Come smontare e verniciare la tastiera del PC

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La tastiera è uno degli elementi del computer, che si tratti di un portatile o di un PC, più soggetti a usura estetica. Tasti che perdono lucentezza, lettere che piano piano si opacizzano, il colore che da bianco diventa giallognolo e così via. Ecco allora che invece di sostituire la tastiera del PC (molto costoso) si possono valutare ipotesi diverse come ad esempio cambiarne il colore. È sufficiente poterla smontare e verniciare ed è più facile di quel che si creda.

27

Occorrente

  • Cacciavite a taglio
  • Spazzolino a denti morbidi e alcol etilico
  • Spray acrilico
  • Carta vetrata
  • Panno asciutto liscio
37

Prima di tutto bisogna spegnere il PC e disconnettere la tastiera, poi arriva la parte più noiosa perché i tasti vanno tolti, magari con un cacciavite a taglio o altro oggetto simile, uno ad uno. È molto importante fare attenzione per evitare che si danneggino. Man mano che vengono tolti conviene riporli da qualche parte disposti esattamente come lo sono sulla tastiera, per non far confusione dopo.

47

Prima di procedere alla pulizia occorre smontare completamente la tastiera, dopo aver tolto i tasti, avendo cura di disporre correttamente ogni singolo elemento, rimuovendo tutte le parti elettroniche e senza perdere viti e piccoli contatti che potrebbero comprometterne il funzionamento dopo. Quando ogni singolo componente è stato smontato bisogna pulire con cura, prodotti per la pulizia di plastica o vetro vanno bene purché non troppo aggressivi, sia la base della tastiera sia i tasti, rimuovendo eventuale sporcizia e avendo cura di non lasciare polvere. Questo passo è fondamentale perché qualunque imperfezione verrebbe poi amplificata a verniciatura finita.

Continua la lettura
57

Dopo aver ripulito con cura la tastiera e i singoli tasti si deve procedere a una sorta di lucidatura con carta vetrata o prodotto leggermente abrasivo di similare efficacia, per levigare e uniformare la superficie, senza tuttavia comprometterne la forma e le eventuali scritte presenti sui singoli tasti. Una volta fatto questo, dopo aver di nuovo pulito il tutto con un po' di alcol etilico, si può passare la prima mano di fondo, ovvero vernice trasparente che servirà come base. Occorre poi aspettare almeno un paio d'ore perché sia completamente asciutta. A questo punto si potrà procedere alla verniciatura della tastiera applicando uno o due strati del colore scelto, ogni volta lasciando riposare e asciugare il colore per almeno un paio d'ore. Una volta completata la verniciatura, non necessario ma consigliabile, si può procedere con l'applicazione di prodotti specifici per il fissaggio definitivo della vernice.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulire con cura ogni singolo tasto e la base della tastiera
  • Applicare uno strato di fondo trasparente prima della vernice
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come smontare e verniciare le ventole

In questa breve guida di pochi e semplicissimi passi, vedremo insieme come smontare e verniciare le ventole. Solitamente le ventole esistono di diverse dimensioni, dalle più piccole alle più grandi. Per montare delle ventole esistono diverse pratiche,...
Hardware

Come scegliere una tastiera per pc

La tastiera, insieme al mouse, è lo strumento fondamentale per utilizzare il computer: è la periferica di input che ci consente di immettere dei dati. La utilizziamo per scrivere testi di qualsiasi tipo e per inserire delle scorciatoie al fine di velocizzare...
Hardware

Come pulire la tastiera del PC

La tastiera del portatile (come quella del pc fisso) è sempre "a portata di polvere" dato che molto spesso ci mettiamo all'aperto a scrivere, o usare il computer; ma anche all'interno dell'ufficio o dell'abitazione può capitare che finisca della polvere...
Hardware

Come smontare e testare l'alimentatore del PC fisso

Se avete un PC fisso che vi crea continui problemi di accensione oppure al contrario si spegne continuamente, è importante sapere che di base il difetto va ricercato nell'alimentatore. In tal caso si può intervenire, per assicurarsi dell'effettivo difetto...
Hardware

Come smontare le ventole del pc

Tra le varie parti che costituiscono un computer, oltre alle componenti elettroniche, ve ne sono anche di meccaniche. Ad esempio, in ogni computer, si trovano installate delle ventole, il cui compito è quello di non fare alzare troppo la temperatura...
Hardware

Come pulire a fondo la tastiera del PC

Spesso ci capita di accorgerci che la tastiera del nostro computer, forse uno degli oggetti che utilizziamo con maggior frequenza nell'arco della giornata, presenti tracce di sporco dovute sia al contatto diretto con le mani sia alla polvere, nemico invisibile...
Hardware

Come scrivere velocemente senza guardare la tastiera del pc

Saper battere a macchina è una tecnica che una volta veniva propriamente insegnata a chi voleva cimentarsi nel mestiere o nell'attitudine effettiva di saper ed essere veloci a scrivere. La macchina da scrivere si è evoluta con la tastiera del pc, che...
Hardware

Come riparare la tastiera di notebook

Le tastiere dei PC portatili, anche chiamati notebook, sono estremamente delicate, lo sono molto di più, della tastiera di un PC fisso. Per mantenere il buona forma una tastiera, sia essa di un PC fisso o portatile, si dovrà pulirla periodicamente con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.