Come smettere di condividere una cartella su Dropbox

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dropbox è un servizio di archiviazione gratuito, disponibile in rete, il quale permette agli utenti registrati di archiviare, caricare e sincronizzare i file online, con la possibilità di accedervi ovunque, ad esempio da computer, da telefoni mobili o da tablet. Dropbox permette anche di condividere i file in modo sicuro con gli amici, perché è in grado di controllare la visibilità degli utenti. Inoltre, i file che vengono caricati sono sicuri e protetti, in quanto possono essere pure ripristinati. Se si vuole smettere di condividere una cartella su Dropbox bisogna fare una distinzione tra coloro che sono proprietari della cartella e coloro che invece non lo sono, perché tra i due casi esiste una piccola differenza. Quindi, ecco come smettere di condividere una cartella su Dropbox.

26

Occorrente

  • Dropbox, Internet, attenzione e precisione
36

Se si è proprietari della cartella e quindi i suoi creatori, si deve innanzitutto accedere al proprio account personale di Dropbox e, nella finestra che appare, bisogna spostarsi con il puntatore del mouse e selezionare la cartella che si vuole smettere di condividere. A questo punto, premere il pulsante destro del mouse sull'icona della relativa cartella e selezionare la voce "Opzioni cartella condivisa". Come si potrà vedere ci sono a disposizione due opzioni: "Smettere di condividere la cartella" e "Abbandonare la cartella".

46

Nel caso in cui si scelga la prima opzione, si potrà avere la possibilità di permettere all'altro utente di conservare una copia della cartella condivisa, oppure si potrà semplicemente togliere completamente l'accesso alla relativa cartella su Dropbox, proprio perché proprietari della cartella stessa. Altrimenti, nel caso in cui si decida di selezionare la seconda opzione, Dropbox permette di tornare ad avere accesso alla cartella in un secondo momento; opzione molto importante perché a volte ci si dimentica di quello che si era creato in precedenza.

Continua la lettura
56

Infine, se si è fra quegli utenti che non sono proprietari della cartella, si avrà un'unica alternativa. Nel momento in cui si preme il pulsante destro del mouse sull'icona della relativa cartella e si seleziona la voce "Opzioni cartella condivisa", si avrà a disposizione solo l'opzione "Abbandona la cartella". Questo perché tutti quegli utenti che non sono proprietari della cartella condivisa non possono cancellare la cartella stessa, in quanto questo privilegio è riservato esclusivamente a coloro che l'hanno creata. Alla fine, smettere di condividere una cartella su Dropbox serve soprattutto per evitare che gli altri utenti possano entrare nei propri file che si sono già creati o che si realizzeranno in futuro. Resta comunque un servizio davvero ottimo quello che Dropbox mette a disposizione, per alleggerire l'hard disk ed avere più spazio sul pc.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I passaggi citati nella guida sono abbastanza semplici, ma richiedono attenzione e precisione nel loro corretto svolgimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come condividere una cartella in rete

Anche in chi non è molto pratico di informatica, potrebbe nascere il desiderio di trasferire dei file anche di grandi dimensioni (documenti, foto, video, ecc…) da un computer ad un altro senza dover utilizzare altri supporti esterni come chiavette...
Internet

Come invitare gli amici su Dropbox

Dropbox consiste in un programma di condivisione che sta presentando una vastissima diffusione in rete. La sua grande utilità e convenienza consiste nel fatto che si può condividere qualsiasi genere di file ed anche degli allegati di elevate dimensioni,...
Internet

Come avere spazio extra su Dropbox

Dropbox è tra i servizi di storage in cloud più noti e apprezzati al mondo. Molti sono i vantaggi che hanno contributo alla sua crescita e alla sua popolarità. Tra questi la sua velocità, il suo facile utilizzo, l’affidabilità dei suoi server e...
Internet

Come creare blog con Dropbox

Ciao, se ti stai chiedendo come creare blog con dropbox sei capitato nel posto giusto! Se sei interessato all'utilizzo di dropbox per la creazione di blog non dovrai far altro che continuare nella lettura di questa guida. Ma adesso diamo bando alle ciance...
Internet

Come creare un sito gratis con Dropbox

Dropbox, il famoso colosso di hosting file, ovvero di immagazzinamento documenti cifrati, non offre la possibilità di creare un sito, ma può fare ciò, collegandosi a siti esterni o usando determinati software. Software utili alla creazione di siti,...
Internet

Come inviare file con Dropbox

Dropbox è il più famoso servizio di cloud storage che permette di caricare i nostri file su uno spazio web e di sincronizzarli grazie al suo client su tutti i nostri dispositivi. Con l' avvento dei servizi di archiviazione sulla nuvola come Megaupload...
Internet

Come recuperare la password di Dropbox

Utilizzare al meglio il proprio personal computer e tutta la serie di strumenti informatici a completa disposizione è davvero molto importante. Immaginiamo, infatti, di effettuare nel migliore dei modi ed in maniera veloce qualsiasi mansione della vita...
Internet

Come Condividere Dei File Via Hotmail

In questa guida ci soffermeremo sulla descrizione del procedimento, in realtà molto semplice, che porta a condividere dei file via hotmail. Una delle esigenze più sentite dagli utenti informatici è la condivisione dei file con altre persone. I sistemi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.