Come sostituire la batteria del MacBook Pro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti gli amanti della tecnologia ormai conoscono i MacBook Pro, ovvero la linea avanzata di notebook prodotti dalla Apple.
A partire da Aprile 2010, oltre all'adozione di processori i5 e i7, le batterie della linea MacBook Pro si sono rese protagoniste di una modifica che ha regalato ai notebook dell'azienda di Cupertino autonomie variabili dalle 8 alle 10 ore, in base ai modelli.
Come tutti i dispositivi mobili, quello delle batterie è un argomento delicato, in particolare per i dispositivi Apple, per i quali l'operazione di sostituzione della stessa non è mai facile, e affidarsi ad un tecnico specializzato spesso comporta spese a dir poco elevate.
In questa guida vi spiegheremo infatti come sostituire la batteria di un MacBook Pro, prendendo come esempio la versione Pro 15'' Unibody Mid 2010.

26

Occorrente

  • MacBook Pro 15''
  • Giravite a croce
  • Batteria sostituitiva
36

La prima cosa da fare è munirsi di un giravite a croce e iniziare a rimuovere le 10 viti presenti sulla scocca posteriore del dispositivo, che servono per fissare il case posteriore a quello inferiore. Sollevare quindi il case inferiore in prossimità della presa d'aria per estrarre le due levette di fissaggio al case superiore e rimuovere il case, facendo attenzione a non perdere le viti.

46

Giunti a questo punto è necessario rimuovere le due viti con diametro 7,4mm che fissano la batteria al case superiore, procedendo con estrema cautela in quanto all'interno del circuito è presente elettricità ed eventuali contatti potrebbero danneggiare la scheda elettrica.
Sollevare con un dito l'angolo dell'etichetta di avviso per rendere visibile un'ulteriore vite nascosta, quindi rimuoverla.

Continua la lettura
56

Sfruttando la linguetta di plastica, sollevare la batteria e inclinarla in modo da rendere possibile la rimozione del connettore del cavo della batteria, dal connettore femmina presente sulla scheda logica e quindi estrarla.
A questo punto non resta che posizionare la nuova batteria al posto di quella vecchia, collegando con attenzione il connettore alla scheda logica, riavvitare le viti precedentemente rimosse con un giravite a croce, recuperare il case inferiore e assemblarlo a quello superiore accertandosi di avere ancora a disposizione tutte le viti inizialmente rimosse.
Giunti a questo punto non dovrete fare altro che riavvitare tutte e 10 le viti e verificare il corretto funzionamento della nuova batteria.
Nel caso in cui non abbiate dimestichezza con questo tipo di operazioni, è sempre consigliabile affidarsi però ad un tecnico qualificato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fotografare i vari passaggi per evitare di dimenticarsi la posizione delle viti rimosse
  • Inserire le viti rimosse in contenitori separati in base alla tipologia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come espandere la RAM del MacBook Pro

Ogni PC ha una sua RAM ovvero l'elemento indispensabile per la memorizzazione temporanea dei dati su cui si sta lavorando. Una memoria di questo tipo non molto "capiente" potrebbe influire sulle performance del computer. Se anche voi avete un Macbook...
Mac

Come sostituire l'HD interno del Macbook Pro

Avete comprato un nuovo hard disk per il vostro MacBook Pro?! Magari un SSD?! Ecco come sostituire da sé il vecchio HD interno. Avete bisogno di un giravite a croce Phillips #00 e di un giravite Torx T-6 (sempre meglio non usare altri giraviti perché...
Mac

Come scegliere il proprio MacBook

Ecco una guida utile ed anche abbastanza pratica, tramite il cui aiuto poter essere in grado di imparare per bene, come scegliere il proprio Macbook, affinché lo stesso possa accompagnare i nostri lavoretti ed anche i nostri passatempi e le ricerche...
Mac

Come pulire la tastiera di un MacBook

Come sappiamo bene, il computer è uno strumento a cui proprio non possiamo rinunciare. Questo dispositivo multitask ci consente di portare a termine numerosi lavori e sbrigare faccende di igni tipo. Quando usiamo il PC, che sia per qualche ora o per...
Mac

Come eliminare graffi e macchie dal MacBook

Se abbiamo un dispositivo MacBook che si presenta con dei vistosi graffi ed antiestetiche macchie, possiamo rimediare con alcuni interventi pratici e funzionali. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, elenchiamo una serie di metodi...
Mac

Come sostituire SSD su Macbook Pro Retina

Ci sarà sicuramente capitato, con l'utilizzo, di danneggiare alcuni componenti hardware del nostro computer. In questi casi per riparare il pc ci rivolgiamo a tecnici esperti in questo campo, per riuscire a sostituire il componente danneggiato e ripristinare...
Mac

Come cambiare lo sfondo su Macbook Pro

Color che utilizzano i dispositivi Apple sono sempre in aumento. I Macbook Pro nonostante abbiano un prezzo di fascia alta sono i più utilizzati, sia per la loro velocità che per le loro prestazioni elevate. Caratteristica poi molto interessante ed...
Mac

Come sostituire lo schermo di un MAC

I Mac sono dei computer fantastici progettati e costruiti in maniera maniacale. Ogni componente di un Mac è progettato per rendere la macchina perfetta in ogni dettaglio, dallo schermo alla tastiera, fino ai componenti interni. Anche i più smaliziati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.