Come separare i colori di una foto con Tintii Photo Filter

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Oggi parliamo di alcune funzioni possibili grazie al programma Tintii Photo Filter. Questo software consente anche di separare senza alcuna difficoltà i colori di una foto. Il suo scopo diventa quello di creare una serie di effetti estremamente particolari ed interessanti. L'applicazione riesce a trasformare tutte le fotografie in bianco e in nero. Tuttavia, al tempo stesso permette di mettere in risalto alcune particolari sfumature di colore. In questa breve guida, vi illustreremo come separare i colori di una foto con Tintii Photo Filter. Sarete così in grado di realizzare numerose fotografie meravigliose ed artistiche, basate su uno stile prettamente professionale.

24

Innanzitutto, per separare i colori di una foto con Tintii Photo Filter dovrete scaricare il programma. Per avviare il suo download, dovrete collegarvi al seguente sito Internet: http://www.indii.org/software/tintii/download. Quindi, fate clic sulla voce arancione "Download", che corrisponde al sistema operativo che utilizzate. Quando avrete terminato, dovrete cliccare per un paio di volte sul file appena scaricato, denominato "tintii-2.0.0. Exe". Vi si aprirà così una finestra, nella quale dovrete premere il tasto "Next". A questo punto, dovrete accettare le condizioni di utilizzo del programma. Per farlo, confermate con "I Agree" e premete di nuovo "Next", poi "Install" e "Finish". In questo modo, terminerete la procedura di installazione.

34

Adesso, dovrete aprire il programma Tintii premendo l'icona relativa, presente sul vostro desktop. Per il caricamento dell'immagine alla quale intendete applicare l'effetto della separazione dei colori, dovrete premere la voce "Open". Quando avrete caricato la fotografia, proseguite cliccando su una serie di miniature. Potete trovarle sotto la scheda "Thumbs". Ognuna delle miniature consentirà il mantenimento di un determinato colore. In pochissimo tempo, potrete così visualizzare quale colore bisognerebbe far risaltare. Proseguiamo il nostro procedimento per separare i colori di una foto con Tintii Photo Filter.

Continua la lettura
44

Ora, attraverso le barre di regolazione che visualizzerete sulla parte destra della finestra del programma, potrete modificare buona parte degli aspetti tecnici. Tra questi, bisogna annoverare l'intensità del colore sotto la dicitura "Saturation decay". Quando avrete ottenuto un risultato soddisfacente, dovrete cliccare sul pulsante "Save as". Attribuite un nome all'immagine editata e definite la cartella in cui deciderete di salvarla. Ecco come separare i colori di una foto con Tintii Photo Filter.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come cambiare l'espressione dei volti nelle foto con Cartoon Photo

La faccia è in grado di esprimere tutta una gamma di emozioni. La patognomica si occupa di studiare le espressioni del volto. Questi moti espressivi possono infatti rivelare molto sull'umore di quella persona, in particolare se si osservano la bocca...
Windows

Come convertire foto a colori in bianco e nero

Il bianco e il nero sono stati i primi colori con cui ha fatto il suo ingresso il mondo delle immagini mentre quello dei mass media si è colorato già nel 1954; l'utilizzo del bianco e del nero è ancora molto utilizzato dai fotografi più famosi i...
Windows

Come creare una bandiera molto realistica con PhotoShop

Vediamo insieme come creare una bandiera molto realistica con PhotoShop, un programma che ci da la possibilità di realizzare foto miscelando altre immagini. Allora come prima cosa dobbiamo avere l' immagine di un tessuto e poi dobbiamo andare o a crearci...
Windows

Come Usare Photo Scape

Photo Scape è un programma che permette di apportare alcune modificare alle foto digitali. Esso racchiude tantissime opzioni ed oggetti che si possono aggiungere, incluse immagini GIF e cornici, nonché la possibilità di correggere piccole imperfezioni...
Windows

Come riparare gli errori di Magix Photo & Graphic Designer

Magix Photo e Grafic Designer è un software che viene utilizzato per il fotoritocco delle immagini, ma è anche programma di editing grafico completamente funzionale. Questo non solo in grado di gestire le fotografie, ma è anche ideale per lavorare...
Windows

Imparare ad utilizzare Windows Live Photo Gallery

Windows Live Photo Gallery è uno dei più completi e user-friendly dei programmi di editing delle immagini disponibili gratuitamente su Internet. Una volta scaricato e installato il software sul computer, inizia il divertimento. Avrete una serie di opzioni...
Windows

Come usare il programma Instant Photo Sketch

Devi sapere prima di tutto che Instant Photo Sketch consente di trasformare le fotografie in disegni a matita. Il programma è gratuito, semplice da usare e ti consentirà di ottenere risultati sorprendenti in maniera estremamente rapida. Le tue fotografie...
Windows

Come creare delle immagini 3D con StereoPhoto Maker

La tua prima esperienza al cinema con il 3D è stata qualcosa di sconvolgente. Ti piacerebbe poter fare altrettanto con una tua immagine, in modo da lasciare i tuoi amici a bocca aperta, ma purtroppo non ha la più pallida idea di come procedere. Beh,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.