Come spedire copie per conoscenza di una e-mail

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Al giorno d'oggi comunicare è un'azione facilitata dai diversi e numerosissimi mezzi di comunicazione messi in campo dalla tecnologia sempre più sofisticata. Un mezzo di comunicazione viene utilizzato anche sulla base dell'ambito in cui viene sfruttato. In ambito lavorativo e aziendale il mezzo di comunicazione più utilizzato, senza ombra di dubbio, è la posta elettronica. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare come eseguire un'operazione molto utile quando si comunica tramite posta elettronica. Vedremo, infatti, come spedire copie per conoscenza di una e-mail. Basta seguire i passaggi illustrati in questa semplicissima guida per raggiungere l'obiettivo finale senza ostacoli e problemi.

24

Prima di tutto accendete il vostro computer, aspettate che completi l'inizializzazione di tutti i suoi componenti e poi collegatevi ad internet. Nella barra degli indirizzi digitate l'indirizzo del vostro provider di posta elettronica. I più importanti e diffusi sono Outlook, Yahoo! Mail, Gmail, Virgilio e Alice ma ne esistono anche molti altri. Per comodità di espressione, farò riferimento ad Outlook. Comunque, considerate che, indipendentemente da quale servizio di posta elettronica voi usiate, le operazioni descritte sono praticamente simili. Dopo il caricamento della pagina, inserite le vostre credenziali di accesso negli appositi spazi e cliccate su "Accedi" per entrare nella home della vostra posta elettronica.

34

Per scrivere la vostra e-mail, cliccate su "Nuovo". Si aprirà la schermata di digitazione del testo, dei destinatari e dell'oggetto della e-mail. Nel caso di Outlook la digitazione del testo si trova nella parte centrale, l'oggetto in alto al centro, mentre quella dei destinatari si trova a sinistra. Negli altri provider la sistemazione è simile, per cui li troverete rapidamente. Scritto il testo dell'e-mail ed inserito l'oggetto, vediamo come inviare le copie per conoscenza.

Continua la lettura
44

L'indirizzo di posta elettronica del destinatario principale deve essere inserito nel campo contrassegnato da "A". Come noterete, accanto vi sono le diciture "Cc" e "Ccn". Cosa significano queste sigle? "Cc" indica "copia per conoscenza", "Ccn" indica "copia per conoscenza nascosta". Quindi, inserendo qui gli indirizzi e-mail di altre persone, le renderemo destinatarie della e-mail, in quanto gliene sarà recapitata una copia per conoscenza. La differenza tra i due è che nel caso in cui l'indirizzo sia inserito nel campo "Ccn", questo non sarà visualizzabile a tutti gli altri destinatari, come invece accade nel caso in cui l'indirizzo sia inserito nel campo "Cc". Cliccando su "Invia". A questo punto non mi rimane altro che augurarvi buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come spedire una e-mail a più indirizzi

Spesso capita di dover scrivere una email e di doverla spedire a più indirizzi senza però sapere come fare. Scrivere tante mail, anche se con il copia e incolla, a diverse persone è chiaramente una perdita di tempo, dal momento che esistono tre modi...
Internet

Come spedire una e-mail in formato HTML

Chi naviga nel web ha sotto gli occhi tutti i giorni una pagina Scritta in formato HTML. Quest'ultima è composta da usa serie di informazioni testuali che vengono codificate, interpretate e trasmesse dal browser. Se dunque avete dimestichezza con questo...
Internet

Come sincronizzare gli account mail grazie a Blue Mail

Chi al giorno d'oggi non ha uno smartphone? Quasi tutti ormai ne hanno uno di questi cellulari di ultimissima generazione. Inoltre è innegabile che hanno dei vantaggi innumerevoli. Radio, TV, connessione ad internet, videochiamate, tutto quello che ci...
Internet

Come spedire una raccomandata senza busta

Spedire lettere o raccomandate sono azioni che fanno parte della quotidianità, ogni giorno infatti vengono spedite migliaia di raccomandate da ogni parte d'Italia. Sapere come fare è importante, e non richiede neanche tanto tempo. Quando abbiamo un...
Internet

Come mandare tante foto via e-mail

La posta elettronica è un validissimo strumento di comunicazione che ci permette di inviare messaggi di testo a chiunque vogliamo, utilizzando un computer e una connessione ad internet. Ma non solo, l’e-mail, infatti, consente anche di mandare immagini...
Internet

Come annullare e-mail inviate per sbaglio

L'email è uno strumento che ormai è fondamentale per mandare e/o ricevere la posta in formato elettronico. Vi potrà capitare, però, che capitano problemi. Tutti i giorni, dalla fretta o anche per una svista potrà capitare di mandare una e-mail alla...
Internet

Come utilizzare Mail di Mac OS X

Ormai l'utilizzo delle email è cosa piuttosto comune e non se ne può fare a meno, per questo sono stati inventati molti programmi che ne consentono la lettura e l'invio in maniera veloce ed intuitiva. Anche Apple, con i suoi anni di esperienza nel campo...
Internet

Come spedire gif con Facebook Messenger

Nel mondo della comunicazione mobile possiamo fare affidamento su diverse applicazioni. I tempi dei semplici sms e mms sono oramai alle spalle. Con una semplice connessione 3G/4G possiamo sfruttare tutto il potenziale di internet. E tra le app più comuni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.