Come sincronizzare gli eventi di Google Calendar con iCal

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'argomento della guida sarà google calendar e come attuare la sincronizzazione degli eventi con iCal. Grazie alle applicazioni, oggi, possiamo fare a meno del classico utilizzo delle penne e delle agende, utilizzando delle applicazioni di carattere informatico, che sopperiscono alle vecchie consuetudini, e ci offrono comunque la possibilità di organizzare e tenere a memoria tutti gli impegni quotidiani, senza rischiare in nessun modo che qualche cosa di importante possa sfuggire. Diverse funzioni di Google Calendar non funzionano su Apple Calendar; queste includono: Google Room Scheduler e le notifiche di eventi via email. Inoltre, non è possibile creare nuovi calendari Google utilizzando Apple Calendar. Se avete precedentemente configurato la sincronizzazione utilizzando lo strumento Delega di Apple Calendar, dovete disattivarlo per consentire il funzionamento del metodo più attuale. Vediamo insieme con sincronizzare gli eventi.

27

Occorrente

  • iCal
  • Account Google
  • Computer
  • Connessione Internet
37

Creare un account su Gmail

Cominciamo ad occuparci del tema appena introdotto nel passo iniziale, concentrandoci sull'utilizzo del web. In questo caso, dovrete prima di tutto crearvi un account su Gmail. Farlo è davvero veloce e semplicissimo, in quanto vi basterà una registrazione su google tramite la compilazione di un form. Una volta che si sarà effettuato l'accesso, cliccare alla voce "Google Calendar" nella barra superiore del menu' per visualizzare il proprio calendario personale. Per aggiungere i calendari Google a Apple Calendar e sincronizzarli automaticamente, aprite il calendario sul vostro dispositivo Apple. Selezionate l'account. Scegliete Google dal menu a discesa visualizzato. Fate clic su Continua. Seguite le istruzioni per aggiungere le informazioni del vostro account Google. Fate clic su Aggiorna calendari per impostare la frequenza con cui desiderate sincronizzare i calendari Google e Apple. Il vostro calendario Apple mostrerà automaticamente tutte le informazioni che avete inserito in qualsiasi calendario che vedete in "I miei calendari in Google".

47

Inserire il nome utente e la password

Se si decide di utilizzare il Mac, dalla cartella "Applicazioni", aprire iCal e dall'apposito menu', selezionare "Preferenze", quindi "Account", poi cliccare sul "+" che è in basso a sinistra. Sarà sufficiente poi inserire il nome utente e la password del proprio account Google. Una volta selezionata la voce "Crea", il gioco è fatto. Per aggiungere un evento nuovo su iCal, si può selezionare la voce "Nuovo evento" direttamente dal menu' "Archivio", oppure effettuare un doppio click sulla finestra principale posta in corrispondenza della data dell'evento.
Questa procedura potrete tranquillamente usarla anche per google calendar, all'interno della pagina web che corrisponde. Nel momento in cui andrete a creare su iCal, il passaggio chiave per rendere la creazione esente da problematiche, è quello di etichettare un evento nuovo come calendario di gmail. Nello specifico, questo passaggio non è richiesto per quanto concerne google calendar.

Continua la lettura
57

Impostare più calensari

Da ora in avanti, qualsiasi evento creato su iCal etichettato con la voce inerente all'account Gmail, verrà sincronizzato su Google Calendar e, viceversa, qualsiasi evento inserito su Calendar è aggiornato su iCal. Per poter far sì che i tempi relativi alla sincronizzazione possano diminuire, avrete l'opportunità di selezionare l'opzione denominata come "Aggiorna ogni minuto" dalle preferenze di iCal, proseguendo poi con "Altro" e con "Aggiorna su Google Calendar", al fine di poter visualizzare in tempo reale gli eventi che avete aggiunto più recentemente. Sfruttare tutte le risorse di iCal è possibile con questi semplicissimi passaggi illustrati in questi tre passi, in modo che possiate organizzare al meglio le vostre attività. Se avete impostato più calendari in Google, potete scegliere quali sincronizzare con il vostro calendario Apple: andate alla pagina di sincronizzazione di Google. Selezionate i calendari che desiderate sincronizzare con l'app Calendario di Apple. Deselezionate i calendari che non desiderate sincronizzare con l'app Calendario di Apple. Fare clic o toccare Salva. Aggiornate il vostro calendario Apple per verificare che le vostre preferenze siano riflesse.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurati di avere l'ultima versione di Apple Calendar e il più recente sistema operativo Apple sul tuo computer.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

I migliori widget per Mac

Al giorno d'oggi molto sono gli utenti che fanno uso di un Mac. Da diversi anni il boom che ha scatenato questa famosa azienda ha spopolato in tutto il mondo, diventando un marchio di garanzia ed eccellenza nei suoi prodotti. Specialmente nei con i suoi...
Mac

Come usare al meglio iCloud

Da diversi anni Apple ha lanciato il servizio Icloud, per tutti i suoi clienti. Sono in tanti a non sapere di cosa si tratta, ma soprattutto molti a non saperlo neanche usare o usarlo al meglio. Un servizio per Iphone, Ipad, Ipad e Apple watch, uno dei...
Mac

Come realizzare e stampare un calendario con iPhoto

iPhoto è un software di gestione di foto digitali sviluppato da Apple Inc disponibile per Mac OS X e, a partire dalla versione iOS 5.1, anche su iPhone, iPad e iPod Touch. Si tratta di un programma in grado di prelevare le immagini dalla macchina fotografica...
Mac

Come modificare o cambiare la pagina iniziale di Safari

Oggi navigare in internet è fa parte della nostra quotidianità, qualcosa di cui non possiamo fare a meno. Sembra strano affermarlo, ma è entrato in maniera preponderante nella nostra vita. Se non si utilizza internet per motivi di lavoro, studio,...
Mac

Come aggiungere canzoni su iTunes

ITunes consiste nell'applicazione di Apple che permette di scaricare, di trasferire e di sincronizzare i file musicali sul proprio computer o sui dispositivi mobili. Per impostazione predefinita, iTunes gestisce il contenuto della libreria (tra cui musica,...
Mac

Come usare portachiavi iCloud

Grazie al portachiavi iCloud è possibile sincronizzare i propri dati di login (ad esempio user, password, carte di credito) inviando automaticamente tutti i dati a tutti i dispositivi Apple come iPad o Mac su cui è presente un sistema operativo OS X...
Mac

Come anticipare o posticipare sottotitoli .srt su Mac

Il formato .srt, oggi come oggi, è sicuramente uno fra i più diffusi per i sottotitoli, sia per quanto riguarda i film che per i video. Per questo motivo tutti i programmi che vengono utilizzati per effettuare la decodifica dei video, sono in grado...
Mac

Apple TV: come funziona

Negli ultimi anni, il noto brand della mela morsicata si è sbizzarrito ampliando la propria produzione ed il range di accessori compatibili con i veterani Mac, iPad ed iPhone. Una novità in casa Apple è proprio la Apple TV. Anche se può sembrare uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.