Come svuotare definitivamente il cestino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Chi lavora su windows sa bene che esistono diverse semplici operazioni di routine che spesso, ormai, vengono date per scontate, come l'eliminazione dei file dal cestino. Erroneamente si crede che basta eliminare un file per liberare spazio sul disco rigido, ma in realtà il file viene sicuramente eliminato spostandolo nel cestino, ma ciò non vuol dire che non continui a occupare spazio. Ecco dunque come svuotare definitivamente il cestino.

24

Eliminazione di un file

La funzione del cestino in windows è una delle più semplici ed importanti, creata al fine di smaltire e conservare i dati eliminati. Lo scopo fondamentale è infatti proprio quello di conservare i dati. Succede infatti, che gli utenti hanno solitamente la tendenza ad accumulare dentro di esso file e dati obsoleti che occupano spazio e che, in caso di eccesso, possono anche rallentare le prestazioni del nostro computer. Apriamo il cestino posizionando il cursore su di esso e cliccando su due volte col tasto sinistro del mouse: vedremo che si aprirà una finestra, all'interno della quale visualizzeremo il contenuto del cestino. Scegliamo ad uno ad uno i file da eliminare posizionandoci sull'icona che lo rappresenta e clicchiamoci su con il tasto destro del mouse. Vedremo che apparirà un piccolo menu con una lista di azioni, compresa la voce "Elimina"; facciamo doppio click su di essa con il tasto sinistro e vedremo che si aprirà una finestra di conferma dell'operazione, all'interno della quale saranno elencate alcune informazioni relative al file da eliminare.

34

Eliminazione totale del contenuto

Nel caso in cui abbiamo già valutato e deciso l'eliminazione totale del contenuto del cestino, l'operazione da effettuarsi sarà ancora più semplice. Posizioniamo il cursore sull'icona del cestino, clicchiamo con il tasto destro per dar modo di aprire un menù, nel quale sceglieremo, cliccando, la voce "Svuota cestino". Per completare l'eliminazione dei dati anche in questo caso ci verrà chiesta conferma tramite un click sul tasto "Sì" all'interno della finestra. Il risultato della nostra corretta operazione potremo riscontrarlo subito, perché vedremo che l'icona del cestino sarà cambiata, da piena a vuota. Solitamente questo passaggio viene accompagnato da un segnale acustico di default a conferma della nostra scelta.

Continua la lettura
44

Eliminare di più file

Esiste però una terza e più comoda scelta di eliminazione, che ci permette di eliminare più file, dandoci contestualmente la possibilità di mantenere quelli sui quali abbiamo qualche dubbio. Clicchiamo dunque due volte sull'icona del cestino per visualizzarne il contenuto; vedremo che, nella barra che si trova immediatamente sopra ai dati, si trova la voce "Svuota cestino", la quale ci consentirà di osservare i file e scegliere se eliminarli del tutto o meno. Selezioniamo dunque i file che desideriamo eliminare e procediamo come abbiamo visto nel punto uno della guida. Avendo dunque appreso le tre modalità per svuotare definitivamente il cestino, possiamo gestirne il contenuto in modo semplice, oculato ed adeguato alle nostre esigenze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come svuotare il cestino di Mac

Sono sempre di più gli utenti che decidono di abbandonare il PC per passare al Mac. Generalmente i PC utilizzano sistemi operativi di casa Windows, mentre i mac utilizzano sistemi prodotti dalla Apple. Questi ultimi presentano molte differenze rispetto...
Windows

Come eliminare le richieste del cestino su Windows

Quando decidiamo di eliminare un file in Windows, solitamente ci viene posta una seconda domanda. Anche dopo il nostro click su "Elimina file", compare una nuova conferma. Ci viene chiesto se vogliamo davvero cancellare il file selezionato. Accade una...
Windows

Come impedire il recupero dei file cancellati

Spesso ci capita di dover cancellare file che non devono essere recuperati e visti da terzi in quanto contenenti informazioni sensibili e private come password o informazioni su persone specifiche protette da privacy. In questa guida vedremo come impedire...
Windows

Come svuotare cache windows

Per facilitare la memorizzazione ed il relativo recupero delle informazioni e velocizzare il caricamento, Windows salva queste informazioni in piccolissimi files. Alla lunga, però, l'accumularsi di tutti questi dati, seppur piccoli, inizieranno ad occupareun...
Windows

Come rimuovere i file immediatamente senza gettarli nel cestino con Windows 7

Ogni giorno scrivi, getti via, fai insomma pulizia sul tuo computer, riempiendo sempre il cestino. Stanco poi di dover ogni volta rimuovere i files dal cestino, che sia per motivi di spazio su disco o semplicemente per questione di ordine? Esiste un modo...
Mac

Come eliminare i file temporanei su Mac

Col trascorrere del tempo e con l'utilizzo, l'accumulo di cache e file temporanei inevitabilmente può ridurre le prestazioni del nostro Mac. Si tratta di file che, gravando sull'Hard Disk e sulla memoria del dispositivo, rischiano di causare rallentamenti,...
Windows

Come ripristinare il cestino su Windows Vista

Il cestino è una caratteristica funzione dei sistemi operativi a interfaccia grafica, di solito è integrato nel desktop, e la sua finalità è quella di contenere tutti i file che cancelliamo dal PC. Nei sistemi operativi Microsoft, fu immesso da Windows...
Windows

Come ripristinare l'icona del cestino in Windows XP

Hai eliminato per sbaglio un file e vuoi ripristinarlo ma non trovi più l'icona del cestino? Non andare nel panico, è un problema comunissimo! La soluzione è possibile e le procedure da utilizzare sono diverse e con diversi gradi di difficoltà. Segui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.