Come sostituire le valvole a un amplificatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sostituire le valvole del vostro amplificatore è fondamentale, innanzitutto perché, non facendolo, si rischia che esso funzioni male o smetta di lavorare, e in secondo luogo perché si possono ottimizzare le prestazioni e la qualità del suono emesso. Le valvole di un amplificatore si deteriorano gradualmente e il vostro orecchio si abitua a questo progressivo logoramento, tanto che difficilmente vi rendete conto del loro stato di usura. In questa guida troverete alcuni consigli sia riguardo alla frequenza con cui cambiare le valvole, sia riguardo al modo di cambiarle, onde evitare problemi più gravi, che necessitano l'intervento di un esperto. Ecco come sostituire le valvole a un amplificatore.

27

Occorrente

  • Valvole di buona qualità
  • Attenzione e delicatezza
  • Un po' di pazienza
37

Le valvole si deteriorano a seconda di quanto viene utilizzato l'amplificatore, per questo è fondamentale cambiarle tenendo presente alcuni fattori, quali il tempo di uso e la durezza dei suoni che emette solitamente. Più tempo attendete e più esse perdono progressivamente potenza e precisione, finché il vostro amplificatore smetterà di funzionare.

47

Per quanto riguarda la sostituzione vera e propria, esistono alcune regole che vanno assolutamente rispettate per la buona riuscita dell'intervento sulle valvole. Innanzitutto dovete spegnere l'amplificatore e sconnetterlo alla rete, per poi attendere qualche minuto il raffreddamento delle valvole. Vi consiglio di sostituire le valvole una alla volta, a meno che non troviate, situato di solito in fondo alla cassa, il manuale per la corretta collocazione delle valvole. Infatti, senza di esso, non ci sono riferimenti ben precisi, dato che ogni amplificatore è diverso dall'altro.

Continua la lettura
57

Quando si sostituiscono le valvole di potenza, bisogna assicurarsi di aver rilasciato il fermo sulla base che accoglie la valvola. Afferrate, ora, la testa della valvola ed estraetela, facendola ondeggiare dolcemente e delicatamente. Una volta estratta, con lo stesso movimento delicato, inserite la nuova valvola. Vi consiglio di essere poco frettolosi in questa operazione, altrimenti rischierete che la valvola si spezzi e rimanga incastrata nella sede. Ricordate che ogni valvola ha indicato l'esatto senso di montaggio, ma vi accorgerete di un ipotetico errore perché, se montata in un verso diverso da quello corretto, non entrerà fino in fondo.

67

Infine, quando sostituite le valvole, dovete sempre tener presente il Bias dell'amplificatore, dato che esiste un punto ottimale che permette la massima vita e potenza delle valvole. Occorre che l'amplificatore sia a Bias corretto perché esso suoni pulito e le valvole durino più a lungo. Il Bias alto e il Bias basso vanno, infatti, modificati, perché, nel primo caso, le valvole si raffreddano troppo e il suono esce sporco (cross-over), e, nel secondo caso, le valvole si scaldano troppo, durano meno e il suono esce simile ad un ronzio.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non forzate le valvole, altrimenti il vetro rischia di rompersi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come costruire un amplificatore per chitarra

In questa guida vedremo come costruire un amplificatore per chitarra in maniera semplice e con pochi soldi, che possa andare bene per suonare in casa o in piccoli spazi chiusi. Non sempre si ha l'esigenza o la possibilità di comprare amplificatori di...
Elettronica

Come Costruire Un Amplificatore Audio

Un amplificatore audio è indispensabile per migliore sia i suoni che la potenza; infatti, oltre che acquistarlo è possibile anche costruirlo con pochi e semplici elementi, ed utilizzabile in molte occasioni. A lavoro ultimato, la qualità audio sarà...
Elettronica

Come funzionano le valvole termostatiche

Tutti quanti abbiamo in casa termosifoni o altri dispositivi di riscaldamento, e per farli funzionare al meglio e regolarne la temperatura siamo soliti utilizzare le ormai diffuse valvole termostatiche. Le valvole termostatiche sono dei speciali dispositivi...
Elettronica

Come collegare un amplificatore all'autoradio

Se volete rendere più performante l'impianto audio della vostra auto, ma non sapete come fare, questa guida farà sicuramente al caso vostro! Di seguito infatti troverete tutte le informazioni necessarie su come collegare un amplificatore alla vostra...
Elettronica

Creare un amplificatore audio con un solo circuito integrato

Sei appassionato di elettronica? Anche tu suoni la chitarra o ascolti l'ipod? Bene, allora magari ti piacerebbe costruirti in semplice amplificatore audio. Non è difficile e potrai utilizzarlo in molte occasioni. Ricorda però di fare attenzione alla...
Elettronica

Come collegare il subwoofer all'amplificatore

Al giorno d'oggi la moderna tecnologia mette in campo una serie di strumenti che ci facilitano la vita. In questa guida focalizzeremo la nostra attenzione su degli strumenti molto interessanti, dediti alla riproduzione audio in alta fedeltà. Più nelle...
Elettronica

Come ottenere un amplificatore MP3 da una lattina

Il lettore MP3 consiste in un dispositivo ideale per poter ascoltare la propria musica preferita mentre si fa jogging, se se ha l'intenzione di rilassarsi oppure durante un viaggio in treno. Tuttavia, nel caso in cui si fosse stanchi degli auricolari...
Elettronica

Come costruire un semplice amplificatore audio

Ormai con il passare del tempo la tecnologia ha fatto passi da gigante e con esso anche la nostra "dipendenza" dagli strumenti elettronici. Basti pensare ad un lettore mp3, adesso per noi è quasi una cosa superata ma una decina di anni fa era quasi impensabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.