Come stampare il desktop

Tramite: O2O 26/05/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

È possibile stampare l'immagine del desktop in vari modi e tra i più utilizzati c'è quello di sfruttare la combinazione di tasti messa a disposizione dal sistema operativo che utilizziamo; Altrimenti possiamo scaricare un software di cattura schermo perché non sempre la stampa ottenuta con il primo metodo ci offre il risultato che vogliamo. Seguiamo insieme i passi di questa guida per scoprire insieme come stampare il desktop del nostro computer.

26

Occorrente

  • Computer
  • Microsoft One Note
  • Tastiera
36

Utilizziamo il tasto "Stamp"

Su Windows è possibile utilizzare un particolare tasto che ci permette di catturare ciò che abbiamo su schermo, ovvero il tasto "Stamp". Questo pulsante è presente in tutte le tastiere dei computer e solitamente si trova sopra il tasto per la cancellazione nei computer portatili con tastiera integrata e sopra i pulsanti delle frecce nei computer fissi con tastiera esterna.
Una volta trovato il nostro tasto "Stamp" procediamo posizionandoci nella pagina principale del computer di cui vogliamo ottenere una stampa, ovvero il desktop. Per "catturare" ciò che lo schermo ci permette di visualizzare in output dobbiamo semplicemente tenere premuto il tasto "Stamp"; in questo modo la stampa del desktop verrà salvata in un'area di memoria della RAM chiamata "Appunti". Non ci resta che aprire il programma Paint, che di norma è un programma di sistema di Windows, e premere Ctrl+v oppure cliccare su "Incolla" nella sezione in alto a sinistra del programma. Così facendo ci ritroveremo l'istantanea appena catturata e potremo modificarla o ritagliarla a nostro piacimento.

46

Utilizziamo un programma per la cattura

Per catturare solo una parte del desktop è possibile utilizzare degli appositi programmi per la cattura dell'immagine dello schermo. Uno di questi programmi è One Note, presente nel pacchetto Microsoft Office, che tramite uno strumento di ritaglio ci permette di selezionare l'area del desktop da voler catturare. Dopo aver aperto One Note dobbiamo selezionare la finestra contenente gli strumenti presente in basso e dobbiamo premere il tasto "s" della nostra tastiera in modo da attivare la funzionalità di selezione permettendoci di selezionare l'area del desktop da selezionare per la stampa.

Continua la lettura
56

Miglioriamo la qualità dell'immagine

Da sottolineare, infine, che i pixel che si formano durante la cattura sono gli stessi dell'elemento catturato quindi, per una migliore qualità dell'immagine, possiamo installare un software appropriato in grado di rendere possibile la modifica della proprietà dpi (indipendent density pixel) prima della cattura.
Queste sono le procedure standard ma se qualcosa va storto non bisogna disperare.
In internet ci sono tantissimi software e freeware di cattura dello schermo che faranno sicuramente al caso nostro, possiamo trovarli digitando in un qualsiasi motore di ricerca la parola chiave 'cattura schermo freeware'.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come attivare o disabilitare Active Desktop

Vi state chiedendo come è possibile attivare o disabilitare Active Desktop? Nulla di più semplice! In pochi e semplici passi riuscirete a configurare il vostro Windows affinché i contenuti HTML siano utilizzabili come sfondo del vostro Desktop! Questo...
Windows

Come tenere in ordine il desktop del pc

Avete difficoltà ad individuare l'icona del cestino sul vostro desktop? È giunto il momento di cambiare le cose e di mettere un po' d'ordine. A molti di noi capita che il desktop del PC sia molto disordinato. Ammettere questo è un buon passo in avanti....
Windows

Come impostare Google Calendar come sfondo del desktop

Può sempre tornarci utile avere un calendario a portata di mano su cui consultare i nostri impegni o avvenimenti importanti della nostra vita. Google Calendar è un servizio eccellente in grado di pianificare, aggiornare e catalogare qualsiasi promemoria...
Windows

Come nascondere una cartella da desktop

Con il passare del tempo il nostro computer si può riempire di file e cartelle occupando tutto lo spazio disponibile sul nostro desktop. Alcuni di questi file e cartelle potrebbero inoltre contenere alcuni dati sensibili o personali che non vogliamo...
Windows

Come cambiare automaticamente delle immagini sul nostro desktop

Grazie ai nuovi ed innovativi sistemi operativi della Microsoft come Windows 7 ed 8 è possibile rendere vivace e dinamico il proprio desktop cambiando automaticamente le immagini del tema impostato. Infatti, tra le nuove tante funzioni presenti nei nuovi...
Windows

Come eliminare un collegamento dal desktop

I collegamenti sono un pratico strumento. Esistono collegamenti per programmi, cartelle e di file. Solitamente i collegamenti si trovano nel proprio desktop per praticità. Molto spesso utilizziamo i collegamenti per rendere il nostro lavoro più rapido....
Windows

Come ordinare le icone del desktop con un click

Quando si crea o salva un nuovo file è fortissima la tentazione di rimandare, e pensare di organizzare le cartelle in seguito, finirete per dimenticarvene e poi ritrovarvi disperatamente in ricerca di quel file. Inevitabilmente vi ritroverete un giorno...
Windows

Come cancellare le icone dal desktop

L'impiego del personal computer fa ormai parte integrante della quotidianità di molte persone. Grazie a questo straordinario dispositivo possiamo occuparci di moltissime cose. Ognuno dei programmi presenti nel sistema operativo ci torna utile in svariati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.