi sono vari comandi Cad che permettono la selezione di oggetti come: il Crossing ed il Fence.
Il programma richiede sempre di eseguire una selezione degli oggetti che andranno modificati, una volta effettuata la selezione verranno richiesti gli effettivi comandi da portare a termine. Oggi in questa guida vedremo come selezionare gli oggetti con il famoso programma di progettazione di piantine o case ovvero AutoCad. AutoCad è un programma molto usato da professionisti per quanto riguarda la progettazione e la presentazione di piantine di appartamenti o quel che sia prima di un lavoro o prima di una semplice composizione. Vediamo di seguito tutti i procedimenti per selezionari gli oggetti all'interno di questo programma.

27

Occorrente

  • Software AutoCad 2009
37

I comandi

Tutti i comandi di modifica degli elementi (erase, move, copy, scale ...) hanno in comune la selezione oggetti. Supponiamo di dover cancellare, spostare, copiare o scalare una o più entità del disegno. Il programma richiede sempre di eseguire una selezione degli oggetti che andranno modificati. Una volta effettuata la selezione verranno richiesti gli effettivi comandi da portare a termine. Per selezionare uno o più elementi, si possono usare questi comandi: Puntamento, Window, Crossing, All, Window Polygon, Cross Polygon, Fence, Last, Previous. Ovviamente, una volta entrati all'interno del programma possiamo subito vedere tra i vari e tanti menu a tendina che ci sono i comandi generici che ci permettono appunto di andare a concludere un azione. Questa guida è dedicata soprattutto a coloro che sono inesperti di questo programma. Infatti, prima di andare a fare qualche procedimento importante, consigliamo sempre di prendere la mano con AutoCad visto che non è un programma affatto semplice.

47

Il puntamento

Ovvero selezioneremo l'oggetto scelto con il tasto sinistro del mouse
Window: trascinando il mouse creeremo una finestra che includerà nella selezione soltanto gli elementi interni alla forma
ALL: come suggerisce la parola stessa questo comando seleziona tutti gli elementi del piano
Wp: selezioneremo tutti gli oggetti interamente inclusi nella poligonale creata
Cp: selezioneremo tutti gli oggetti interamente o in parte inclusi nella poligonale creata
Fence: verranno selezionati gli oggetti che insersecano la poligonale tracciata
Last: verrà selezionato l'ultimo elemento disegnato
Previous: è un po' come il Ctrl-Z, ovvero ci restituirà l'ultima selezione effettuata
Ciascuna di queste opzioni può essere utilizzata anche per cancellare dalla selezione gli oggetti indicati. Per passare dalla modalità selezione alla modalità rimozione oggetti, caratterizzata dalla richiesta si usano i comandi seguenti: Remove - Add (per passare dalla selezione alla rimozione) e tenendo premuto il tasto shift cliccando con il tasto sinistro attiveremo istantaneamente la modalità rimozione. Il puntamento come da titolo serve proprio a puntare uno spazio all'interno dello schermo o all'interno del vostro progetto che avete creato all'inizio con le varie misure proprio per selezionare un oggetto. Il puntamento serve a dire che l'oggetto che andremo a selezionare deve andarsi a posizionare in quel preciso punto. Ovviamente quando l'oggetto tende a posizionarsi saremo poi noi tramite altri programmi a girarlo o a modificarlo.

Continua la lettura
57

Il disegno

Se andiamo a disegnare due circonferenze sul piano di lavoro possiamo vedere che una volta selezionato il cerchio, per cancellarlo dovremo semplicemente premere invio sulla tastiera. Ora utilizzando il comando seleziona su diversi oggetti, tracciamo tanti cerchi vicini con il comando "cerchio". Per selezionare i cerchi basterà un click nell'angolo in alto a sinistra e aprendo sempre con il mouse la finestra verso il basso, vedremo aprirsi una sotto-finestra di colore blu. In questo modo tutti gli oggetti che rientreranno nell'area evidenziata blu saranno selezionati. Se un oggetto viene toccato dalla linea di bordo, questo non verrà selezionato. Ovviamente prima di andare a selezionare i vari comandi consigliamo sempre ed è anche molto importante creare una circonferenza o meglio un perimetro per dare uno spazio limitato al vostro progetto. Dando uno spazio limitato al vostro progetto è molto semplice anche avere tutti gli oggetti sotto controllo visto che andiamo a lavorare in uno spazio più piccolo.

67

La selezione degli oggetti

Ora invece utilizzeremo il comando selezione dal basso verso l'alto. Facendo un click in un punto basso dell'area di lavoro e andando verso l'alto con l'aiuto del mouse, si aprirà una finestra di colore verde con i bordi tratteggiati. Apriamo la finestra in modo che i cerchi o parte dei cerchi entrino nel suo interno. Questo modo di selezionare gli oggetti farà si che tutti gli oggetti che saranno all'interno della finestra e tutti gli oggetti che verranno toccati dal bordo tratteggiato saranno selezionati. Una volta che abbiamo capito il programma come funziona e a cosa serve quindi il lavoro che svolge possiamo dunque andare a cercare o premere tutti quei comandi che servono per la selezione degli oggetti.. Infatti, la selezione degli oggetti può avvenire tramite quei tanti menù a tendina che ci sono nel programma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come utilizzare il comando sposta di AutoCad

Il comando sposta di AutoCad consente di spostare uno o più oggetti da una posizione iniziale ad una posizione finale all'interno dell'area di lavoro. Possiamo immettere il valore di questa distanza rispetto ad un punto definito dall'utente o posizionare...
Windows

Come utilizzare il comando testo multilinea di AutoCad

Per creare e gestire dei testi eccessivamente lunghi, di uno o anche più paragrafi, in AutoCAD è possibile utilizzare il comando "Testo multilinea". Si tratta di un avanzato strumento di testo pensato appositamente per l'inserimento di note ed etichette...
Windows

Come utilizzare il comando estendi di AutoCad

AutoCAD è il primo software per computer CAD, acronimo di computer aided design, che significa progettazione assistita dall'elaboratore. Viene utilizzato soprattutto in campo meccanico, ingegneristico o architettonico e serve a produrre disegni di tipo...
Windows

Come cercare una parola in AutoCad

Un programma sempre più diffuso ed utilizzato dai disegnatori e dai tecnici è rappresentato da AutoCad, che consiste in una vera bomba e propria per la sua precisione e per la sua semplicità di utilizzo. Occorre tutta via tenere in considerazione che...
Windows

Come utilizzare il comando specchio di AutoCad

AutoCAD è il software che ha rivoluzionato il modo di disegnare con il computer. Grazie ad esso, infatti, è possibile tracciare virtualmente oggetti di diverse forme geometriche utilizzando semplicemente il mouse. In AutoCAD, il comando Specchio è...
Windows

Come utilizzare il comando ALLINEA in AutoCAD

Avete mai desiderato di spostare e ruotare gli oggetti in AutoCAD con un solo comando? Ebbene Allinea è quello più adatto a questo tipo di operazione poiché è in grado di scalare ed allineare gli oggetti senza alterarne le dimensioni. Fondamentalmente,...
Windows

Come utilizzare il comando cima di AutoCad

Se desiderate imparare a smussare gli angoli con il famoso e potente software "AutoCAD", sarà necessario imparare ad impiegare il comando "Cima", attraverso il quale diventa tutto abbastanza facile e immediato, anche per coloro che hanno cominciato da...
Windows

Come salvare un disegno in AutoCad

Questa guida ha lo scopo di indirizzare l'utente a salvare, in pochi e semplici passi, un disegno in AutoCad. Partiamo da un breve cenno al primo e più utilizzato software CAD, acronimo di computer aided design, sviluppato per pc, ed ormai in uso da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.