Come sostituire le valvole di vecchie radio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Frugando tra le cianfrusaglie collocate all'interno della vostra cantina, avrete probabilmente scoperto una di quelle radio d'epoca ancora funzionanti, grazie all'utilizzo di specifiche valvole.
Pur essendo estremamente datato, questo utile strumento potrebbe sempre ritornare in funzione ed essere preferibilmente rivenduto ad un determinato collezionista, comportando per voi un consistente guadagno economico, purché provvediate ovviamente alla sostituzione delle valvole usurate dal passare del tempo.
Nella seguente dettagliata e meravigliosa guida che potrete andare a leggere nei passaggi successivi, pertanto, vi spiegherò come bisogna sostituire correttamente le valvole di vecchie radio eventualmente presente nella vostra cantina.

26

Occorrente

  • Guanti da lavoro
  • Cacciaviti
  • Sistema di valvole nuovo
36

Tra tutti i componenti che appartengono ad un apparato radiofonico, le valvole sono quelle che presentano le minori problematiche, perché esse si guastano abbastanza raramente.
Nonostante ciò, le vecchie radio caratterizzate dalla presenza delle valvole, anche se vengono conservate bene, non dovranno mai essere collegate ad una spina prima della sostituzione dei componenti, per colpa dell'entrata in scena di probabili cortocircuiti, anche se apparentemente vi sembrerà di sentire il vostro apparecchio funzionare con qualche fruscio.
Per questo motivo, sarà necessario provvedere alla sostituzione delle valvole e agli accurati collegamenti, attraverso l'ausilio di un paio di guanti e dei cacciaviti.

46

Mediante l'ausilio di un giravite, quindi, dovrete svitare le valvole attempate dalla vostra radio vecchia, stando molto attenti a non creare un danneggiamento ai collegamenti presenti, e staccare i fili.
Successivamente, le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- recarsi in un negozio di componenti elettronici specializzati portandovi il modello di radio, allo scopo di reperire nuovi accessori compatibili con quello che possedete;
- proseguire nell'opera sostituendo il vecchio con il nuovo, provvedendo a collocare i fili nella maniera esatta ed avvitando nuovamente il sistema di valvole nuovo di zecca.

Continua la lettura
56

Ricordatevi di eseguire sempre tutte le operazioni con le più elevate misure di sicurezza: siccome una radio a valvole si trova solitamente inserita in un telaio di lamiera internamente ad un consistente groviglio di fili e componenti elettronici, bisognerà armeggiare tra questi componenti con la massima cura ed attenzione, allo scopo di evitare dei piccoli incidenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come restaurare una radio d'epoca

L'arte del restauro è un mondo appassionante. A volte accade di osservarne alcune fasi, magari su un affresco, durante una visita presso un sito monumentale. Si parla dunque di arte del restauro, ogniqualvolta si esercitano delle azioni tese al ripristino...
Elettronica

Come funzionano le valvole termostatiche

Tutti quanti abbiamo in casa termosifoni o altri dispositivi di riscaldamento, e per farli funzionare al meglio e regolarne la temperatura siamo soliti utilizzare le ormai diffuse valvole termostatiche. Le valvole termostatiche sono dei speciali dispositivi...
Elettronica

Come costruire un'antenna per una radio amatoriale

La radio è stata per diversi decenni l'unico mezzo di comunicazione a distanza e tale comunicazione è stata resa possibile grazie all'utilizzo di un'antenna, che veniva installata direttamente sulla radio e che permetteva di trasmettere le onde a distanza....
Elettronica

Realizzare una web radio gratuita con Spreaker

Internet permette di realizzare molte iniziative, tra cui anche la creazione di una web radio in forma gratuita grazie a Spreaker. Essa è una piattaforma ideata nel 2009 per consentire a tutti gli utenti di poter realizzare il proprio show radiofonico....
Elettronica

Come amplificare un'antenna radio

Naturalmente esistono tanti modi per amplificare il segnale di un'antenna radio, ma solo alcuni sono in grado di farlo in maniera corretta e potente, ed uno di questi è rappresentato da un dispositivo chiamato dipolo aperto, il quale rappresenta la tipologia...
Elettronica

Come Costruire Una Radio A Cristallo

Spesso e volentieri quando siamo a casa da soli e non abbiamo voglia di accendere il televisore accendiamo la radio in modo da sentire qualche programma e qualche bella canzone. Questi apparecchi però sono anche molto fragili in quanto a volte basta...
Elettronica

Come ascoltare la radio su Sky

Se siete abbonati a Sky questa guida potrebbe interessarvi. Di seguito infatti vi sarà spiegato come fare ad ascoltare le vostre stazioni radio preferite direttamente sul vostro televisore grazie al decoder Sky. Farlo è semplicissimo! Ricordatevi sempre...
Elettronica

Come Calcolare E Costruire Un Dipolo Per Ricezione E Trasmissione Radio

L'antenna a dipolo è una delle più semplici da realizzare ed è molto utile sia nella didattica che nella pratica. Si tratta di uno spezzone di cavo elettrico, di dimensione pari alla metà della lunghezza d'onda di interesse e al cui centro viene inserito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.