Come sostituire i potenziometri di una chitarra

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se anche tu hai avuto problemi col potenziometro della tua chitarra, puoi affidarti a questa breve guida che ti illustrerà come sostituire il potenziometro (o i potenziometri) e dare nuova vita al tuo strumento. Spiegheremo prima in breve cos'è il potenziometro e a cosa serve, descriveremo il processo di sostituzione e, infine, elencheremo dei link utili all'acquisto.
Noi chitarristi lo sappiamo bene, all'inizio della nostra esperienza da musicisti spesso tendiamo a sottovalutare le manopole della nostra chitarra elettrica. Di solito il volume è "a manetta" e abbiamo la brutta abitudine di agire solo ed esclusivamente sui pedali... Quasi ci dimentichiamo del potenziomentro per regolare i toni.... Eppure quelle hanno la capacità di migliorare il suono, renderlo più fluido e pulito. In particolare, per le chitarre a due pickups (quindi quattro controlli) hanno la capacità di sfumare e perfezionare ancor più il segnale.

24

Che cos'è il potenziometro e a cosa serve?

Il potenziometro è una resistenza mobile che ha la capacità di raccogliere il segnale elettrico proveniente dal pickup smistandolo tra la terra del sistema e l'amplificatore. Sullo sweeper (manopola) è presente una griglia (generalmente da 0 a 10) che se impostata al minimo fa si che tutto il segnale vada a terra, se impostato al massimo tutto il segnale va all'amplificatore. Questo perché la manopola, collegata ad un "albero", regola le proporzioni tra terra e amplificatore.
Questo descritto è il funzionamento dell'amplificatore del volume ma, come sappiamo, ne esiste un altro, quello del tono che è dotato di un condensatore collegato ai piedini in modo tale da inviare a terra le alte frequenze per ottenere un suono più performante man mano che la griglia viene portata verso lo 0.

34

Sostituzione del potenziometro

Sicuramente non è facile come dover cambiare una lampadina ma con un minimo di accortezza e con gli strumenti giusti si può tranquillamente agire sulla sostituzione del potenziometro.
Innanzitutto occorre avere accesso all'interno della cassa, generalmente lo si fa svitando il retro della chitarra. Una volta smontata la scocca, prendiamo nota di tutto il cablaggio dei fili aiutandoci con una fotografia, carta e penna... Insomma, una volta sostituito il potenziometro, tutti i fili dovranno ritornare esattamente come prima. Preso nota, andiamo a dissaldare il filo centrale (o i fili, nel caso vogliate sostituire più potenziometri), rimuoviamo con estrema attenzione il potenziometro, sfilandolo dal fronte chitarra, inserirne uno nuovo e risaldare il filo centrale.
Certi di aver rimesso i fili al proprio posto, andiamo a chiudere la scocca dal retro chitarra, collegare lo strumento all'amplificatore, portare a 0 tutte le manopole e regolare secondo il proprio gusto personale.

Continua la lettura
44

Dove acquistare

Questo sito che ha dei prodotti davvero interessanti. Ottimo rapporto qualità/prezzo e spese di spedizione super veloci.
Nella sezione potenziometri troviamo davvero un'ampia gamma di prodotti. Basta solo trovare quello più congeniale alle nostre esigenze!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come registrare la chitarra elettrica

Ami suonare la chitarra elettrica e vuoi riascoltare le tue perfomance? È facilissimo. In questa guida ti spiegheremo come fare. Potrai registrare il suono della tua chitarra direttamente con il tuo pc. Ci sono diverse e valide alternative da poter adoperare,...
Elettronica

Come elettrificare una chitarra classica

La chitarra classica è uno degli strumenti a corda più diffusi nelle famiglie. Spesso la si eredita dai propri padri o da nonni che non la utilizzano più. L'utilizzo chiede una buona dose di pratica e di esercizio costante, per riuscire a padroneggiare...
Elettronica

Come costruire un amplificatore per chitarra

In questa guida vedremo come costruire un amplificatore per chitarra in maniera semplice e con pochi soldi, che possa andare bene per suonare in casa o in piccoli spazi chiusi. Non sempre si ha l'esigenza o la possibilità di comprare amplificatori di...
Elettronica

Differenze fra i tipi di potenziometro

Capita molto spesso a chi è alle prime armi in elettronica di dover metter mano su un circuito con potenziometri. I potenziometri sono componenti passivi particolari perché si impiegano nel caso in cui un valore resistivo debba variare entro una certa...
Elettronica

Come inserire o sostituire gli obiettivi in una Reflex digitale

Per gli amanti della fotografia che posseggono una macchina reflex digitale, diventa un' azione ricorrente quella di inserire o, più frequentemente, di sostituire gli obiettivi. Per chi è alle prime armi potrebbe sembrare un'operazione assai complessa...
Elettronica

Come capire quando è il momento di sostituire il tostapane

Il tostapane è un elettrodomestico abbastanza utile presente nella quasi totalità delle abitazioni: anche se non dovesse essere adoperato molto frequentemente, esso necessità ovviamente di manutenzione e richiede determinate accortezze. Difatti, il...
Elettronica

Come Sostituire Le Batterie A Un Ups

Nella seguente guida ci soffermeremo sulla descrizione del procedimento che porta alla sostituzione delle batterie ad un UPS. L'UPS o ''gruppo di continuità'' è uno strumento che serve a proteggere il computer e altro dalla mancanza improvvisa di tensione,...
Elettronica

Come sostituire una presa TV

Molto spesso, capita che in casa ci sia la necessità di un intervento di maestranza. A volte, accade che siano sciocchezze oppure operazioni più complesse. Nel corso di questa breve guida, vi verrà mostrato qualcosa di estremamente utile che farà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.