Come sviluppare un sito su Linux

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Sempre più crescente, negli ultimi anni, è il fenomeno del web, utilizzato come strumento di ricerca e come mezzo per tenere contatti con persone lontane da noi. Spesso addirittura il web rappresenta un'alternativa a fonti di informazione quali consulti medici o comunque specialistici.
Una tendenza sempre più diffusa è quella degli acquisti, contattare aziende o gestire transazioni bancarie. I Web-designer hanno colto al volo l'occasione. Che siamo appassionati di programmazione o veri e propri sviluppatori, Linux offre sistemi di programmazione per siti web semplici e altamente professionali. Analizzeremo in questa guida come sviluppare un sito Linux.

24

Utilizzare Komodo

Komodo rappresenta indubbiamente uno dei più apprezzati strumenti di sviluppo per il Web. Offre funzionalità immensamente utili, quali il supporto per linguaggi come HTML5, PHP, XML, CSS3 e molti altri. Presenta la funzione "web-preview" che permette di avere un'anteprima del sito direttamente nell'editor, cosa che altre suite di programmazione hanno ma che spesso non funziona in modo ottimale. Offre una versione a pagamento, Komodo-IDE, e una completamente gratuita che è Komodo-Edit. L'applicazione è multi piattaforma e quindi disponibile oltre che per Linux anche per Windows e Mac. I vantaggi di questo programma sono la semplicità e la funzionalità. Lo svantaggio principale è invece l'inesistenza di una versione in lingua italiana.

34

Avvalersi di Aptana

Aptana è un ottimo programma che punta soprattutto sulla gestione ottimale dei progetti. Un po' lento e dispendioso in termini di risorse e con alcuni bug irrisolti da diverse versioni, il web-preview non risulta funzionante, rappresenta lo strumento perfetto per sviluppatori alle prime armi grazie anche a guide semplici e intuitive. Aptana è disponibile per Linux, Windows e Mac. Sviluppare un sito con Linux utilizzando tale programma avrà come vantaggio una semplicità elevata di gestione. D'altro canto risulta essere dispendioso in risorse hardware.

Continua la lettura
44

Utilizzare Bluefish

Bluefish rappresenta certamente la scelta più di basso livello rispetto alle precedenti. Rappresenta comunque uno dei software più scaricati per Linux ed è adatto per chi non pretende troppo e non ha grosse esigenze. Pecca nella gestione delle "new-entries" come HTML5 o CSS3, ma è un buon supporto per le vecchie versioni. Supporta la connessione ai server FTP, è molto veloce e leggero, adatto alla programmazione anche su net book. Possiamo scaricarlo dal sito ufficiale o da Ubuntu Software Center ed è disponibile per Linux, Windows e Mac. Fa della velocità e della semplicità i suoi punti forti, mentre, non risulta adatto a chi chiede funzionalità avanzate da un web-editor.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come installare Linux da chiavetta USB

Linux è un sistema operativo, modificabile in ogni dettaglio e totalmente gratuito. Possiede programmi per scrivere documenti, navigare su internet, guardare video ed ascoltare musica. A questo sistema operativo, rispetto quelli più conosciuto, non...
Linux

Come installare Skype su Linux

Linux o meglio conosciuto con il nome di GNU/Linux, è un vero e proprio sistema operativo, completo di tutti quei programmi che servono per far funzionare il nostro pc e al tempo stesso sono utili sia per lavoro che per tempo libero. Uno dei programmi...
Linux

Come istallare giochi per PC Windows su Ubuntu Linux

Tra i sistemi operativi di maggiore rilievo disponibili per il computer, uno dei più conosciuti ed utilizzati è senza dubbio Linux. Si tratta di un sistema operativo piuttosto semplice da utilizzare e che può supportare anche diversi programmi di Windows....
Linux

Come installare un programma su Linux

Ormai esistono diversi sistemi operativi, tutti progettati per le esigenze degli utenti. Per la maggior parte la gente preferisce utilizzare ancora Windows come SO, ma per i più esigenti che richiedono caratteristiche specifiche il più quotato e utilizzato...
Linux

Come migrare da Windows a Ubuntu Linux

In quest'ultimo periodo dei nuovi sistemi operativi stanno avendo un grandissimo successo. Infatti, molti si stanno ricredendo su Windows e hanno almeno l'intenzione di approdare su un altro genere. Uno di questi è proprio Linux. Tuttavia per molti c'è...
Linux

Come installare Kali Linux

Ormai il computer è diventato uno strumento indispensabile per ognuno di noi, che a modo proprio lo utilizza per i compiti e i lavori più disparati. Esistono inoltre diversi sistemi operativi che possono essere utilizzati, tra i quali possiamo trovare...
Linux

Come Cambiare Lingua Su Xpud Di Linux

xPUD di Linux è una distribuzione minimale, ideale per macchine obsolete e con scarse risorse hardware. Più che un comune sistema operativo a interfaccia grafica, xPUD di Linux è un vero e proprio browser OS, dotato di alcune applicazioni utili, come...
Linux

I migliori antivirus per Linux

Linux è universalmente conosciuto come un sistema molto sicuro. È opinione diffusa che Linux sia anche immune da virus, malware e spyware. Partiamo con lo smontare questo luogo comune. Per quanto Linux sia un sistema basato su un kernel monolitico costruito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.